Immobili
Veicoli
Altre 6 sezioni in quarantena e 22 nuovi positivi in casa anziani
tipress
CANTONE
19.01.22 - 10:140
Aggiornamento : 12:23

Altre 6 sezioni in quarantena e 22 nuovi positivi in casa anziani

Sono 17 le classi attualmente in confinamento. Nelle strutture per anziani sono 116, in totale, gli ospiti positivi.

Nelle ultime 24 ore si segnalano inoltre 1701 nuovi contagi, 166 persone ricoverate di cui 19 in cure intense.

LUGANO - La curva dei contagi risale. Dopo i 1222 contagi di lunedì e i 1004 di ieri, l'Ufficio del medico cantonale riferisce di nuovi 1701 positivi accertati in laboratorio nelle ultime 24 ore nel nostro cantone. 

Continua a calare, invece, il totale dei pazienti ricoverati per il virus, attualmente 166 contro i 168 di ieri. Aumentano, però, le persone in cure intense, 19 (ieri erano 17). Fortunatamente non sono state registrate nuove vittime. Resta a 1'081 il numero totale dei decessi dall'inizio della pandemia.


elaborazione tio/20minuti

Ancora quarantene a scuola - Il Decs segnala altre 6 sezioni in quarantena (che porta così il totale delle classi attualmente in confinamento a 17) sulle 416 sezioni di scuola dell'infanzia.

Le nuove quarantene: una sezione presso la Scuola dell'infanzia di Chiasso (comunicata il 18.01.2022, termina il 19.01.2022), una presso la Scuola dell'infanzia di Bedigliora (comunicata il 18.01.2022, termina il 22.01.2022), una presso la Scuola dell'infanzia Morbio Inferiore (comunicata il 18.01.2022, termina il 22.01.2022), una presso la Scuola dell'infanzia di Minusio (comunicata il 18.01.2022, termina il 22.01.2022), una presso la Scuola dell'infanzia di Locarno (comunicata il 18.01.2022, termina il 22.01.2022), una presso la Scuola dell'infanzia di Massagno (comunicata il 19.01.2022, termina il 23.01.2022).

Case anziani - Diversi, anche, i nuovi positivi nelle case anziani: 22. Il virus è presente in 19 strutture, per un totale di 116 ospiti positivi. Due residenti risultano deceduti per Covid, nessuno per altre cause. 

Vaccinazione - Attualmente sono 632'864 le dosi totali di vaccino somministrate. Il 71,2% dei ticinesi è completamente vaccinato, il 36,7% ha ottenuto il richiamo (il dato schizza al 73,4% se si considerano solo gli over 65).


elaborazione tio/20minuti

elaborazione tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
23 min
Da una cucina, fiamme e fumo
Via San Jorio si risveglia tra le sirene dei pompieri a causa di un incendio in una palazzina.
CANTONE
51 min
Casi in netto calo e ospedali che si svuotano
I nuovi positivi sono 66. Negli ospedali restano ricoverati 52 pazienti per Covid. Due sono in terapia intensiva
LOCARNO
1 ora
Due intossicati e un ferito nell'incendio in via San Jorio
È questo il bilancio del rogo divampato stamattina poco prima delle 7.30 a Locarno.
CANTONE
4 ore
Gli animalisti saranno più veloci del fucile?
Il WWF valuterà un ricorso «dopo aver visto le motivazioni del governo». E invoca un cambio di strategia in futuro
CHIASSO
4 ore
Chiasso vuole "vendersi" meglio
Eventi, economia, demografia, ma anche turismo. Dopo anni difficili Chiasso vuole rilanciarsi.
FOTO
RANCATE
16 ore
Medacta si espande (e assume 300 persone)
L'azienda ha aperto una nuova sede a Rancate e ha in programma investimenti per diversi milioni
LUGANO
17 ore
Hannibal arriva in Ticino
Le temperature raggiungeranno i 30 gradi nel weekend. I consigli del DSS
LUGANO
18 ore
Sesso con un 14enne: «Mi scuso. Ho capito che i bambini non si toccano»
Condannato a due anni e quattro mesi di carcere, di cui 20 mesi sospesi, un 55enne residente nel Luganese.
CANTONE
21 ore
Da predatore a preda
Il Governo ha dato il via libera all'abbattimento del predatore che lo scorso 26 aprile uccise 19 pecore a Cerentino.
LUGANO
23 ore
«Voleva uccidere»
La 29enne dovrà rispondere di tentato assassinio e di violazione alla legge che vieta i gruppi Al-Qaïda e Stato islamico
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile