tipress
MENDRISIO
18.10.21 - 18:380
Aggiornamento : 20.10.21 - 15:17

Ligornetto: la polizia comunale non fa sconti. «Stesse regole per tutti»

Il blocco del traffico nel quartiere ha intasato il Mendrisiotto. E innescato polemiche

Il comandante della polizia comunale Roth: «Ora si tratta di educare gli automobilisti. Per le multe ci sarà tempo». Intanto arrivano richieste di esenzioni, a decine

MENDRISIO - Un lunedì di caos e clacson lungo il confine. Era previsto, e così è stato. La chiusura del nucleo di Ligornetto ha scombussolato il traffico nel Mendrisiotto: il blocco - con tanto di ausiliari posizionati sulla strada - ha fatto imprecare una lunga coda di automobilisti "dirottati" su Stabio, e anche il sindaco Simone Castelletti.

«Oggi qualcuno sorride ma altri quartieri piangono» ha sbottato Castelletti su Facebook. «Non possiamo pensare ognuno al proprio orticello, il traffico è un problema regionale». Ma da Mendrisio ribadiscono che la decisione «ha seguito l'iter legale» e che non si faranno eccezioni, o quasi.

«Abbiamo ricevuto alcune decine di richieste di deroga da parte di cittadini» spiega il comandante della Polizia momò Patrick Roth. «Ogni caso verrà valutato singolarmente dal Municipio, ma sia chiaro che non vi saranno favoritismi e discriminazioni».

Tradotto: il divieto è uguale per tutti, frontalieri e non. «Di base solo gli abitanti del nucleo e chi effettua servizi a domicilio potrà passare» continua Roth. Il comandante concede che «effettivamente oggi si è creato un po' di intasamento sulle strade alternative» ma «la cosa non ci sorprende». La polizia è impegnata nella sensibilizzazione degli automobilisti e prevede che «ci vorranno alcuni giorni per "educare" il traffico ad adeguarsi alla nuova situazione». 

Per ora non sono state emesse sanzioni. E non ce ne saranno, verosimilmente, per tutta la settimana. «Non è nostra intenzione intervenire con la repressione almeno in questa fase» spiega Roth. Salvo eccezioni, anche qui, «nel limite del buonsenso». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
La Rsi replica alle critiche: «Informazione sempre al centro»
Forma cambiata, ma «mantenendo qualità e quantità».
CANTONE
8 ore
«Come pensare che un carcere minorile possa essere educativo?»
I contrari al progetto di un centro educativo chiuso escono allo scoperto
CANTONE
8 ore
Cassis presidente, festa annullata
La cerimonia a Bellinzona verrà rimandata «causa Covid»
LUGANO
9 ore
Salta anche il carnevale di Tesserete
Cancellata preventivamente la manifestazione. Il Comune di Capriasca: «Gesto di responsabilità sociale»
CANTONE
13 ore
Dose di richiamo, ultima chiamata per gli over 65
In vista dell'apertura alle altre fasce d'età, le autorità cantonali sollecitano i pensionati ad annunciarsi.
CANTONE
14 ore
Altri 167 nuovi contagi e sette classi in quarantena
Negli ospedali del nostro cantone si contano attualmente settanta pazienti Covid
CHIASSO
15 ore
Cinquanta milioni per cinquanta impieghi?
L'Mps punta il dito contro la Scuola di Moda di Chiasso. Costi troppo elevati rispetto all'impatto sul territorio
CANTONE
19 ore
«Il medico di famiglia vi farà risparmiare»
Dietro le quinte del progetto mediX ticino, coordinato dall'infettivologo Christian Garzoni.
LUGANO
1 gior
S'invola per gli Emirati, lasciando un cavallino nero in Ticino
Sul sito delle aste dell'Ufficio di esecuzione è sbucata una Ferrari 458 nera
CANTONE
1 gior
La “pandemia dei bambini”... anche nelle scuole ticinesi
In molti si dicono favorevoli all'introduzione dei test ripetuti e alla mascherina obbligatoria dalla quarta elementare
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile