rescue media
+13
BRISSAGO
07.10.17 - 08:020
Aggiornamento : 14:48

Spunta dalla porta brandendo dei coltelli, il poliziotto spara e lo uccide

Morto un richiedente l'asilo. Non vi sono altri feriti nello scontro

BRISSAGO - Alle primissime ore di oggi, poco prima delle 2, l'intervento della Polizia si è reso necessario per un problema di ordine pubblico, per la precisione un alterco tra alcune persone, in un edificio di Piazza Municipio 5 a Brissago.

Sul posto, per il primo intervento, sono giunte una pattuglia della Polizia cantonale e una pattuglia della Polizia comunale di Ascona, allontanatasi poco dopo per altro intervento. Visto il coinvolgimento di diversi richiedenti l'asilo è stata chiamata anche una seconda pattuglia della Polizia cantonale.

Gli agenti all'esterno dello stabile hanno preso contatto con due richiedenti l'asilo facendosi accompagnare all'interno dell'edificio dove vi era una discussione ancora in corso. Stando ad una prima ricostruzione, e per cause che l'inchiesta dovrà stabilire, sul pianerottolo di un appartamento è uscito all'improvviso un terzo richiedente l'asilo che, brandendo due coltelli, si è scagliato contro i due richiedenti l'asilo che accompagnavano gli agenti. A garanzia dell'incolumità di tutti i presenti, un poliziotto della cantonale ha sparato con la pistola ferendo gravemente l'aggressore.

Gli agenti gli hanno da subito prestato i primi soccorsi. Successivamente sono giunti i soccorritori del Salva che, dopo i soccorsi d'emergenza, ne hanno constatato la morte. Gli agenti e gli altri richiedenti l'asilo presenti non hanno riportato ferite. È stato predisposto un sostegno psicologico per gli agenti intervenuti.

L'inchiesta è coordinata dal Procuratore pubblico Moreno Capella. Da parte della Polizia cantonale è già stata assicurata piena disponibilità per chiarire quanto avvenuto.

Guarda tutte le 16 immagini
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora
Toh, in Viale Franscini sono spuntate delle balene
È il murale realizzato sulla parete di un palazzo dal collettivo Nevercrew
CANTONE
2 ore
No del Governo alla mascherina: «È una decisione politica»
Il dottor Garzoni si dice convinto che il Consiglio di Stato sarà disposto a introdurre l'obbligo se i numeri saliranno.
CANTONE
4 ore
San Giorgio: svelato il mistero del rettile col supercollo
I ricercatori hanno stabilito che si trattava di un animale acquatico, ma non era un nuotatore efficiente
CANTONE
7 ore
No all'obbligo d'indossare la mascherina negli spazi chiusi
Norman Gobbi: «Non sarebbe stata una misura proporzionata visti i pochi casi che ci sono in Ticino»
CANTONE / ITALIA
7 ore
Riciclava soldi per il boss a Lugano
Sequestrati tre milioni di euro a un’avvocatessa di Milano legata al camorrista Vincenzo Guida.
CANTONE / SVIZZERA
9 ore
Tra ritardi e Covid, festeggiamenti ridotti per la galleria del Ceneri
Venerdì 4 settembre l'inaugurazione ufficiale. Inizialmente erano previsti 650 ospiti, ma non sarà così
CANTONE
11 ore
Un nuovo caso di Covid-19 in Ticino, anche un ricovero in più
Il totale d'infezioni da inizio pandemia ha raggiunto quota 3'446. Il numero di decessi resta fermo a 350.
BLENIO
15 ore
«Rilanceremo il cioccolato della Cima Norma»
Gastronomia e cultura. Ecco l’affascinante progetto di Abouzar Rahmani, 39 anni, imprenditore di Morcote.
CANTONE
15 ore
«Annunciarsi in ritardo è da furbi»
La hotline per chi rientra da paesi a rischio Covid lavora a pieno ritmo. Ma non mancano i problemi
BEDRETTO
22 ore
Moto completamente distrutta dalle fiamme
L'incendio si è sviluppato oggi attorno alle 21 sulla strada del Passo della Novena
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile