CONFINE
09.01.18 - 08:480

Fallimento del Como Calcio, arresti all'alba

Accuse di bancarotta per l'ex presidente e l'ex vicepresidente della squadra

COMO - I finanzieri del nucleo di polizia tributaria, questa mattina all’alba, hanno fatto visita all’ex presidente e all’ex vicepresidente del Como Calcio, Pietro Porro e Flavio Foti. Ai due sono state presentate le ordinanze di custodie cautelare agli arresti domiciliari con l'accusa di bancarotta fraudolenta.

Il club lariano nello scorso campionato aveva chiuso al settimo posto in Lega Pro, per mancanza di fondi, ma non è poi riuscito ad affiliare la società alla Federazione Italiana Gioco Calcio e a iscrivere la squadra al campionato di Serie C ed è così ripartita dalla Serie D.

L’istanza di fallimento era stata presentata dal custode giudiziale del centro sportivo di Orsenigo, basandosi sul fatto che la società non aveva pagato l’affitto, per un ammontare di 90.000 euro.

Potrebbe interessarti anche
Tags
calcio
alba
fallimento
como calcio
arresti
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2018 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report