Immobili
Veicoli
Quando provi a richiamarli, il loro numero risulta non valevole
Depositphotos
BELLINZONA
19.10.21 - 09:020
Aggiornamento : 13:13

Quando provi a richiamarli, il loro numero risulta non valevole

Telefonate che arrivano da normalissimi 079, 078 o 076. Boom di recapiti "fantasma". Cosa c'è dietro?

Il fenomeno potrebbe essere collegato alla circolazione via sms di un link che, se cliccato, si impadronirebbe di dati sensibili del cellulare. Ecco cosa dicono gli esperti.

BELLINZONA - Non solo messaggi strani provenienti da numeri svizzeri. Anche telefonate. Se rispondi, dopo due secondi dall’altra parte riattaccano. Se richiami, invece, il numero (che di solito è un normalissimo 079, 078 o 076) risulta non valevole. Il fenomeno è sotto la lente degli specialisti. «Anche se i numeri sembrano del posto – sostiene Alessandro Trivilini, specialista in nuove tecnologie – probabilmente sono generati da call center con sede all’estero».

Cosa bisogna sapere – Per quanto riguarda gli sms il senso è più chiaro. «Perché c’è un link di mezzo – dice Trivilini –. E se qualcuno ci clicca sopra, possono esserci dei problemi per il cellulare». Nel caso specifico si tratterebbe di un malware che si installa sullo smartphone impossessandosi di dati sensibili. «Con le chiamate invece questo tipo di rischio non c’è – spiega Ivana Sambo, portavoce di Swisscom –. Affinché siano messi in pericolo i dati personali deve sempre esserci di mezzo un link su cui l’utente clicca anche inavvertitamente. Abbiamo inoltre constatato che richiamando questi numeri “svizzeri” non vi è nemmeno alcun sovrapprezzo».

Un'ipotesi che potrebbe reggere – E allora che obiettivo hanno queste telefonate? Trivilini lancia un’ipotesi. «Lo scopo potrebbe essere quello di verificare che il numero chiamato è attivo. E se è attivo poi lo si può usare per altri fini». Ad esempio inviare, in un secondo tempo, un "messaggio trappola". «Anche Swisscom – conferma Sambo – è confrontata con questi problemi. Sia con quello delle chiamate da finti numeri elvetici. Sia con quello di sms che invitano il cliente ad andare ad ascoltare un audio. In questo secondo caso, per tutelarsi sarebbe sufficiente cancellare il messaggio. Però possiamo capire che qualcuno in sovrappensiero magari clicca per sbaglio».  

Il filtro delle chiamate – Come ci si può difendere da questa situazione? Swisscom, come altri operatori, invita innanzitutto ad attivare il filtro delle chiamate. «Così – fa notare Sambo – ogni chiamante in arrivo viene controllato dall’operatore riferendosi a una lista dinamica che viene aggiornata ogni secondo. Se il chiamante è su questa lista, viene bloccato direttamente. Il filtro di chiamata non rappresenta una protezione al 100%, poiché i call center dubbi e gli spammer adattano regolarmente i loro metodi. Blocchiamo in ogni caso circa 200.000 chiamate al giorno».

«Mai cliccare su messaggi ambigui» – Impossibile, però, filtrare anche i messaggi. In questo caso devono subentrare attenzione e buonsenso da parte dell'utente. «Mai cliccare su link dal contenuto ambiguo – conclude Trivilini –. Anche se provengono da numeri che ci sembra di conoscere. L’utenza deve maturare una certa consapevolezza in questi dettagli».  

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
2 ore
Il Ceresio è da livello B... una secca da record
Non piove da mesi, il bacino è ai minimi storici e tra i proprietari di imbarcazioni cresce il malcontento
CANTONE
2 ore
Nessun distretto sfugge ai radar
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 31 gennaio al 6 febbraio
CANTONE
5 ore
Droni peggio degli avvoltoi: rischiano di rovinare il nido del Gipeto
«Lasciamo tranquilli questi rapaci» è l'appello lanciato da Ficedula ai disturbatori
FOTO
BELLINZONA
7 ore
Dorme al gelo, lo aiutano e tenta la fuga
Un giovane, al freddo, in un sacco a pelo. È quanto osservato questa mattina di fronte a un negozio in via Henri Guisan
CANTONE/ITALIA
8 ore
Ancora uno sciopero, Tilo fermi domenica in Italia
Disagi per chi viaggerà tra il Ticino e l'Italia domenica. Circoleranno solo gli Eurocity
CANTONE
12 ore
«Don Tamagni si sente come se il mondo gli fosse crollato addosso»
La solitudine del prete in carcere per avere rubato 800.000 franchi. Nonostante tutto, riceve visite e sostegno.
AGNO
21 ore
L'operaio schiacciato da un macchinario è deceduto
Si tratta di un 51enne svizzero domiciliato nel canton Zurigo.
LUGANO
1 gior
Frontaliere, ma «vive in Marocco»
Nuovi dettagli sul caso del presunto prestanome della 'ndrangheta con un piede in Ticino
LUGANO
1 gior
Lugano, dopo anni in calo, diventa più grande
Nel corso del 2021 la popolazione è aumentata di 95 unità.
CANTONE
1 gior
«La cassa nera mi è stata ordinata»
Al Tribunale militare parlano l’ex comandante Antonini e l’ex capo dello stato maggiore delle guardie di confine
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile