tipress
GIUMAGLIO
19.07.17 - 06:520
Aggiornamento : 10:51

Pestato da alcuni 20enni al Carnevale

Gli autori fanno parte di una banda di noti attaccabrighe

GIUMAGLIO - Un ragazzo è finito in ospedale con gravi lesioni. Il tutto per un pestaggio ad opera di un gruppo di 20enni, componenti di una nota banda di attaccabrighe. Ragazzi che, dopo la rissa, hanno trascorso la notte dietro le sbarre. È questo il bilancio - riportato da La Regione - del Carnevale estivo di Giumaglio che ha avuto luogo sabato scorso.

La zuffa sarebbe stata la conseguenza di uno sgarbo. I due 20enni, denunciati per lesioni personali gravi, avrebbero aggredito la loro vittima con calci e pugni all’esterno del perimetro della festa, vicino ai gabinetti. Non è chiaro quante persone siano state coinvolte nella scazzottata. All’arrivo degli agenti uno dei due picchiatori era al bar a bere, in tutta tranquillità. I due fermati dalla polizia, va detto, non sono nuovi a episodi di questo genere.

Sembra piuttosto che facciano parte di una banda di picchiatori seriali (che si fanno chiamare “Gpp”, rievocando i tempi della famosa banda dei Gpl, i Giovani picchiatori losonesi degli anni Settanta-Ottanta) solita creare disordini e risse in occasione di raduni.

Il gruppetto (composto da 4-5 persone) ha preso parte a pestaggi in altri Carnevali del Locarnese e in alcune discoteche della regione. Ragazzi in cerca di guai, insomma, che con un po' di alcol in corpo tirano fuori il peggio.

TOP NEWS Ticino
BELLINZONA
1 ora
L'escursione in montagna finisce male
Un elicottero della Rega ha trasportati i due giovani in ospedale
CANTONE
1 ora
Altre 10 vittime a causa del Covid-19
Si conferma il rallentamento del numero di contagiati che sale a 2442 casi
CANTONE
2 ore
Covid-19, ristoratori "presi in giro" dalle assicurazioni
Il fenomeno coinvolge diversi esercenti a sud delle Alpi, ma anche nel resto della Svizzera. La rabbia di GastoTicino
CANTONE
2 ore
Le temperature tornano a salire
Nei prossimi giorni la colonnina di mercurio supererà i 20 gradi
FOTO E VIDEO
TENERO-CONTRA
3 ore
Incendio in cucina, palazzina evacuata
Nessuno avrebbe riportato ferite. L'intervento dei pompieri ha evitato il peggio
CANTONE
12 ore
«Il Covid-19? Non piangiamoci addosso»
Svizzera Turismo parla di gravi perdite in alcune località di punta. Con ripercussioni anche a lungo termine.
CANTONE
15 ore
Troppe case secondarie "prese d'assalto"
Ecco la fotogallery pubblicata dal blog "La Voce del Gambarogno". Perché il messaggio non passa?
LIVE
CANTONE
16 ore
Christian Vitta: «Nei prossimi mesi prepariamoci a una “normalità limitata”»
A Bellinzona si è tenuta la conferenza stampa dello Stato Maggiore di Condotta
VIDEO
CANTONE
17 ore
Christa Rigozzi e Petkovic: «Non è il momento di venire in Ticino»
Due testimonial d’eccezione, e un volantino, spiegano ai confederati perché per Pasqua è meglio restare a casa
CANTONE
18 ore
Tornano i controlli della velocità
L'attuale situazione legata al coronavirus obbliga la polizia a un utilizzo mirato delle risorse.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile