Rescue Media/ N. Liver
+1
BREGAGLIA (GR)
16.09.17 - 08:210
Aggiornamento : 11:43

Bondo tira un sospiro di sollievo: la frana «non ha avuto conseguenze»

Ieri sera si è verificato un nuovo scoscendimento di grandi dimensioni sul Pizzo Cengalo, che non ha fortunatamente colpito il paese bregagliotto. Ripresi questa mattina i lavoro di sgombero

BONDO - Era stata annunciata. Ed è puntualmente arrivata. Una frana di grosse dimensioni si è infatti staccata ieri sera dal Pizzo Cengalo in Val Bondasca. Fra le 20.30 e 22.30 una parte della massa rocciosa in movimento è scesa a valle. Senza però far danni a Bondo.

La frana - come riferito dal comune di Bregaglia in mattinata - non ha «avuto grandi conseguenze», visto che non ha causato un'immediata colata detritica. «Ad ogni modo il pericolo di colate provenienti dalla Val Bondasca rimane alto come nelle ultime due settimane».

Per ragioni di sicurezza i 140 abitanti sfollati delle frazioni di Bondo, Spino e Sottoponte oggi potranno accedere alle loro case solo a partire da mezzogiorno. «Vi potranno rimanere fino alle 19.00», spiega il portavoce del comune Christian Gartmann all'ats.

«Per ora non è possibile stabilire quale sia la quantità di roccia franata visto che la nuvolosità maschera le pareti della montagna», ha continuato Gartmann, specificando che «una gran parte della massa in movimento di cui si prevedeva il crollo - pari a 200'000-500'000 metri cubi (un volume paragonabile a 200-500 case unifamiliari) - è scesa a valle».

Le autorità non sono per ora in grado di determinare se a breve termine si registreranno nuovi scoscendimenti. Questa mattina sono pure ripresi i lavori di sgombero.

La strada cantonale H3 è percorribile a senso unico alternato e bisognerà calcolare tempi d’attesa che potranno raggiungere i 30 minuti.

 

Keystone
Guarda le 4 immagini
TOP NEWS Ticino
CONFINE
1 ora
Buoni covid ticinesi contro lo shopping oltre confine
La risposta ticinese all'iniziativa "duty free" dei negozi comaschi. L'ondata di acquisti in Italia finora non c'è stata
CANTONE
3 ore
Le ombre sulla fiscalità dei telefrontalieri
Il recente accordo tra Italia e Svizzera ha sanato i mesi della pandemia, ma dubbi persistono sul futuro del telelavoro
CANTONE
5 ore
«Non vogliamo la barriera al Gottardo»
Covid-19 e vacanzieri da nord. Si entra nel vivo della stagione. Parla Angelo Trotta, direttore di Ticino Turismo.
MELIDE
6 ore
A2: tamponamento fra due camion sul ponte diga
Chiusa la galleria del San Salvatore. Si registrano forti disagi alla circolazione in direzione sud
FOTO
LUGANO
7 ore
«Ho scattato un selfie con King Roger»
Il tennista basilese a Carona per girare uno spot della Mercedes non si è sottratto ai suoi ammiratori
LUGANO
9 ore
Durante l'intervento di polizia parte una pallottola
Un agente ha inavvertitamente esploso un colpo d'arma da fuoco mentre stava entrando in un appartamento di Molino Nuovo.
FOTO E VIDEO
LUGANO
11 ore
A Carona ciak con Roger Federer
L'amato tennista elvetico si trova nel quartiere luganese per le riprese di uno spot
CANTONE
12 ore
Regole chiare per chi vuole lavorare da casa
Il Governo ha approvato il nuovo regolamento sul telelavoro nell'Amministrazione cantonale.
CANTONE
13 ore
Otto nuovi contagi, una persona in ospedale
I casi registrati nel nostro cantone dall'inizio dell'emergenza salgono a 3'363. I decessi restano 350.
MENDRISIO
13 ore
Erbe aromatiche self-service a Mendrisio
La città ha lanciato un nuovo progetto didattico e sociale che strizza l'occhio al verde.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile