Foto Polizia Cantonale Grigioni
GRIGIONI
08.11.15 - 19:500
Aggiornamento : 09.11.15 - 07:05

Incidente sulla A13, due feriti gravi viaggiavano su un'auto ticinese

La semiautostrada è stata ancora teatro di un grave incidente. A fine anno le conclusioni dello studio UPI sulla sicurezza

COIRA - Sabato sera la semiautostrada A13 è stata teatro dell'ennesimo incidente stradale. Il bilancio è pesante: otto i feriti, di cui tre gravi.

La semiautostrada che scorre sulle montagne grigionesi a nord del San Bernardino è considerata pericolosa, tanto che l'Ufficio federale delle Strade ha affidato all'Ufficio prevenzione degli infortuni (UPI), di analizzare il tracciato per potere così elaborare possibili accorgimenti atti a migliorare la sicurezza. Come riferisce oggi la Rsi, l'USTRA ha riferito che le conclusioni sono attese per fine anno.

E sempre dalla Rsi si apprende che due dei tre feriti gravi coinvolti nell'incidente, accaduto all'altezza di Zillis, viaggiavano su un'autovettura immatricolata in Ticino.

I feriti sono stati ricoverati, come già riferito in un precedente articolo, negli ospedali di San Gallo, Ilanz, Thusis e Coira.

Foto Polizia Cantonale Grigioni
Ingrandisci l'immagine
3 anni fa Frontale sulla A13: otto feriti, tre sono gravi
TOP NEWS Ticino
BISSONE / ITALIA
58 min

Ecco chi è l'estremista di Bissone

Residenza e attività in Ticino? Probabilmente una mera facciata. Nel paese di residenza nessuno lo conosce. In Italia la sede reale dei suoi affari

FOTO E VIDEO
LUGANO
1 ora

Fiamme nelle cantine di un palazzo, il fumo invade lo stabile

Pompieri e Polizia soccorrono gli inquilini rimasti bloccati nell'edificio

CANTONE
1 ora

«In Svizzera siete ciechi, dovete stare attenti!»

Sono le parole dell'ex magistrato antimafia Pietro Grasso. E la giornalista indipendente Madeleine Rossi ci parla della mafia nel nostro paese: «Si può fare di più»

VIDEO
CANTONE
9 ore

Christina Aguilera e Aloe Blacc ammaliano Piazza Grande

Due artisti che non hanno affatto deluso le aspettative dei 9mila accorsi in Piazza Grande a Locarno (sfiorando il sold out)

CANTONE/ITALIA
9 ore

Ritrovamento del missile: «È un caso molto raro, quanto grave»

L'esperto Lorenzo Vidino commenta quanto scoperto dalle autorità italiane durante un’indagine contro i gruppi oltranzisti di estrema destra

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report