BERNA
07.01.16 - 10:100

Accordi che stonano. Sanzioni, ma non alla Bottega del Pianoforte

Il negozio di Lugano ha partecipato a un'intesa sui prezzi, ma ha denunciato la violazione

BERNA - La Commissione della concorrenza (COMCO) ha inflitto sanzioni per un totale di 528'000 franchi ai venditori di pianoforti Musik Hug e AKHZ Management a causa di accordi sui prezzi. Anche La Bottega del Pianoforte di Lugano avrebbe partecipato all'intesa, ma avendo denunciato la violazione alla COMCO ha evitato la multa, precisa oggi la Commissione in una nota.

Musik HUG, con sede a Zurigo e diverse succursali nel resto del paese, la società bernese AKHZ Management (in precedenza Krompholz) e il negozio luganese avevano stipulato un accordo relativo ai prezzi di pianoforti normali e a coda prodotti dai fabbricanti Steinway & Sons e Grotrian-Steinwey.

Le due aziende produttrici non forniscono ai rivenditori prezzi fissi o prezzi minimi, hanno però sostenuto gli accordi dei commercianti "stampando la lista dei prezzi concordati", precisa la COMCO. Nel corso di una conciliazione, entrambe le imprese si sono impegnate a evitare questi comportamenti in futuro.

Le due ditte multate possono ricorrere presso il Tribunale amministrativo federale contro la decisione del 14 dicembre 2015.

L'inchiesta era stata avviata nel novembre 2012 sulla base di una segnalazione dell'Ufficio del genio civile del Canton Zurigo per presunte limitazioni della concorrenza in relazione al concorso pubblico di appalto per la fornitura di pianoforti per la Scuola universitaria d'arte di Zurigo nella ex Toni-Molkerei.

Le irregolarità in quel caso non sono state confermate, ma l'inchiesta ha portato alla luce l'esistenza degli accordi sui prezzi di listino e sui ribassi tra i commercianti citati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO E VIDEO
VOGORNO
4 ore
Cade con la moto in curva, due i feriti
Sul posto la Polizia e i soccorritori del Salva
FOTO
MASSAGNO
6 ore
I cari anziani? Li si incontra tra i fiori per combattere il Covid
Così ha pensato la casa Girasole, che ha creato anche un apposito gazebo per chi volesse restare al coperto
LUGANO
9 ore
Sacerdote indagato, Lazzeri: «Appena ho saputo ho denunciato»
Il presbitero 50enne è in arresto con l'accusa di atti sessuali con persone incapaci di discernimento
BELLINZONA
10 ore
«Uno spettacolo desolante»
La sezione di Bellinzona della Lega critica le riposte ricevute dal Municipio: «Non ammetterà mai le sue colpe».
CANTONE
14 ore
Due nuovi casi di contagio in Ticino
Rimane invariato il numero dei decessi: non se ne registrano da una settimana.
CANTONE
16 ore
Coronavirus: ospedali confrontati a perdite milionarie
L'EOC lamenta ammanchi per 60-70 milioni di franchi. Moncucco: «Speriamo di trovare un buon accordo col Cantone».
LUGANO
1 gior
«Il trasferimento degli uffici a Cornaredo è una condanna a morte»
Gli esercenti del centro ritornano a discutere sul nuovo quartiere, in tempi di Covid
FOTO
CANTONE
1 gior
"Verso l'ospedale senza fumo", anche a Bellinzona
Nella "Giornata mondiale senza tabacco", l’Ospedale Regionale Bellinzona e Valli offre un contributo concreto
FOTO E SONDAGGIO
LUGANO
1 gior
Biciclette alla conquista delle corsie bus
A Lugano è in corso la posa della nuova segnaletica per le due ruote
FOTO
BELLINZONA
1 gior
Il mercato di Bellinzona ha messo la mascherina
Oggi ne sono state distribuite agli avventori che non ne erano provvisti: si tratta di una misura prevista dalla Città
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile