Immobili
Veicoli
Scavano per un palazzo, e i lavori si bloccano per un ritrovamento
Lettore tio/20minuti
+10
BELLINZONA
02.11.21 - 18:080

Scavano per un palazzo, e i lavori si bloccano per un ritrovamento

Sul posto è intervenuta una squadra del Servizio di archeologia per una attenta valutazione dei reperti

L'esame ha dato esito negativo: «Resti vecchi di una o due generazioni». Indagini simili sono quasi all'ordine del giorno: «Quattro o cinque a settimana».

BELLINZONA - Qualcosa di inatteso è emerso nel corso degli scavi per l'edificazione di un palazzo in via alla Moderna, in quel di Bellinzona. Niente di cui preoccuparsi, va detto, ma tuttavia sufficiente a scomodare l'Ufficio dei beni culturali.

Sul posto sono infatti intervenuti gli uomini del Servizio di archeologia per una attenta valutazione del ritrovamento che, a un primo sguardo, consiste in una serie di massi disposti in quello che sembra essere un ordine preciso e, quindi, opera dell'uomo.

Più è in profondità, più è antico - «Si è potuto svolgere le verifiche senza fermare il cantiere», ci segnala Simonetta Biaggio-Simona, capo dell'Ufficio dei beni culturali. «Già dalla profondità dello scavo si può intuire a che epoca risale il reperto - aggiunge -. Se non è particolarmente profondo i resti possono essere recenti, o vecchi al massimo di qualche centinaio di anni. Bisogna anche verificare se vi siano attorno frammenti, ad esempio di ceramiche o altro». 

«Nulla di rilevante» - In questo caso gli accertamenti sono state veloci: «Avevano notato delle possibili alterazioni nel terreno e, in accordo con la direzione lavori, abbiamo fatto il nostro lavoro. Ma non è emerso nulla che avesse rilevanza dal punto di vista archeologico. Si tratta di resti vecchi di una o due generazioni». 

Di indagini simili se ne effettuano quasi quotidianamente: «Soprattutto nei perimetri di interesse archeologico ne vediamo in media 4/5 alla settimana in tutto il cantone - prosegue Biaggio-Simona -. Nella maggior parte dei casi, si risolvono dando esito negativo». 

Ci sono poi i casi eccezionali, come quello recente di Claro: «Laddove c'è tanta "sostanza" nel terreno, occorre effettuare degli scavi e in quel caso ci si accorda con la direzione dei lavori. A Claro abbiamo raccolto tante informazioni rilevanti delle quali daremo notizia a breve», conclude l'esperta.

Lettore tio/20minuti
Guarda tutte le 14 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
CONFINE
15 ore
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
17 ore
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
20 ore
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
20 ore
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
22 ore
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
CHIASSO
1 gior
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
1 gior
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
LUGANO
1 gior
«Non era il pianto di mia figlia»
Una 90enne luganese vittima dei "falsi poliziotti". Racconta come ha morso la foglia
VIDEO
CAMPIONE D'ITALIA
1 gior
Entriamo nel nuovo Casinò di Campione
Tutti all'opera per far rivivere la casa da gioco a due passi da Lugano. La parola d'ordine è "sicurezza"
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile