Ti-Press
LUGANO
20.10.21 - 16:180

Tassisti aggrediti dal branco

Un pestaggio è avvenuto sabato notte in Via Pretorio: due persone sono rimaste lievemente ferite.

Il Ministero pubblico ha aperto un'inchiesta per far luce sulla dinamica e sulle responsabilità delle persone coinvolte. La polizia ha già provveduto a identificarne alcune.

LUGANO - Alcuni tassisti sono stati aggrediti da un gruppo di giovani sabato notte in Via Pretorio a Lugano, non distante dalla pensilina. Lo anticipa la RSI, precisando che il Ministero pubblico ha già aperto un'inchiesta che dovrà far luce sulla dinamica e sulle responsabilità delle persone coinvolte nella colluttazione. 

Un pestaggio che, come detto, ha coinvolto un gruppo di giovani e dei tassisti che sostavano in quella zona in attesa di clienti. Nella zuffa due persone sono rimaste leggermente ferite e sono state trasportate al pronto soccorso per accertamenti. 

La polizia ha già identificato alcuni dei partecipanti alla rissa, ma per ora non ha ancora effettuato alcun fermo. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 1 mese fa su tio
E la municipale che alla radio afferma che ormai i tassisti devono essere anche disposti a prenderle. Che la polizia non è sufficente ( e dai ancora). Ma cambiate i turni di lavoro. Invece che sparpagliare il personale in misure di oppressione o addirittura inutili durante il giorno , direzionate più personale alla sera o nella notte , specialmente nei fini settimana. Ma forse è troppo difficile.
volabas56 1 mese fa su tio
In questo caso mi manca un po' la Cina.
dan007 1 mese fa su tio
Giovani che dovrebbero essere subito imprigionati per una multa ti ritirano la patente 1 anno per dei balordi nessuna sanzione
comp61 1 mese fa su tio
tirare fuori cric, spaccare testa. Branco sterminato. Vita pacifica.
Oaeya 1 mese fa su tio
Basta con questi giovani! Bisogna chiudere tutti i posti dove potrebbero girare o dove si rischia che sfoghino i loro bollori! E poi bisogna punirli se fanno danni! Ce ne sono pure alcuni tra di loro che pretendono di essere ascoltati nelle loro sofferenze per fantasiose poche opportunità sul territorio e altri che fanno le vittime per il mondo che lasciamo loro! Dico, voi giovani, non avete niente di meglio da fare che protestare per queste sciocchezze?
Mattiatr 1 mese fa su tio
@Oaeya Ho finito l'apprendistato con la nota più alta del mio anno (mi hanno pure dato due premi da 500 franchi l'uno per il risultato ottenuto), eppure di lavoro in Ticino non ne ho trovato, eh sì che mi ci sono messo d'impegno a cercarlo. Svizzera centrale, un mese e sono al lavoro, veda lei se in Ticino ci sono le opportunità che lei sostiene.¶ Chiudere i posti dove potrebbero girare? L'avete già fatto, in riferimento per esempio alla sindaca Speziali che ha preso una città viva come era la Locarno degli anni '90 e l'ha resa un mortorio. Ti consiglio un esercizio, prendi la macchina, la bicicletta o cammina e vai nei posti dove ti trovavi da giovane e vedi se quei bar o discoteche sono ancora aperte. La tua generazione ha fatto chiudere tutto, ha costruito zone residenziali nei centri (dove dovrebbe esserci movida) e accanto le strade e ora si lamenta proprio di questo. Ti faccio un ragionamento logico, se chiudi tutto i ragazzi non stanno a casa a legger la bibbia e bere tisane, si riversano in strada. Quandoi ragazzi si riversano in strada al posto di stare al bancone a bersi la loro birra e ciciarare, al posto di ballare finiscono per svagarsi in modo malsano (cosa che io ovviamente non accetto). Aggiungi un isolamento pandemico e il gioco è fatto.¶ Invece di fare teorie da pensionato sui giovani perché non fai ragionamenti sui danni fatti dalla tua generazione? Il Ticino è morto, sembra una casa anziani dove non puoi nemmeno pretendere di fare una vita casa-lavoro-casa (stile di vita chiaramente deprimente)¶ Che la polizia arresti questi asini così che paghino le loro azioni, ma finita lì, non è che per 5 ragazzi su 100 siamo tutti criminali.
ceresade36@gmail.com 1 mese fa su tio
Aaa ma come loro sono ancora bimbi sono inoscenti Saco dilazzeroni sensa educazione non hanno niente di fare che far del male alla gente che lavora 😡
gmogi 1 mese fa su tio
Se li chiamate branco si montano pure. Chiamateli branco di co….
madras 1 mese fa su tio
Povero Ticino e povera Lugano
IaM 1 mese fa su tio
Prigione o lavori forzati. Al 100 sono gli stessi di quest estate, quelli della foce.
MrBlack 1 mese fa su tio
Piccoli criminali crescono…
Gus 1 mese fa su tio
Punire anche i genitori potrebbe servire
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
5 ore
Selvaggina, più che alla radioattività occhio al piombo
Il Laboratorio cantonale ha analizzato diversi "prodotti" della terra alla ricerca di radioattività e metalli pesanti
LOCARNO
7 ore
Anche Locarno si mette la mascherina
Raccomandata in centro e nelle zone molto frequentate, nel villaggio di Locarno On Ice ingresso solo con il 2G
LOCARNO
7 ore
Dopo il pestaggio sarà rafforzato da subito il pattugliamento
La decisione presa dal Municipio al termine della seduta odierna.
LUGANO
8 ore
Naturalizzazione negata all'imam? Decisione da rivedere
Il Tribunale amministrativo federale ha accolto il ricorso dell'imam di Viganello, rimandando l'incarto alla SEM
FOTO
CANTONE
10 ore
Nuove officine FFS da 580 milioni di franchi
Aumenta l'investimento, anche a causa della «crescita delle attività nel futuro stabilimento»
CANTONE
10 ore
«Sintomi depressivi gravi per un terzo degli studenti»
L'allarme del SISA in base ai risultati di un questionario distribuito alla Scuola cantonale di Commercio
CANTONE
13 ore
L'appello del Cantone: obbligo di mascherina nei luoghi affollati
Il Consiglio di Stato sostiene tale provvedimento, che è «efficace» e «assicura un'elevata sicurezza sanitaria»
CANTONE
14 ore
Arriva la neve, «usate l'auto soltanto se necessario»
Per domani, 8 dicembre, è prevista un'allerta meteo di livello 3. Le raccomandazioni della polizia cantonale
CANTONE
15 ore
Altri 188 casi e nove quarantene di classe
I pazienti Covid ospedalizzati salgono a quota 83. Un nuovo positivo nelle case anziani.
CANTONE
15 ore
Ecco come studiare
Sono aperte le iscrizioni per i corsi indirizzati ai ragazzi della Scuola media
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile