Lettore Tio.ch / 20 minuti
+ 1
BRIONE SOPRA MINUSIO
01.09.17 - 18:160
Aggiornamento : 20:31

Segnano porte e cancelli: «Attenti ai ladri»

L'appello arriva da un residente di via Val Resa, situata in una zona molto discosta. Già allertata la polizia

 BRIONE SOPRA MINUSIO – Segnano porte e cancelli, con croci quasi invisibili. È così che identificano le case in cui in seguito tenteranno di colpire. C'è inquietudine in via Val Resa, a Brione sopra Minusio, dove un residente si è accorto per tempo di come una banda di ladri stava organizzando una serie di furti. Ed è lui stesso a lanciare l'appello: «Ho già avvisato la polizia cantonale. Alcuni agenti sono stati sul posto negli scorsi giorni e hanno potuto verificare la situazione».   

Via Val Resa è situata in una zona discosta. Si tratta di un quartiere legato soprattutto a case di vacanza. «Anche per questo – dice il residente – siamo preoccupati. Siamo molto isolati. Un giorno sono arrivato a casa e mi sono accorto che anche il mio cancello era segnato. Già in passato avevano tentato di entrarmi in casa. Per fortuna il mio portone è in legno massiccio e ha resistito». 

 Le foto delle abitazioni segnate sono finite anche sulla scrivania di Dimitri Bossalini, comandante della polizia comunale di Locarno. «Questi segni – precisa – sono tipici delle bande di zingari. È una segnalazione importante. Terremo d'occhio la zona nelle prossime settimane». 

Lettore Tio.ch / 20 minuti
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Regole più severe a scuola: cellulari spenti anche in pausa
Niente divieti rigidi e proibizionismo. Il Gran Consiglio ha approvato il rapporto della Commissione formazione e cultura
FOTO E VIDEO
BIASCA
2 ore
Fiamme nei pressi di una palazzina, a bruciare è un'auto
Sul posto sono intervenuti i pompieri, che hanno rapidamente domato le fiamme
SVIZZERA / CANTONE
4 ore
In Svizzera è l'inverno più caldo dal 1864
Lo dicono i meteorologi della Confederazione. Intanto in montagna sbocciano le violette
CANTONE / ITALIA
6 ore
Occhio al volante! A Milano vanno a ruba quelli svizzeri
Brutta disavventura per un ticinese in trasferta. Ad agire, pare, una banda esperta in grado di smontare un cruscotto intero in 15/20 secondi
BELLINZONA
6 ore
È lunedì il giorno "peggiore" per la Croce Verde
3'943 gli interventi del 2019. Marzo il mese più intenso. 116'405 i chilometri percorsi
CANTONE
11 ore
Quella sindrome silenziosa che di nome fa Asperger
Se ne parla sempre di più. E non solamente perché Greta Thunberg ne è affetta
CANTONE
11 ore
Io mamma di un ragazzo Asperger: «Difficile, ma il Ticino ci ha aiutati»
Nella giornata mondiale della sindrome, la testimonianza di una madre: «Un percorso a ostacoli. Servono diagnosi e aiuti»
BELLINZONA
21 ore
Col casco in testa, a caccia delle buche killer
Un credito di 3 milioni di franchi per risistemare le piste ciclabili della Capitale. Lo chiede il municipale Christian Paglia. Ecco il nostro video
BELLINZONA
22 ore
Oggi Pronzini ha parlato «troppo», è polemica
Dieci interpellanze su 12 erano del deputato Mps. Le discussioni slittano, e tra i banchi del Gran Consiglio volano stracci
LUGANO
23 ore
Cantiere in via Maraini: «Nessun pericolo»
La Città di Lugano fuga i dubbi sollevati la scorsa settimana da Sara Beretta Piccoli circa i rischi relativi alla presunta presenza di amianto
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile