Immobili
Veicoli
Tipress
CANTONE
09.12.21 - 10:050
Aggiornamento : 12:47

Altri 429 casi, cinque morti e sei quarantene di classe in Ticino

I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 98, con 15 nuovi ricoveri.

Quattro nuovi casi nelle case anziani, tre residenti sono stati ospedalizzati e uno è deceduto.

BELLINZONA - Sono 429 i ticinesi risultati positivi al Coronavirus tra martedì e oggi, sull'arco di 48 ore. Si contano poi cinque ulteriori vittime del virus, di cui una è un residente di casa anziani. Lo comunica l'Ufficio del medico cantonale attraverso l'odierno bollettino epidemiologico. Ieri, essendo giorno festivo, non c'è stato un aggiornamento dei dati, mentre martedì, in 24 ore, si erano registrati 188 casi. L'età media delle persone decedute settimana scorsa a a causa del virus era di 74,8 anni, con il più giovane di 53 e il più anziano di 83 anni.

In ospedale - Altre 15 persone sono state ricoverate nei nosocomi del nostro cantone a causa di un decorso severo della malattia. I pazienti Covid salgono così a 98 in tutto. Di loro, 13 necessitano di cure intensive, due in più di martedì. L'età media dei nuovi pazienti ospedalizzati di settimana scorsa era di 61 anni.

A scuola - Ci sono poi sei nuove quarantene di classe in Ticino, riferisce il Decs. Si tratta di una classe di scuola elementare di Balerna, una di Ponte Capriasca, una di Gordola, una di Iragna (Riviera), una di Taverne e una della scuola dell'infanzia di Cadenazzo. Quelle attualmente in confinamento sono 59 in totale. 

Gli anziani - Nelle case di riposo si registrano quattro nuovi contagi. I residenti positivi sono attualmente quattro, suddivisi in due diverse strutture. Tre residenti sono stati ospedalizzati a causa del virus e uno è deceduto. Si registra poi un residente guarito. L'Associazione dei direttori delle case anziani della Svizzera italiana indica che «dei quattro residenti positivi, due sono vaccinati».

Il vaccino - I dati relativi alla campagna di vaccinazione, aggiornati a martedì, riportano che 243'519 persone, ovvero il 69,4% della popolazione, sono ora completamente vaccinate (due dosi oppure già guariti dalla malattia con una dose).


Tio/20minuti


Tio/20minuti

Tio/20minuti
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CHIASSO
1 ora
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
2 ore
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
LUGANO
3 ore
«Non era il pianto di mia figlia»
Una 90enne luganese vittima dei "falsi poliziotti". Racconta come ha morso la foglia
CANTONE
16 ore
«Una relazione moralmente inappropriata, ma legale»
«Si è trattato di una relazione consenziente, e lei aveva 16 anni», si è giustificato il Governo.
CANTONE
21 ore
«Nessun allarme diossina in Ticino»
A differenza del Canton Vaud, in Ticino i valori nel terreno di questi composti sono sotto il livello di guardia.
MENDRISIO
21 ore
Truffano un'anziana, fermati con 40mila franchi
I "falsi poliziotti" tornano a colpire in Ticino. La Polizia mette in guardia
CANTONE
22 ore
Diciotto nuove sezioni in quarantena
Nelle ultime 24 ore si registrano poco più di mille contagi e nessuna vittima dovuta al Covid
CANTONE
1 gior
«Dopo 20 anni di lavoro, mi hanno lasciato a casa con una videochiamata»
La testimonianza di un ex quadro di UBS, "vittima" della riorganizzazione prevista dalla banca.
CONFINE
1 gior
Frontalieri con il reddito di cittadinanza
Nuovi furbetti smascherati dai finanzieri del luinese
CANTONE
1 gior
«Contact tracing: così è ridicolo»
Duro attacco della dottoressa Daniela Soldati, ex direttrice della Santa Chiara di Locarno, al sistema di tracciamento.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile