Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE
07.12.21 - 15:240

«Sintomi depressivi gravi per un terzo degli studenti»

L'allarme del SISA in base ai risultati di un questionario distribuito alla Scuola cantonale di Commercio

Il Sindacato degli studenti lancia la campagna “Scuola e salute mentale: parlarne non basta!” e sollecita interventi da parte delle autorità

BELLINZONA - «Su cento studenti che hanno risposto un terzo presenta sintomi depressivi gravi e molto gravi. Un altro terzo sintomi moderati». È quantomeno allarmante l’esito del questionario che il Sindacato degli studenti ha sottoposto a un centinaio di allievi della Scuola cantonale di commercio.

Il SISA ha presentato oggi la campagna “Scuola e salute mentale: parlarne non basta!”, con l’obiettivo di tematizzare una questione che purtroppo, sostengono, rimane ancora fin troppo inascoltata: «I giovani soffrono e sono depressi!».

«Che i giovani stiano male - continua il Sindacato - è purtroppo una triste verità, confermata da diverse associazioni di categoria e studi accademici. Nonostante la situazione sia piuttosto drastica, le autorità tardano a rispondere a un problema serio! Lo “Swiss Corona Stress Study” metteva in evidenza già a novembre come circa 1/3 della popolazione giovanile presentasse sintomi depressivi gravi. Tuttavia la risposta da parte delle istituzioni resta ancora insufficiente». La pandemia ha avuto sicuramente un ruolo da «catalizzatore di un malessere che purtroppo ha origine in una situazione di accresciuta precarietà sociale e di conseguenza psicologica». 

Attraverso la campagna, che partirà in questi giorni, il SISA punta a far ulteriormente circolare - sia tramite social sia attraverso stampati - il questionario tra i giovani: «I risultati parziali ed esploratori sono preoccupanti». La campagna e la raccolta dei dati andranno avanti fino a febbraio, quando alla prossima assemblea sindacale verrà presentato un rapporto sindacale e verranno stabilite le rivendicazioni urgenti da intraprendere.  

«Il dato preoccupante - conclude il SISA - è che il DECS ha già ricevuto le nostre proposte contenute nella risoluzione assembleare di marzo, senza tuttavia intervenire con la dovuta celerità e serietà. Oltre a giustamente occuparsi della crisi pandemica, è ora che le autorità scolastiche e mediche si occupino di un’altra pandemia: quella depressiva che colpisce i giovani! Purtroppo parlarne non basta, ora occorre intervenire subito!».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
19 ore
1348 nuovi positivi e un decesso in Ticino
Sono 158 i pazienti ricoverati, 16 dei quali si trovano in cure intense
AIROLO
1 gior
Sorpasso nel tunnel del San Gottardo, automobilista condannato
Un cittadino degli Emirati Arabi è stato sanzionato per la manovra compiuta lo scorso 24 novembre
LUGANO
1 gior
Davide Enderlin a processo
L'ex consigliere comunale luganese è stato rinviato a giudizio e dovrà rispondere di illeciti per oltre 3 milioni
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
1 gior
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
1 gior
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
1 gior
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
1 gior
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
1 gior
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile