Immobili
Veicoli
tipress
RIAZZINO
01.12.21 - 21:550
Aggiornamento : 02.12.21 - 10:12

Il Vanilla si ferma dopo appena due mesi

La discoteca più grande della Svizzera abbassa di nuovo la serranda. La causa è sempre la stessa

RIAZZINO - Non tira buona aria per le discoteche. In vista delle nuove restrizioni, il Vanilla di Riazzino chiude di nuovo i battenti. L'annuncio arriva dalla pagina Facebook del locale.

«Le imminenti restrizioni di recente annunciate, la situazione internazionale che non permette agli artisti di viaggiare e il senso di responsabilità della gestione del locale hanno portato alla decisione di sospendere il programma della discoteca» si legge. 

Una decisione dura, anche perché il locale aveva da poco riaperto - il 9 ottobre la prima data - dopo un lungo periodo di chiusura a causa delle restrizioni anti-Covid. Dopo soli quattro eventi, il club ha scelto di nuovo di «interrompere l'attività e spostare a nuova data gli spettacoli già in calendario». 

Nomi internazionali di grande rilievo, che erano stati scelti dal management per ripartire in grande stile fidando nel Covid pass e nella «positiva sensazione di ripartenza del settore eventi e sport con pubblico in presenza». Le prime date erano state un grande successo, con oltre la metà dei clienti giunti da oltre i confini cantonali e nazionali. 

La serata di sabato 4 dicembre, che prevedeva come ospiti DJ Antoine e il gruppo degli Eiffel 65, viene rinviata a sabato 19 marzo 2022. I biglietti acquistati sono automaticamente validi per la nuova data. Anche per le serate del 7, 11 e 18 dicembre a breve verrà comunicata la data di rinvio.

«Abbiamo fatto questa scelta con grande dolore, anche perché sappiamo che saremmo stati in grado di offrire ai nostri clienti lo stesso altissimo standard di sicurezza di sempre.
Ma in questo momento di grande incertezza e difficoltà, dobbiamo - e vogliamo - fare anche noi la nostra parte, accettando le nuove disposizioni e annunciando il rinvio dei prossimi eventi, in attesa di un momento più sereno». 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
7 ore
Delitto di Muralto, si va in appello
Lo scorso 1. ottobre l'imputato era stato condannato a diciotto anni di carcere
CANTONE
7 ore
Ticino focolaio di legionellosi
A favorire la diffusione di questa patologia polmonare vi sarebbero fattori ambientali (come l'inquinamento).
CANTONE
11 ore
AAA insegnanti cercansi: «Ma poi lasciamo quelli ticinesi oltre Gottardo»
Un'interpellanza del deputato Seitz punta il dito contro il "protezionismo" del DFA
CANTONE
12 ore
Confermare i provvedimenti anti-Covid «è inevitabile»
La risposta del Governo ticinese alla consultazione federale. Ma si chiede una rivalutazione a fine febbraio
CANTONE
12 ore
Diverse quarantene di classe e nuovi contagi nelle case anziani
Il virus sembra frenare, ma nelle ultime 24 ore aumentano i ricoveri e si registra un nuova vittima
FOTO
CANTONE
13 ore
Un inizio settimana... infuocato
Questo lunedì comincia con un cielo spettacolare e temperature elevate
CANTONE
14 ore
Cosa c'è dietro il rincaro dei prodotti alimentari?
Costi logistici. Rincaro delle materie prime e degli imballaggi. Sono le variabili in gioco
CANTONE
16 ore
«Sono quasi contento che la neve non sia arrivata presto»
Apertura parziale di diversi comprensori invernali ticinesi. Frapolli: «Ma la stagione non è ancora iniziata»
CANTONE
16 ore
Tassisti che non riescono più a pagare il leasing
Le misure anti-Covid mettono in difficoltà la categoria che non riceve più aiuti economici. L'appello alla politica
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Oltre 500 bambini lo hanno fatto o lo hanno prenotato
In 240, tra i 5 e gli 11 anni, hanno ricevuto oggi la prima dose a Giubiasco
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile