Foto Ti Press
CANTONE
23.09.14 - 10:290
Aggiornamento : 24.11.14 - 18:15

Matematica, lettura, scienze: il Ticino sotto la media svizzera

I dati della ricerca PISA condotta in diversi Paesi pongono tuttavia la Svizzera al di sopra della media europea

BELLINZONA - Le competenze dei quindicenni ticinesi in matematica, lettura e scienze naturali sono inferiori alla media svizzera. I migliori sono i sangallesi, seguiti dai vallesani e dai friburghesi francofoni. È quanto emerge dalla pubblicazione, oggi, dei risultati cantonali dello studio PISA 2012. I dati di confronto a livello internazionale erano invece già stati pubblicati lo scorso dicembre: in tutti e tre gli ambiti i punteggi degli allievi elvetici superano la media dei paesi dell'OCSE (Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico).

In matematica, ambito principale dell'indagine, gli allievi svizzeri raggiungono una media di 531 punti mentre quella complessiva dell'OCSE è di 494 punti. I quindicenni svizzero-tedeschi ottengono 534 punti, i romandi 523 e i ticinesi 515.

Tra i cantoni considerati - hanno partecipato allo studio PISA 11'229 allievi di undici cantoni (SG, FR, VS, BE, JU, AG, SO, VD, TI, NE e GE) - quello che ha ottenuto il punteggio più elevato (552) è San Gallo. Risultati superiori alla media nazionale anche per la parte francofona di Friburgo (550), nonché per il Vallese romando (539) e l'Alto Vallese (535).

In fondo alla classifica, sempre per quel che concerne la matematica, si trova Ginevra (502 punti), preceduto da Neuchâtel (508), Ticino e dalla parte francofona del canton Berna (516).

In lettura nella Confederazione si riscontra un punteggio medio di 507 punti (496 OCSE). In Romandia è di 509, nella Svizzera tedesca 507 e in Ticino 485.

Qui il Ticino si trova all'ultimo posto del confronto intercantonale, preceduto da Neuchâtel (487 punti), Argovia (495), parte francofona del canton Berna (496) e Soletta (497). In cima alla classifica si trovano nuovamente il Vallese romando (527), la parte francofona di Friburgo (520) e San Gallo (514).

In scienze naturali sono stati totalizzati dagli allievi elvetici in media 513 punti (501 OCSE). Gli svizzero-tedeschi ottengono 520 punti, mentre i romandi e i ticinesi, con rispettivamente 500 e 490 punti, si situano leggermente sotto la media OCSE.

Nel dettaglio, anche Neuchâtel (485), Ginevra (489), Berna francofona (493), Vaud (498) e Giura (500) si trovano a un livello inferiore della media dei Paesi OCSE. In testa alla classifica per cantone c'è ancora una volta San Gallo (531), seguito dalla parte francofona di Friburgo e dalla regione tedescofona del canton Berna (entrambe 518). Il Vallese romando ottiene 517 punti.

Medie basse, popolazione eterogenea - Commentando i risultati, la Conferenza intercantonale dell'istruzione pubblica della Svizzera romanda e del Ticino (CIIP) afferma che "i cantoni che hanno le medie più basse sono anche quelli che hanno una popolazione eterogenea, in particolare nella percentuale di studenti nati all'estero o allofoni".

"Il livello economico, sociale e culturale, oltre all'origine, sono le caratteristiche individuali che più influenzano i risultati", nota ancora la CIIP. Questi fattori, tuttavia, non bastano a spiegare tutte le differenze che esistono tra i cantoni: "anche esaminando il contenuto del programma di studio, la struttura della formazione e l'insegnamento, rimarrà sempre una zona d'ombra", conclude la Conferenza intercantonale.

I risultati internazionali erano già stati divulgati nel 2013. In matematica, fra i paesi membri dell'OCSE, solo la Corea del Sud (554) e il Giappone (536) fanno meglio della Svizzera. Riguardo alla lettura e le scienze naturali, gli adolescenti elvetici si classificano in entrambe le classifiche al dodicesimo posto.

L'analisi PISA (Programme for International Student Assessment) viene effettuata ogni tre anni a partire dal 2000 per verificare le competenze in lettura, matematica e scienze naturali dei giovani che finiscono la scuola dell'obbligo. Nel 2012 sono stati esaminati 510'000 allievi di 65 paesi.

Commenti
 
TOP NEWS Ticino
VIDEO
LOCARNO
5 min

Gallagher: autentico e genuino rock'n'roller

Autentico e genuino, Liam Gallagher, nella sua prima performance in territorio ticinese. Ovvero nel sesto appuntamento di Moon&Stars 2019

INTERVISTA
LOCARNO
1 ora

«Ho lavorato notte e giorno, ma sono felice di presentarvi il mio Festival»

Oggi sono stati svelati i nomi degli ospiti della 72esima edizione del Locarno Film Festival. La neo direttrice artistica racconta il "suo" primo Pardo

RIAZZINO
3 ore

Altra vincita da sballo con "Subito!": 250.000 franchi

Dopo il caso di Cugnasco-Gerra, ecco un altro fortunatissimo nel Locarnese. Stavolta è un cliente del Bar Piccadilly Centro Leoni

FOTO E VIDEO
CRESCIANO
3 ore

Furgone militare si scontra con un'auto, diversi feriti

Per almeno quattro persone si è reso necessario il trasposto all’ospedale

FOTO
CANTONE
5 ore

Due incidenti e un incendio: traffico in tilt sull’A2

Fortissimi disagi alla circolazione in direzione sud. Colonne dal Ceneri fino alla galleria di San Nicolao

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report