Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE
22.12.21 - 06:040
Aggiornamento : 08:06

«Non vediamo pentiti dell'adozione, ma troppi cani senza microchip»

In Ticino non si assiste all'abbandono degli animali adottati durante il primo lockdown

Besomi della SPAB: «Allarma invece il dato dei cani non "microchippati". Sono bombe ad orologeria e i proprietari se ne sbarazzano in maniera incivile». La raccomandazione: «Non regalate per Natale cuccioli a cuor leggero»

BELLINZONA - La buona notizia è che Lassie resta a casa. In Ticino, a differenza di altre realtà a noi vicine, non emergono segnali particolari di persone pentite dopo aver adottato un animale da compagnia durante il lockdown. «Il nostro cantone appare in controtendenza rispetto al resto della Svizzera» afferma Emanuele Besomi. Oltralpe, continua il presidente della Società Protezione Animali di Bellinzona (SPAB), «si ha invece notizia di riflussi abbastanza importanti nei canili. La spia d’allarme si è accesa già da un paio di mesi».

Altri fattori dietro la riconsegna - L’osservatorio della SPAB registra una situazione normale. «Non osserviamo consegne di animali nei rifugi da parte di persone che li hanno adottati da poco. L’arrivo degli animali da noi resta quindi prevalentemente legato a una malattia o al decesso del proprietario».

Allarme per i senza microchip - A preoccupare chi lavora al fronte è invece è la presenza in aumento di cani non contrassegnati. «È il fatto allarmante di quest’anno. Abbiamo infatti avuto - dice Besomi - sei abbandoni di cani non “microchippati”. Tra questi vi erano tre cuccioli trovati nel bosco di Gnosca». L’assenza sotto cute del congegno elettronico è rivelatrice della provenienza degli animali. «Molto probabilmente, anche se la mia è una supposizione, sono cani importati illegalmente dall’estero. Solo dopo molti si rendono conto di aver tra le mani una “bomba ad orologeria” e se ne sbarazzano in maniera incivile». Sanare infatti l’acquisto illegale diventa infatti un problema: «Prima o poi l’acquisto illegale viene scoperto e sanzionato». Unica eccezione se il proprietario riesce a certificare che il cane è nato e cresciuto in Svizzera. «In caso contrario scatterebbe una quarantena di cento giorni contro il rischio rabbia con relative sanzioni doganali e amministrative del Veterinario cantonale». Ecco perché attingere a questi canali è solo fonte di rogna e rogne.

Mai sotto l’albero - Infine, visto il periodo, come ogni Natale dalla SPAB arriva l’invito a non regalare animali a cuor leggero. «Ogni anno non manca chi regala ai bambini il coniglietto, il cagnolino, il gattino o il porcellino d’India... doni che poi a fine gennaio torneranno in un qualche rifugio perché sono stati acquistati senza riflettere». Per questa ragione, conclude Besomi, «blocchiamo le adozioni di cani e gatti da metà dicembre ai primi di gennaio. Le persone davvero interessate possono invece venire da noi per iniziare a prendere confidenza con l’animale».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Le donne di Unia preparano un nuovo grande sciopero
Mobilitazione il prossimo 14 giugno, ma nel 2023 si scriverà «una nuova pagina della storia delle lotte femministe»
LOSTALLO (GR)
4 ore
Si ferma in autostrada, tamponamento sull'A13
L'incidente è avvenuto ieri pomeriggio all'altezza dello svincolo di Lostallo. Due persone in ospedale
BELLINZONA
6 ore
Travolge la moto nella notte e si dà alla fuga, la polizia cerca testimoni
Un 68enne è rimasto vittima di un pirata della strada venerdì notte a Monte Carasso, a investirlo un'auto scura
LUGANO
22 ore
Tassisti luganesi nel limbo
Non sono ancora stati evasi i ricorsi contro il concorso per i nuovi taxi A. La Città chiede l'effetto sospensivo
LUGANO
23 ore
Anche in Ticino, previsti aumenti fino al 50%
Il presidente dell'Azienda elettrica ticinese: «Mai mi sarei aspettato una situazione e dei prezzi simili»
VALLE DI BLENIO
1 gior
Al lupo al lupo anche a Olivone
Avvistamenti e predazioni in Valle di Blenio: gli abitanti scrivono al governo
CANTONE
1 gior
Unitas, l'auto-indagine «non è opportuna»
Il Cantone ha rilevato l'audit esterno, e risponde ad alcuni interrogativi sui casi di molestie
CANTONE/SVIZZERA
1 gior
Importati dei pulcini (infetti) in Ticino
Gli animali sono stati soppressi e l'azienda responsabile è stata posta sotto sequestro
AIROLO
1 gior
Al Gottardo 9 km di turisti
È iniziato l'esodo verso Sud. Con le inevitabili conseguenze sul traffico
CANTONE
1 gior
Sempre meno pazienti Covid negli ospedali ticinesi
Nelle ultime ventiquattro ore nel nostro cantone sono stati registrati 76 nuovi contagi
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile