Foto d'archivio (Tipress)
CHIASSO
10.05.16 - 19:210
Aggiornamento : 11.05.16 - 07:50

Delitto di via Valdani, c'è un nuovo indagato

Sotto inchiesta il figlio maggiore di Pasquale Ignorato, che avrebbe aiutato il padre e il fratello a fuggire verso Ercolano

CHIASSO - C'è una novità nel delitto di via Valdani a Chiasso. Il Ministero pubblico ticinese ha aperto un'inchiesta nei confronti del figlio maggiore di Pasquale Ignorato, quest'ultimo accusato, insieme al fratelo Mirko, di aver ucciso, lo scorso 27 novembre, Angelo Falconi.

Come riferisce la Rsi, secondo gli inquirenti che stanno indagando sul caso, l'uomo aiutò il padre e il fratello nella fuga, mettendo a disposizione la sua auto, una Seat con la quale, dal Varesotto raggiunsero Ercolano.

Dalla Rsi si apprende inoltre che domani, mercoledì 10 maggio, Pasquale e Mirko Ignorato torneranno nell'autorimessa sotterranea di via Valdani, dove verrà ricostruita, in presenza delle autorità giudiziarie, la dinamica della lite che ha causato la morte di Falconi.

Secondo la versione del padre e del figlio, a colpire la vittima sarebbe stato unicamente Pasquale, mentre il figlio avrebbe soltanto assistito alla scena. Secondo gli inquirenti, invece, anche il figlio avrebbe colpito Falconi con un coltello. Arma che però non è mai stata ritrovata.

TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora

Radar a Camorino, pizzicata anche l'auto di Gobbi

Il tanto criticato controllo della velocità avrebbe "colpito" anche l'auto del Consigliere di Stato. Ma a guidare era il suo autista

TORRICELLA-TAVERNE
1 ora

Auto sottosopra in autostrada, disagi al traffico

L'incidente è avvenuto in direzione sud e ha visto coinvolti due veicoli

LUGANO
2 ore

Due svolte a sinistra per salvare Corso Elvezia

Partirà il prossimo 29 settembre la fase sperimentale di tre mesi per le modifiche viarie in Piazza Castello. Non mancano i timori per il trasporto pubblico. Il sindaco: «Oggi è un inferno»

BELLINZONA
3 ore

Radar a Camorino: «Un'auto su tre andava troppo forte. 160 multe in un'ora»

Il Comandante Ivano Beltraminelli sulla polemica: «Quel radar rilevava la velocità a ben 60 metri dal cartello. Abbiamo agito nella legalità»

CANTONE
3 ore

L'estate si congeda tra nuvole e qualche goccia di pioggia

Cieli coperti e qualche possibile parentesi di maltempo nelle previsioni per il fine settimana. Temperature sotto i 20 gradi domenica e lunedì

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile