Immobili
Veicoli
Ti-Press
CANTONE
07.01.22 - 11:350
Aggiornamento : 15:18

Macchinisti e capitreno malati (o in quarantena), TILO taglia diverse corse

Limitazioni sono segnalate sulle linee S10, S40 e S50, in particolar modo in Italia.

Anche le Fart corrono ai ripari.

BELLINZONA - Continua la limitazione (temporanea) dei servizi TILO provocata dalla pandemia e dall'assenza di macchinisti o capitreno. Le linee TILO S10, S40 e S50 alzano bandiera bianca e cancellano una serie di corse a partire dal dieci gennaio e fino nuovo avviso.

A renderlo noto è la stessa compagnia, tramite un comunicato che giustifica il disservizio con «le assenze del personale di bordo di Trenord e l'inevitabile sensibile aumento delle assenze di macchinisti TILO».

In particolare, il servizio TILO S10 sarà parzialmente soppresso tra Como San Giovanni e Chiasso durante le ore mattutine (prima delle 5.00) e serali (dopo le 23.30), mentre la linea S40 (Como-Mendrisio-Varese resta completamente soppressa. Da parte sua il TILO S50 (Biasca - Malpensa) risulta parzialmente soppresso alla mattina presto (prima delle 5.00) e alla sera tardi (dopo le 23.30).

Problemi anche per le FART - In considerazione del permanere di un elevato tasso di assenze per malattia del personale addetto all’esercizio autobus, causato da quarantena o positività al coronavirus, anche l’azienda di trasporto del Locarnese (FART) conferma il mantenimento dell’orario ridotto per le linee urbane 1 (Gordola-Tenero-Locarno–Ascona–Losone) e 7 (Locarno–Losone), che continueranno a circolare, anche nelle ore di punta, con un orario cadenzato ogni 15 minuti anziché ogni 10 minuti.  «Sulla base delle risorse disponibili e delle valutazioni effettuate nel corso della settimana - precisa FART in una nota - sono inoltre stati identificati alcuni accorgimenti che mirano a massimizzare l’efficienza del servizio di trasporto offerto in vista della ripresa delle attività lavorative e scolastiche».

Di seguito ecco le misure introdotte a partire dal 10 gennaio:

 - La prima corsa del mattino e l’ultima corsa della sera saranno assicurate anche per la Linea 1 e la Linea 7, per garantire l’abituale catena di trasporto al nodo d'interscambio di Locarno Stazione per le diverse destinazioni a lunga percorrenza.

- Le corse della Linea 7 saranno prolungate fino alla fermata Losone, Zandone ogni 30 minuti.

- Saranno assicurate tutte le corse destinate al trasporto scolari (corse integrate) e le abituali corse di supplemento.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
4 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
8 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
8 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
19 ore
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
20 ore
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
LUGANO
21 ore
Festeggiamenti in piazza e notte libera
Il Municipio accoglierà una delegazione dell’FC Lugano di ritorno dalla trionfale trasferta bernese.
FOTO
COLDRERIO
23 ore
Tenta un sorpasso, ma si ritrova sottosopra
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio in via Santa Apollonia a Coldrerio. Nessuno dovrebbe essere rimasto ferito.
MORBIO INFERIORE
1 gior
Sonora bocciatura per l'ecocentro di Morbio Inferiore
Il credito da 2,26 milioni di franchi è stato respinto dal 71,1% della popolazione.
CANTONE
1 gior
Il pareggio dei conti approvato dai ticinesi
L'unico oggetto in votazione a livello cantonale ha visto prevalere il sì (56,9%)
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile