Foto Tipress
CHIASSO
30.11.15 - 16:370

Delitto di Via Valdani, sotto torchio i tre fermati

Si tratta di una 38enne, di un 24enne e di una 17enne tutti i cittadini italiani. Bella vita e una montagna di debiti per Pasquale Ignorato

CHIASSO - Giungono nuovi particolari sul caso dell'assassinio di Angelo Falconi, il 73enne di Morbio Superiore trucidato venerdì sera nel parcheggio sotterraneo di Corso San Gottardo 54 a Chiasso.

Dal portale Liberatv.ch si apprende che Pasquale Ignorato, ritenuto, insieme a uno dei suoi figli, di essere l'autore materiale del delitto, viveva al di sopra delle proprie capacità finanziarie, con belle macchine e motoscafo sul lago Maggiore. Infatti aveva "107 precetti esecutivi, 42 dei quali erano già soficati in attestati di carenza bene, per un importo che sfiora i 170.000 franchi. La Gialmicar SA, aveva precetti per una somma di quasi 600.000 franchi. I precetti della moglie, titolare del negozio di camicie accanto alla stazione di servizio, ammontano a oltre 30.000 franchi".

Intanto dalla Polizia cantonale e dal Ministero Pubblico giunge la conferma dell'operazione di polizia, avvenuta lunedì poco prima delle 12.45, che ha portato al fermo di 3 persone in relazione al grave fatto di sangue avvenuto venerdì scorso in via Valdani.

Si tratta di una 38enne, di un 24enne e di una 17enne tutti i cittadini italiani.

L'intervento è avvenuto presso un'abitazione di Corso San Gottardo a Chiasso, adiacente alla stazione di servizio Gialmicar.

Nella nota si legge, inoltre, che gli interrogatori delle persone fermate sono tutt'ora in corso e per tanto, al momento, vista la delicatezza del lavoro che si sta svolgendo, non saranno rilasciate ulteriori informazioni.

TOP NEWS Ticino
LUGANO
54 min
Andata e ristorno: le tasse dei frontalieri per scuole e strade
Da Bellinzona a Roma e ritorno nelle casse dei comuni di confine. Ecco come gli amministratori italiani hanno usato i soldi da anni al centro del dibattito politico in Ticino
SONDAGGIO
LUGANO
3 ore
Col digital parking “esplode” il costo del parcheggio
Anche in Ticino è sbarcata un’ulteriore app per il pagamento delle soste. Ma occhio al supplemento
MORBIO INFERIORE
5 ore
La lite sul bus, le botte per strada
È accaduto questo pomeriggio di fronte al Serfontana. Sul posto la Polizia
CANTONE
5 ore
«Docenti frontalieri? Solo se necessario»
Bertoli tranquillizza in merito alle potenziali criticità rilevate per il futuro della scuola ticinese: «Stiamo lavorando per invogliare alla professione»
FOTO
CANTONE
7 ore
Questa notte ritorna la neve nell'Alto Ticino
Meteo Svizzera ha diramato un'allerta di grado 3 (pericolo marcato) valida per praticamente tutto il Sopraceneri a partire dalla mezzanotte di oggi
CANTONE
7 ore
Proteste per Mark: «Nessun fermo davanti al carcere»
La risposta di Gobbi in merito alla manifestazione contro il rimpatrio del diciannovenne che ha avuto luogo tra il 23 e il 24 ottobre davanti alla struttura detentiva
CANTONE
8 ore
Rubavano attrezzi in rustici e depositi, tre giovani in manette
Si tratta di un 24enne del Bellinzonese, un 23enne del Luganese e un 21enne del Locarnese
CANTONE
8 ore
Ex funzionario condannato, il caso è in mano all’alta vigilanza
L’Ufficio presidenziale del Gran Consiglio ha ritenuto procedere con degli approfondimenti commissionali preventivi
BELLINZONA
8 ore
Malattia infettiva tra le galline, devono essere soppresse
Alcuni animali dell’azienda Allevoliere della Fondazione Diamante sono risultati positivi alla laringotracheite. Nessun pericolo per l'uomo
CANTONE
11 ore
Ecco dove c'è penuria di docenti
Criticità rilevate nella scuola dell'infanzia e tra gli insegnanti di tedesco
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile