Ti-Press
CANTONE
15.10.21 - 17:080
Aggiornamento : 18:10

Sette distretti sotto l'occhio dei radar

La prossima settimana i controlli mobili risparmieranno solo la Vallemaggia.

La polizia cantonale non segnala per contro nessun controllo semi-stazionario.

BELLINZONA - Come ogni venerdì la Polizia cantonale e le polizie comunali comunicano dove, in ottica di prevenzione della circolazione stradale, saranno effettuati i controlli della velocità mobili e semi-stazionari dal 18 al 24 ottobre.

La prossima settimana i radar mobili saranno piazzati in sette degli otto distretti ticinesi. Non vi saranno controlli solo in Vallemaggia. Per settimana prossima non è invece previsto alcun controllo semi-stazionario.

Qui di seguito la lista di tutte le località interessate:

Distretto di Blenio:
Motto
Corzoneso

Distretto di Leventina:
Bodio
Airolo

Distretto di Riviera:
Prosito
Biasca

Distretto di Bellinzona:
Isone
Claro
Castione
Carasso
Giubiasco

Distretto di Locarno:
Losone
Arcegno
Minusio
San Nazzaro
Vogorno
Ascona
Gordola
Riazzino

Distretto di Lugano:
Ruvigliana
Pambio Noranco
Molino Nuovo
Rovio
Cademario
Ponte Tresa
Rivera
Canobbio
Vezia

Distretto di Mendrisio:
Vacallo
Seseglio
Chiasso 

La Polizia Cantonale ricorda pure che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti con esiti gravi e a volte pure letali», e rinnova l’invito ai conducenti «di rispettare i limiti a tutela della propria incolumità e di quella degli altri utenti della strada».

Le forze dell'ordine poi specificano che da questa lista sono esclusi i rilevamenti con le vetture civetta e i controlli con pistola laser, che «devono essere utilizzati esclusivamente per contrastare infrazioni gravi alla Legge federale sulla circolazione stradale». Inoltre, la misura non si applica ai controlli mobili sulla rete autostradale come da parere negativo espresso dall’Ufficio federale delle strade (USTRA).

La Polizia Cantonale conclude evidenziando «di avere la facoltà di svolgere, straordinariamente, dei controlli non annunciati allo scopo di reprimere infrazioni gravi e garantire la sicurezza degli utenti della strada». I controlli preannunciati possono pure non aver luogo a causa di esigenze di servizio o problemi tecnici.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
marco17 1 mese fa su tio
Onestamente, la redazione potrebbe chiarire perché apre uno dei pochissimi blog del portale sul posizionamento settimanale dei radar mentre non li autorizza su oggetti molto più importanti e degni di un confronto di idee e di opinioni?
Tato50 1 mese fa su tio
@marco17 Bravo, forse qualcuno gode massacrare chi esegue solo ordini, giusti o sbagliati che siano !!
cle72 1 mese fa su tio
@marco17 Concordo pienamente! Uno su tutti la demolizione del molino. Lavoro nell'edilizia e non trovo corretto che un cittadino privato per rifare una sala bagno, debba richiedere una perizia con esami per la possibile presenza d amianto. Ricordo che nel caso di presenza la spesa per un semplice locale bagno, si aggira tra i 4000/5000 Fr. Solo per lo sgombero e smaltimento delle piastrelle. Se si pensa di fare i furbi e vieni beccato, paghi la multa, la perizia e poi puoi fare il lavoro. Nello sgombero e abbattimento del molino, nulla è stato fatto!!! Volete credere che la presenza d amianto o di sostanze pericolose erano poche? allora preoccupatevi le vostre sale bagno sono bombe ad orologia un covo cancerogeno, fossi in voi le userei poco. Andate in giardino. La legge non è uguale per tutti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOCARNO
57 min
«Ecco l'idea che libererà le valli dai campeggiatori selvaggi»
L'app "parknsleep.eu" vince il premio per l'innovazione del turismo svizzero. E sbarca anche in Ticino.
CANTONE
9 ore
La Rsi replica alle critiche: «Informazione sempre al centro»
Forma cambiata, ma «mantenendo qualità e quantità».
CANTONE
14 ore
«Come pensare che un carcere minorile possa essere educativo?»
I contrari al progetto di un centro educativo chiuso escono allo scoperto
CANTONE
14 ore
Cassis presidente, festa annullata
La cerimonia a Bellinzona verrà rimandata «causa Covid»
LUGANO
15 ore
Salta anche il carnevale di Tesserete
Cancellata preventivamente la manifestazione. Il Comune di Capriasca: «Gesto di responsabilità sociale»
CANTONE
19 ore
Dose di richiamo, ultima chiamata per gli over 65
In vista dell'apertura alle altre fasce d'età, le autorità cantonali sollecitano i pensionati ad annunciarsi.
CANTONE
20 ore
Altri 167 nuovi contagi e sette classi in quarantena
Negli ospedali del nostro cantone si contano attualmente settanta pazienti Covid
CHIASSO
20 ore
Cinquanta milioni per cinquanta impieghi?
L'Mps punta il dito contro la Scuola di Moda di Chiasso. Costi troppo elevati rispetto all'impatto sul territorio
CANTONE
1 gior
«Il medico di famiglia vi farà risparmiare»
Dietro le quinte del progetto mediX ticino, coordinato dall'infettivologo Christian Garzoni.
LUGANO
1 gior
S'invola per gli Emirati, lasciando un cavallino nero in Ticino
Sul sito delle aste dell'Ufficio di esecuzione è sbucata una Ferrari 458 nera
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile