Immobili
Veicoli
tipress
La vedova Zappa
LUGANO
18.10.21 - 20:290
Aggiornamento : 19.10.21 - 09:23

Morta la vedova Zappa, appello ai creditori

Si è spenta a 67 anni una delle protagoniste della cronaca giudiziaria ticinese

Accusata di avere assoldato un killer per uccidere il cognato, era stata scagionata. Ma mai risarcita. L'annuncio sul Foglio Ufficiale

LUGANO - Se ne è andata in silenzio, lontano dai riflettori. Ma forse non lontano dai creditori. La vedova Zappa, al secolo Christine Susanne Zappa-Bauch, è stata una delle protagoniste della cronaca giudiziaria recente in Ticino. È deceduta a 67 anni: a darne la notizia curiosamente non è un annuncio funebre, ma il Foglio Ufficiale del Canton Ticino. 

Moglie del noto calciatore Giampietro Zappa, morto nel 2005, la vedova era stata arrestata quattro anni dopo con l'accusa di avere assoldato un killer per uccidere il cognato, con cui aveva ingaggiato una contesa ereditaria. Scagionata, aveva intentato una causa civile di risarcimento alla Confederazione. Il decesso, si apprende, risale al 19 settembre scorso.

Ora, per assurdo, di nuovo un'eredità "contesa" sembra essere all'origine della grida pubblicata sul Foglio Ufficiale. Gli eredi della Zappa-Bauch, si legge, hanno chiesto l'allestimento di un inventario pubblico, invitando eventuali creditori della defunta a farsi avanti.

La situazione finanziaria della 67enne non era delle più rosee, stando a quanto da lei descritto ai media negli anni dopo il processo. Estenuata dalle spese legali, non aveva ricevuto alcun risarcimento dalla Confederazione per il periodo passato in carcere. In un'intervista rilasciata a tio.ch/20minuti nel 2014 affermava di fare «fatica ad arrivare a fine mese». 

L'avvocato Rossano Bervini, che assistette la donna fino al Tribunale federale, si limita a dire che i giudici supremi hanno confermato la sentenza della Corte dei reclami penali. Nessun indennizzo per i 233 giorni trascorsi dalla donna dietro le sbarre. Il legale non fornisce altri dettagli, in quanto «tenuto al segreto professionale anche dopo il decesso dell'assistita». 

Ora sarà la Pretura di Locarno Campagna a occuparsi degli ultimi strascichi - finanziari - del caso Zappa. Eventuali creditori sono invitati a farsi avanti entro il 17 dicembre. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
22 ore
1348 nuovi positivi e un decesso in Ticino
Sono 158 i pazienti ricoverati, 16 dei quali si trovano in cure intense
AIROLO
1 gior
Sorpasso nel tunnel del San Gottardo, automobilista condannato
Un cittadino degli Emirati Arabi è stato sanzionato per la manovra compiuta lo scorso 24 novembre
LUGANO
1 gior
Davide Enderlin a processo
L'ex consigliere comunale luganese è stato rinviato a giudizio e dovrà rispondere di illeciti per oltre 3 milioni
ARBEDO-CASTIONE
1 gior
Il Motel Castione affonda schiacciato dall'Iva
Negli scorsi giorni la società ha depositato i bilanci, oggi lo stop intimato dal Cantone
CANTONE
1 gior
Ecco i prossimi radar, molti nel Luganese
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 24 al 30 gennaio
CANTONE
1 gior
Mancata riscossione dell'IVA: «Non devono essere i conducenti a risarcirla»
L'invio di un complemento di fattura dopo circa cinque anni ha fatto storcere il naso a molti.
FOTO
LUGANO
1 gior
«Ringrazio tutto il personale sanitario»
Il presidente della Confederazione ha parlato con i medici e gli infermieri in prima linea nella lotta al Covid-19.
CANTONE
1 gior
«Bene gli applausi agli infermieri, ma diamogli anche 6'000 franchi»
L'MPS ha presentato una serie di emendamenti al Preventivo 2022 focalizzati su sanità, dumping e disoccupazione
LOCARNO
1 gior
Kursaal firma con un nuovo gestore. «Ma noi siamo ancora interessati»
Il Gruppo ACE, che attualmente gestisce la casa da gioco, non nasconde il proprio stupore: «Non sapevamo nulla»
CANTONE
1 gior
In lieve aumento i ricoveri (+5) e tre nuove vittime
I nuovi positivi al Covid registrati nelle ultime 24 ore sono 1421.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile