Lettore Tio.ch / 20 minuti
+ 1
BRIONE SOPRA MINUSIO
01.09.17 - 18:160
Aggiornamento : 20:31

Segnano porte e cancelli: «Attenti ai ladri»

L'appello arriva da un residente di via Val Resa, situata in una zona molto discosta. Già allertata la polizia

 BRIONE SOPRA MINUSIO – Segnano porte e cancelli, con croci quasi invisibili. È così che identificano le case in cui in seguito tenteranno di colpire. C'è inquietudine in via Val Resa, a Brione sopra Minusio, dove un residente si è accorto per tempo di come una banda di ladri stava organizzando una serie di furti. Ed è lui stesso a lanciare l'appello: «Ho già avvisato la polizia cantonale. Alcuni agenti sono stati sul posto negli scorsi giorni e hanno potuto verificare la situazione».   

Via Val Resa è situata in una zona discosta. Si tratta di un quartiere legato soprattutto a case di vacanza. «Anche per questo – dice il residente – siamo preoccupati. Siamo molto isolati. Un giorno sono arrivato a casa e mi sono accorto che anche il mio cancello era segnato. Già in passato avevano tentato di entrarmi in casa. Per fortuna il mio portone è in legno massiccio e ha resistito». 

 Le foto delle abitazioni segnate sono finite anche sulla scrivania di Dimitri Bossalini, comandante della polizia comunale di Locarno. «Questi segni – precisa – sono tipici delle bande di zingari. È una segnalazione importante. Terremo d'occhio la zona nelle prossime settimane». 

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda tutte le 5 immagini
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
1 ora

Due incidenti e un incendio: traffico in tilt sull’A2

Fortissimi disagi alla circolazione in direzione sud. Colonne dal Ceneri fino alla galleria di San Nicolao

GIUMAGLIO
3 ore

Anche la vittima del "branco" avrebbe avuto un ruolo importante

Il 17enne, che pratica boxe, sarebbe stato il primo a menare le mani. I suoi quattro aggressori sarebbero intervenuti in un secondo tempo

CANTONE
4 ore

Incidente sull'A2, forti disagi al traffico

La galleria di San Nicolao, in direzione sud, è stata temporaneamente chiusa

CANTONE
4 ore

Tra le acque più buone c’è perfino quella di lago

In 30 hanno assaggiato le acque di undici comuni ticinesi. La più buona è quella di Bioggio. Ma sul podio è salita anche una novità che ha sorpreso tutti

CANTONE
5 ore

In arrivo una nuova (ma breve) ondata di caldo

Temperature in aumento a partire dal fine settimana. Il picco tra lunedì e mercoledì

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report