foto Wicht
LUGANO
28.10.21 - 18:080

Il cartello italiano dà fastidio

Il consigliere comunale Omar Wicht protesta per un cantiere "poco svizzero" a Lugano

LUGANO - Chiamare l'ambulanza al 118, i vigili del fuoco al 115. Le indicazioni esposte su un cartello in un cantiere edile a Lugano, nei pressi del parco Lanchetta, hanno attirato l'attenzione del consigliere comunale leghista Omar Wicht. 

«Non è la prima volta che capita» sottolinea Wicht, indignato dal fatto che «nei cantieri di Lugano si trovino cartellonistiche importate dall'Italia con numeri di telefono e regole italiane». In passato un cartello simile - ricorda il consigliere comunale - era stato esibito anche in un cantiere del Comune. 

Oltre a un problema "di bandiera", Wicht ne fa anche una questione di sicurezza. Chi dovesse chiamare i numeri indicati sul cartello incriminato (vedi foto) al posto dei corretti numeri d'emergenza attivi in Ticino - 144 per l'ambulanza, 118 per i pompieri - rimarrebbe senza soccorso in una situazione di pericolo. Il consigliere comunale si è quindi rivolto ai media per invitare «le ditte nostrane a invitare i loro operai italici a non importare cartellonistiche da oltre confine» conclude. «Qui siamo in Svizzera, e sulla sicurezza non si scherza». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
CANTONE
2 ore
Bianco risveglio in buona parte del Ticino
A San Bernardino si misurano attualmente ben 25 centimetri di neve. Un centimetro anche a Lugano.
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
Tre temi federali e il PSE: ancora poche ore per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui tre oggetti federali.
FAIDO
13 ore
«Tanta rabbia, da sola non ce l'avrei fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
19 ore
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
20 ore
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
1 gior
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
1 gior
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
1 gior
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
CANTONE
1 gior
«Aumento delle indennità al Gran Consiglio? No, grazie»
Presentata un'iniziativa parlamentare che chiede lo stralcio dell'automatismo degli aumenti
CANTONE
1 gior
Radar, ecco dove
Come ogni venerdì la Polizia comunica le località in cui potrebbero esserci controlli della velocità.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile