CHIASSO
27.07.16 - 08:480

Perizia psichiatrica per Ignorato

L'omicida di via Valdani, secondo la difesa, non sarebbe stato in possesso delle facoltà mentali

CHIASSO - Pasquale Ignorato ha agito nel pieno possesso delle proprie facoltà mentali? Sarà una perizia psichiatrica a stabilirlo. Secondo il legale difensore del 51enne napoletano - in carcere con il figlio Mirko per aver ucciso Angelo Falconi lo scorso 27 novembre in un posteggio di Chiasso - dal passato dell'uomo sarebbero emersi "particolari inquietanti", che solleverebbero dubbi sulla sua stabilità mentale al momento dell'omicidio. In particolare, Ignorato sarebbe stato soggetto ad attacchi di rabbia incontrollabile, delle vere e proprie crisi in cui «perdeva completamente la testa» riferisce il Cdt. L'ultima crisi, appunto, sarebbe scattata la sera del delitto. 

TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
BELLINZONA
45 min

Auto in fiamme in un posteggio

I pompieri del Centro di soccorso cantonale hanno spento l'incendio, di cui non si conoscono al momento le cause

CAMPIONE D’ITALIA
8 ore

Il “funerale” dell’enclave ad un anno dalla chiusura del casinò

Gruppo Residenti e Comitato Civico invitano la cittadinanza a scendere in strada il prossimo 27 luglio: «Campione non può essere dimenticata»

FOTO E VIDEO
LUGANO
12 ore

Moto e furgone si scontrano sulla rampa dell'A2

Ferite medie per il centauro. L'incidente è avvenuto attorno alle 15.30 ma ci sono tuttora ripercussioni sul traffico

LUGANO
13 ore

Treni bollenti: la Flp distribuisce ventilatori ai passeggeri

In assenza di aria condizionata, le Ferrovie Lugano-Ponte Tresa hanno pensato a una soluzione tampone contro la canicola

AVEGNO
15 ore

Rubano il maxi cartellone del Vallemaggia Magic Blues

Ignoti hanno fatto sparire il poster (tre metri per quattro) alle porte di Avegno. Gli organizzatori: «Delusi e amareggiati»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile