BERNA/LUGANO
26.03.17 - 15:020
Aggiornamento : 27.03.17 - 07:02

Arrestati tifosi del Lugano: lanciavano oggetti in autostrada

Sette tifosi hanno trascorso la notte in cella dopo la partita di Playoff Berna-Lugano.Petardi e oggetti lanciati dal furgoncino in autostrada e fuori dallo stadio. Un automobilista ubriaco al volante

BERNA - La polizia bernese ha fermato sabato sera sull'autostrada A6 un furgoncino di tifosi del Lugano che si divertivano a lanciare diversi oggetti sulla strada. Il fermo è avvenuto dopo la partita di hockey tra il Berna e la squadra ticinese. Il gruppetto di tifosi era già stato notato prima della partita  per aver dato fuoco ad alcuni oggetti pirotecnici. Il fermo è avvenuto verso le 23.15, poco lontano dallo stadio di hockey.

Si tratta di sette tifosi del Lugano, che dopo essere stati fermati, sono stati portati alla stazione di comando della polizia. Il conducente del furgoncino è stato sottoposto al test alcolemico, ed è risultato positivo. I sette componenti del gruppo hanno trascorso la notte in cella e solo questa mattina hanno potuto riprendere il loro viaggio.

L'autostrada A6 ieri sera è stata chiusa al traffico per almeno una mezzora, giusto il tempo di recuperare gli oggetti che avevano lanciato e ripulire il manto stradale.

La polizia bernese fa sapere inoltre che alcuni tifosi del Lugano si erano fatti notare per aver lanciato diversi oggetti e petardi già prima della partita. Addirittura un petardo ha colpito un poliziotto, il quale è stato successivamente ricoverato in ospedale per delle ferite riportate alla mano.

 

Lettore 20 Minuten
Guarda le 3 immagini
TOP NEWS Ticino
CANTONE / CONFINE
13 ore
Natale (forse) blindato? Coppie transfrontaliere in protesta
Lanciata una petizione indirizzata direttamente all'ufficio del premier italiano Giuseppe Conte
LOCARNO
18 ore
Visite ai pazienti Covid: ecco cosa cambia
Incontri in camera, di 15 minuti, uno alla volta, ogni due giorni. È vietato portare loro cibo o bevande
CANTONE
20 ore
Altri 246 casi nelle ultime 24 ore
Sette le persone che hanno perso la vita ieri a causa del Covid-19. C'è una nuova classe in quarantena
CANTONE / VATICANO
1 gior
Fondi vaticani, le "carte di Lugano" per chiarire lo scandalo
I documenti potrebbero portare a una svolta nelle indagini sul caso del "palazzo di Londra".
FOTO
MENDRISIO
1 gior
Qui solitudine e isolamento degli anziani si combattono da 30 anni
Il Servizio Anziani Soli, istituito a Mendrisio nel 1990, è tuttora un unicum a livello ticinese.
CANTONE
1 gior
Radar accesi su quattro distretti
La prossima settimana i controlli mobili colpiranno Bellinzona, Locarno, Lugano e Mendrisio.
CANTONE
1 gior
2'300 firme per avere «più corse nelle tratte affollate»
Covid-19 e trasporto pubblico: il SISA ha consegnato oggi alle autorità le firme raccolte con una petizione online.
CANTONE
1 gior
Cantieri e misure anti-Covid: «Scenario desolante»
Il sindacato Unia ha presentato un'analisi dettagliata del fenomeno, analizzando la situazione su 132 cantieri.
FOTO E VIDEO
LUGANO
1 gior
Liceo evacuato per un principio d'incendio
Ad aver preso fuoco sarebbe un albero di Natale. Le fiamme sono state rapidamente domate dai pompieri.
VIDEO
CANTONE
1 gior
«Cosa ci aspetta ora?»
Giorgio Merlani in un video prospetta tre scenari per l'evoluzione della pandemia nel nostro cantone.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile