tipress
CONFINE
05.02.16 - 12:090

Furto alla Rinascente, fermata al confine una banda di mongoli

Nell'auto tutta la strumentazione usata per i taccheggi

COMO - Intendevano probabilmente rientrare in Francia, passando per la dogana di Chiasso-Brogeda, i tre mongoli fermati a Como, in via Bellinzona, da una pattuglia della Polizia di Frontiera.

A bordo di una Opel Astra con targa francese il gruppetto, due uomini e una donna, sono stati trovati in possesso di 6 tra giacche e piumini, del valore complessivo di oltre 2000 franchi. Tutti i capi d'abbigliamento riportavano l'etichetta della Rinascente di Milano che, contattata, ha confermato che si trattava di merce rubata.

Nel veicolo è stata trovata pure tutta la strumentazione usata dalla banda per i furti: un coltello, due cacciaviti, una pinza, una tronchese, sei borse schermate e i dispositivi antitaccheggio già rimossi.

Sequestrata sia la refurtiva che gli strumenti, il conducente, residente in Francia, è stato denunciato per furto e gli altri due per furto in concorso ed immigrazione clandestina in quanto irregolari. i tre, si è scoperto in seguito, hanno già commesso numerosi taccheggi in Francia.

TOP NEWS Ticino
FOTO
MINUSIO
56 min

La barca va giù, sei giorni dopo il recupero

Sono state laboriose le operazioni effettuate dai pompieri di Locarno in collaborazione con un cantiere nautico della zona

GRAVESANO
3 ore

Operazioni fasulle, la prima segnalazione in febbraio

Il medico cantonale aveva scritto alla magistratura di un «possibile pericolo per la salute pubblica». Ma all’Ars Medica la procura aveva assicurato: «Nessun pericolo per i pazienti»

MURALTO
19 ore

«Vorremmo tenere aperto fino a mezzanotte, ma ce lo vietano»

Il negozietto di fronte alla stazione torna a fare discutere. Il giovane responsabile: «L’estate per noi è il momento degli affari». Il sindaco: «Prolungamento degli orari inopportuno»

BELLINZONA
1 gior

Il cedro aveva 200 anni, «era sanissimo»

Tuto Rossi posta su Facebook l'immagine di un albero abbattuto. «Poi arrivano sei municipali che aspirano solo alla loro rielezione e approvano la demolizione»

AIROLO / URI
1 gior

Ancora rientri, ancora traffico

Alle 12.30 erano otto i chilometri davanti alla galleria del San Gottardo in direzione nord. Ma c'è anche chi è in partenza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile