Lettore Tio.ch / 20 minuti
BRIONE SOPRA MINUSIO
01.09.17 - 18:160
Aggiornamento : 20:31

Segnano porte e cancelli: «Attenti ai ladri»

L'appello arriva da un residente di via Val Resa, situata in una zona molto discosta. Già allertata la polizia

 BRIONE SOPRA MINUSIO – Segnano porte e cancelli, con croci quasi invisibili. È così che identificano le case in cui in seguito tenteranno di colpire. C'è inquietudine in via Val Resa, a Brione sopra Minusio, dove un residente si è accorto per tempo di come una banda di ladri stava organizzando una serie di furti. Ed è lui stesso a lanciare l'appello: «Ho già avvisato la polizia cantonale. Alcuni agenti sono stati sul posto negli scorsi giorni e hanno potuto verificare la situazione».   

Via Val Resa è situata in una zona discosta. Si tratta di un quartiere legato soprattutto a case di vacanza. «Anche per questo – dice il residente – siamo preoccupati. Siamo molto isolati. Un giorno sono arrivato a casa e mi sono accorto che anche il mio cancello era segnato. Già in passato avevano tentato di entrarmi in casa. Per fortuna il mio portone è in legno massiccio e ha resistito». 

 Le foto delle abitazioni segnate sono finite anche sulla scrivania di Dimitri Bossalini, comandante della polizia comunale di Locarno. «Questi segni – precisa – sono tipici delle bande di zingari. È una segnalazione importante. Terremo d'occhio la zona nelle prossime settimane». 

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda tutte le 5 immagini
TOP NEWS Ticino
CONFINE
4 ore

Con l'auto svizzera dichiara il falso. E viene denunciato

L'italiano pizzicato a Crevoladossola ha cercato di eludere i controlli affermando di essere residente all'estero. Peggiorando la situazione

CANTONE
6 ore

Kering è pronta ad andarsene. Via 300 posti di lavoro

La multinazionale del lusso avrebbe iniziato a smantellare. Atteso a breve l'annuncio ai dipendenti

CANTONE
8 ore

Marina Masoni: «Imposta sugli utili giù al 6%. O sarà tutto più difficile»

La presidente di Ticinomoda rispolvera i suoi cavalli di battaglia e sulla Fashion Valley dice: «Non possiamo pensare di imporre l’immobilismo a chi ha scelto il nostro Paese»

GAMBAROGNO
8 ore

Come nel far west: questioni amorose dietro ai vandalismi

Gomme tagliate e minacce: una coppia di 35enni viene fermata dalla polizia. Avrebbe preso di mira l'ex compagno della donna, che non avrebbe accettato la rottura della relazione

CANTONE
9 ore

Traffico di droga stroncato: 8 arresti e 50 persone denunciate

L'inchiesta ha permesso di intercettare un quantitativo di eroina di 10 chilogrammi. Sequestrati inoltre 100 chilogrammi di hashish e 200mila franchi in contanti

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report