Immobili
Veicoli
CASTIONE
26.02.15 - 09:260
Aggiornamento : 10.01.18 - 10:20

Presunti abusi a La Fabrique, il gerente: "No comment"

Bocche cucite nella discoteca in cui sarebbero stati consumati atti sessuali con una ragazza drogata con le gocce dello stupro

CASTIONE - "C'è un'inchiesta in corso, preferiamo non commentare l'accaduto". Da parte de "La Fabrique" di Castione, in merito al presunto stupro avvenuto all'interno del bagno della discoteca durante una festa il 23 gennaio, c'è il più stretto riserbo.

Un dubbio, ovviamente, è lecito. Se è appurato che l'atto sessuale è stato consumato, c'è da capire se sia avvenuto o meno all'interno del locale. E se, ovviamente, si tratti di stupro.

La ragazza, lo ricordiamo, era stata soccorsa da un'ambulanza in seguito a un malore avvenuto durante il party. Quella sera, tuttavia, non c'era stato alcun ricovero. La giovane, il giorno successivo, sentendosi ancora male e ricordando praticamente nulla della sera precedente, si era quindi recata in ospedale e dagli accertamenti era emerso quanto sopra.

Al momento, ciò che è noto è solo che una decina di persone presenti alla festa sono state interrogate e che gli inquirenti si stanno concentrando in particolare - in seguito alle varie deposizioni - su un giovane trentenne domiciliato nel Locarnese. Questi avrebbe, nel corso della festa alla Fabrique, avuto contatti ravvicinati con la presunta vittima.

L'uomo, che secondo La RegioneTicino nega ogni addebito, sarà sentito oggi dal procuratore pubblico che deciderà se chiedere o meno la conferma dell’arresto al giudice dei provvedimenti coercitivi.

Cos'è la droga dello stupro - Con l'espressione droga da stupro, va detto, si fa riferimento ad un tipo di sostanze che possono essere utilizzate con lo scopo di perpetrare violenza sessuale. Sostante che possono avere effetti sedativi, ipnotici, dissociativi e causare persino l'amnesia. Come sarebbe avvenuto per la ragazza in questione. Queste sostanze possono essere somministrate alla vittima, assieme a cibo o bevande, senza che questa se ne renda conto.

Le più comuni droghe da stupro sono il Gamma-idrossibutirrato (GHB), l'MDA e taluni tipi di benzodiazepine tra cui in particolare il flunitrazepam, comunemente noto come Rohypnol, uno psicofarmaco prescrivibile. Ciò che non tutti sanno è che anche l'alcol può essere considerato come una droga da stupro.

L'ultimo caso - L'argomento era balzato agli onori della cronaca solo poche settimane fa quando, in dicembre, il presidente dimissionario dell'UDC nel Canton Zugo, Markus Hürlimann, era stato accusato di abusi sessuali nei confronti di una granconsigliera dei Verdi durante una festa. Hürlimann ha sempre negato.

TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
51 min
«È ora di prendere decisioni forti contro il caro benzina»
Per il Consiglio federale non è il momento di adottare provvedimenti. La reazione di Marco Chiesa
CANTONE
52 min
I rifugiati ucraini si spostano a Bellinzona
Ad accogliere i nuovi arrivati sarà ora la struttura della Protezione civile presso la casa anziani comunale.
CONFINE
2 ore
Centovallina: «Bloccati per 8-9 giorni»
Il sindaco di Re in Valle Vigezzo sulla frana che ha colpito la statale 337
FOTO E VIDEO
MUZZANO
2 ore
Auto sbanda e colpisce un camioncino, almeno due feriti
La corsia di destra dell'autostrada, in direzione nord, è stata chiusa. Sul posto polizia e soccorritori.
CANTONE / SVIZZERA
3 ore
Coi ponti festivi, altre code al San Gottardo
Per Ascensione, Pentecoste e Corpus Domini, sono previsti disagi al traffico sull'autostrada A2
LOCARNO
4 ore
Da una cucina, fiamme e fumo
Via San Jorio si risveglia tra le sirene dei pompieri a causa di un incendio in una palazzina.
CANTONE
4 ore
Casi in netto calo e ospedali che si svuotano
I nuovi positivi sono 66. Negli ospedali restano ricoverati 52 pazienti per Covid. Due sono in terapia intensiva
LOCARNO
5 ore
Due intossicati e un ferito nell'incendio in via San Jorio
È questo il bilancio del rogo divampato stamattina poco prima delle 7.30 a Locarno.
FOTO E VIDEO
LOCARNO
7 ore
Fiamme in un appartamento a Locarno
È divampato questa mattina un rogo in uno stabile in Via San Jorio
CANTONE
8 ore
Gli animalisti saranno più veloci del fucile?
Il WWF valuterà un ricorso «dopo aver visto le motivazioni del governo». E invoca un cambio di strategia in futuro
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile