Ti-Press
CANTONE
24.03.15 - 10:280
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

A2: al via i lavori fra Airolo e Quinto. Ecco cosa accade

L’investimento complessivo per questa prima fase ammonta a circa 110 milioni di franchi

AIROLO - Con l’avvio delle opere preliminari, prende il via in questi giorni il cantiere per il risanamento globale del tratto della A2 compreso fra Airolo-Quinto, più precisamente tra lo svincolo di Varenzo ed il portale sud della galleria del San Gottardo.

L’obiettivo è aumentare la sicurezza dell’utenza - anche mediante l’allargamento della galleria dello Stalvedro - ridurre le emissioni foniche provocate dall’autostrada e migliorare l’impatto ambientale, mediante la creazione di impianti di raccolta e di smaltimento delle acque meteoriche.

I lavori saranno suddivisi in due distinti comparti. La prima fase dei lavori interesserà il comparto di Airolo dal 2015 al 2018, per passare poi, in una seconda fase, a quello di Quinto, negli anni successivi. L’investimento complessivo per questa prima fase ammonta a circa 110 milioni di franchi.

Gli interventi principali

  • L’ampliamento, a partire dal prossimo autunno, della canna Sud-Nord della galleria dello Stalvedro, dove verranno aggiunte una corsia d’emergenza e delle nuove banchine, che consentiranno ai mezzi di soccorso di transitare in modo più agevole in caso di panne o incidente. La carreggiata passerà dagli attuali 7,75 a 12 metri di larghezza;
  • L’ampliamento della corsia d’emergenza che passerà dagli attuali 2,5 a 3,0 metri, per permettere la sosta in sicurezza dei veicoli pesanti;
  • Il risanamento del tracciato, compresi i manufatti principali (ponti e cavalcavia) e quelli minori (sottopassi, muri, ecc.).

Oltre agli adeguamenti del tracciato autostradale, il progetto prevede anche la messa in atto di alcune opere complementari. Si tratta in particolare del risanamento fonico, che avverrà mediante la posa di ripari fonici e dell’asfalto fonoassorbente, nonché dell’adeguamento del sistema di raccolta e di smaltimento delle acque meteoriche provenienti dall’autostrada.

Opere nel comparto Airolo (1a fase) - A partire da questa settimana s’inizia dunque con la realizzazione delle opere preliminari all’interno del comparto Airolo, che prevedono la pavimentazione dello spartitraffico centrale (per potere poi gestire il traffico durante le fasi successive), e con i lavori di risanamento di alcuni manufatti. Si procederà poi con i lavori principali che prevedono lo scavo del portale nord della galleria dello Stalvedro e l’allargamento della canna Sud-Nord, come pure la costruzione del nuovo edificio tecnico.

Piano emergenza cantiere - Per gestire al meglio le diverse fasi dei lavori dal punto di vista del traffico, è stato anche elaborato – in collaborazione con gli enti di primo soccorso - un apposito Piano di emergenza cantiere, che prevede tutta una serie di misure da mettere in atto in caso di incidente o di chiusura della galleria del San Gottardo, in modo da poter ripristinare la normale circolazione nei tempi più brevi possibili.

Gestione del traffico durante i lavori - Durante le attività di cantiere, nei mesi estivi (caratterizzati da traffico intenso) a disposizione dell’utenza vi saranno sempre due corsie per direzione di marcia. Per la fase dei lavori preliminari (da marzo a maggio 2015) il traffico verrà gestito in base al sistema “2+1”, mentre da ottobre 2015 a maggio 2016 l’ampliamento della galleria dello Stalvedro richiederà l’introduzione del sistema “1+1”. Il dosaggio del traffico viene gestito a partire dall’area di servizio dello Stalvedro, dove è stato posizionato anche il termoportale, che segnala le anomalie presenti sui mezzi pesanti, ai quali viene impedito di accedere alla galleria del San Gottardo.

TOP NEWS Ticino
NOVAZZANO-RONAGO
47 min

Un barista incastra il rapinatore di Novazzano

Il malvivente è stato arrestato oggi pomeriggio dai carabinieri a Olgiate Comasco. Merito di un pacchetto di sigarette

CROGLIO
3 ore

Poliziotto graziato dopo l’alcol test: due agenti nei guai

Il Procuratore generale Andrea Pagani ha emanato due decreti di accusa. Le ipotesi di reato sono di favoreggiamento e abuso di autorità

FOTO E VIDEO
LUGANO
3 ore

Rogo in via Camara: «Nelle cantine? Tutto da buttare»

Inquilini ancora scossi per l'ennesimo intervento dei Pompieri in pochi giorni. E questa notte probabilmente dovranno dormire altrove

MAGGIA
5 ore

Pestaggio al carnevale estivo di Giumaglio: arrestati due 19enni

I due ragazzi domiciliati nel Locarnese sono stati fermati e interrogati. Le ipotesi di reato sono di aggressione, lesioni gravi e vie di fatto

TAVERNE
6 ore

Bici rubata a un disabile: ma il ladro la restituisce

Un brutto furto al centro Carvina. Ma l'appello dei famigliari su Facebook forse è servito a qualcosa

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report