tipress
CANTONE
30.09.21 - 18:280
Aggiornamento : 22:46

«I test gratuiti? Utili, ma capisco chi non vuole pagare per i non vaccinati»

Christian Garzoni commenta l'andamento della pandemia: «I contagi calano, ma in ospedale sempre più giovani».

Sugli effetti collaterali del vaccino: «Molto più rari delle complicazioni della malattia»

LUGANO - Le cifre relative ai contagi in Ticino restano basse. «Una fase positiva», è il commento di Christian Garzoni, direttore sanitario della Clinica Moncucco ai microfoni di Radio Ticino. Numeri in discesa - sottolinea - «anche nella Svizzera interna e pure nelle strutture sanitarie, nonostante le cure intense registrino sempre qualche decorso grave».

Garzoni ricorda tuttavia che negli ospedali, adesso, finiscono anche persone giovani. «In Svizzera interna - spiega - si stima che circa un terzo dei ricoverati abbia meno di 50 anni, un terzo è tra i 50/60 e il restante terzo è sopra i 60». «Questo - prosegue - perché i grandi anziani e le persone sopra i 65 anni si sono vaccinate in buona percentuale. Purtroppo per i giovani non si può dire altrettanto. E adesso si ammalano».

L'infettivologo aggiunge: «Ci sono due cose da dire che sono importanti: la prima è che i giovani, fortunatamente, non muoiono. Tuttavia, ogni tanto, qualche decorso grave si registra. E soprattutto si hanno complicazioni, come ad esempio la perdita del gusto o dell'olfatto, che si protraggono nel tempo. Lo stesso vale per la mancanza di fiato. Ho visto recentemente un paio di ragazzi che lamentano stanchezza estrema, non riescono più a fare sport. La seconda cosa è che, va detto, questo Covid lo incontreremo tutti, prima o poi. Le complicazioni della malattia sono ben più frequenti delle complicazioni del vaccino, che sono molto rare. Si tratta di alcuni casi ogni centomila vaccinati. Nei non vaccinati che si ammalano è sei volte più frequente la possibilità di incontrare complicazioni. Insomma, il vaccino può avere effetti collaterali, ma la malattia è molto peggio».

Quindi sui test gratuiti: «In una pandemia di questo tipo, ritengo che l'accesso facile ai test per tutti sia uno strumento per contenere la malattia. Di fatto si invoglia la popolazione a farsi controllare e si riescono a rintracciare pazienti positivi che magari non sanno di esserlo. Ma capisco anche il politico che, dall'altra parte, deve dare conto a tutti i vaccinati che si sono impegnati per cercare di contrastare questa malattia e ora non vogliono pagare i test a chi invece non l'ha fatto».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
andrea28 2 mesi fa su tio
"emib53 Le cifre vanno sempre contestualizzate. Io non sto parlando del vaccino per gli over 50, dove sono avvenute il 98,5% delle morti. Sto parlando di quelle fasce d'età in cui la mortalità é di 1 su 10'000 (o 1 su 1 milione di contagiati), cioè da 0 a 20 anni. Oltre ai morti per vaccino, che sono effettivamente pochi, bisogna calcolare le conseguenze gravi che in Svizzera sono già 2'600. Tu ritieni giustificato che una giovane di 25 anni perda la vista a causa del vaccino quando aveva una possibilità su un milione di morire per coronavirus? E si é dovuta vaccinare o veniva esclusa dalla società. Per me stiamo perdendo il senso di ciò che accade. Chi vuole può vaccinarsi ed é protetto.
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@andrea28 infatti.. oppure anche chi si è ammalato di covid in modo leggero. quante possibilità ha che si ammali una seconda volta e che finisca intubato? (e quindi intasi le cure intense, dal momento che dovrebbe essere questo l'oggetto della questione) - sarebbe interessante saperlo, perchè se il rischio è minore degli eventuali rischi causati dai effetti collaterali del vaccino anche per loro sarebbe il caso di trattarli diversamente anzichè come degli emarginati
emib53 2 mesi fa su tio
@andrea28 Come si legge sul sito di EMA, le morti non si sa se siano o no collegate alla vaccinazione o siano dovute ad altre cause, e sono 1 su 100000. Il rischio di qualunque farmaco è simile o maggiore per certi farmaci per patologie gravi. Come detto più volte, ognuno dovrebbe valutare e prendere la propria decisione, ma, nel caso non si voglia vaccinare, deve anche assumersi come conseguenza quella di una adeguata applicazione delle norme a protezione degli altri. Qui molti ritengono il tutto una macchinazione di non si sa chi, anche se non spiegano mai i più di 4 milioni di morti in eccesso rispetto agli anni precedenti e ritengono che si possa tornare a viviere come prima del virus, liberamente. Questo lo trovo egoistico e non posso accettarlo.
andrea28 2 mesi fa su tio
È chiaro che se quasi tutti gli anziani sono vaccinati la percentuale di giovani in ospedale sale di conseguenza. Ma sono sempre pochissimi. Visto che solo 1,5% dei decessi da coronavirus é nella fascia di età 0-49 anni (ISS), come si fa a dire che gli effetti collaterali del vaccino sono inferiori ai benefici? Se tra i bambini solo lo 0,01% ha avuto esito letale, perché si insiste perché si vaccinino anche loro? È più pericoloso per un bambino attraversare la strada che prendere il coronavirus. Eppure si costringono i giovani ad un test che é ormai anacronistico, mentre gli anziani vaccinati non devono farlo....
emib53 2 mesi fa su tio
@andrea28 Dati dell'EMA: su 420 milioni di dosi risultano poco meno di 15000 persone morte nei giorni successivi alla dose (il sito dell'Europa fa osservare come non ci sono ancora indicazioni su un rapporto causa effetto, come dire che sicuramente una buona parte di questi è morta per altre cause). La matematica dice che l'incidenza è di meno di 4 deceduti ogni 100000 persone, quindi molto meno di 0.01%. Poi condivido che si dovrebbe poter valutare il rapporto beneficio rischio per ciascuno di noi e decidere di conseguenza. Però non mi va bene la posizione di chi non vuole vaccinarsi, ma non vuole nemmeno sottostare alle misure, efficaci, di distanziamento e di igiene. Questo lo ritengo un comportamento egoistico che non considera i diritti alla salute degli altri.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@emib53 Pienamente d'accordo, senza contare che come dice andrea28, "solo" l' 1,5 % dei decessi di coronavirus è nella fascia di età 0-49 anni, sono sempre 70000 morti in quella fascia, in medicina quel "solo" 1,5 % è tanto! Perché bisogna accettarlo? Non si accettano molti meno meno morti per gli eventuali rarissimi effetti collaterali del vaccino.... ma si accettano più morti per la malattia?? Siamo al paradosso. A titolo di paragone, sarebbe come dire che su 1 miliardo di vaccinati accetteremmo 15 milioni di morti... Penso nessuno lo accetterebbe.
Fkevin 2 mesi fa su tio
@emib53 Vuoi entrare tu nelle statistiche? non credo. Cmq sembrano di più i decessi secondo altri virologi o medici appena entrati in pensione che adesso iniziano a parlare e non solo. https://doctorsandscientistsdeclaration.org/ Se poi fino adesso sono sopravvissuto, vai tranquillo che non vorrei fare parte delle statistiche dei deceduti per un vaccino. Quindi???
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@emib53 pienamente d'accordo. misure di distanziamento e igiene ovviamente per chi non è vaccinato... ma anche chi non è vaccinato deve smetterla di entrare per esempio negli ufficio senza mascherina e esordire con "tanto io sono vaccinato" ..no?
emib53 2 mesi fa su tio
@Fkevin Grazie, conto di non entrarci nemmeno io, ho però il vantaggio di avere già avuto la malattia, compresa una grave polmonite bilaterale, ed essere vaccinato. EMA non è attendibile? Il tuo sito, forse fatto da quattro persone un po' andate di testa, sì? Ma andiamo, un po' di spirito critico e di fiducia al meno verso chi ne sa di più in questo campo, e ovviamente non mi riferisco a me stesso.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Ah se lo dicono loro.... te li raccomando i tuoi medici e virologi farlocchi della tua tanto acclamata Great Barrington Declaration!! Dichiarazione fallace, ricca di firme di medici inesistenti , come ha smascherato The Inidpendent :) https://www.independent.co.uk/news/uk/home-news/coronavirus-herd-immunity-great-barrington-declaration-scientists-signatures-fake-names-b912778.html Ma tu negheresti anche questo, perché neghi l'evidenza per partito preso :)
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Leggi alcuni nomi di chi è dentro. Scrivile su internet e trovi il loro pensiero. Alcuni su Twitter, altri con video YouTube, altri ..... Quindi? A me non interessa che subito qualcuno smentisce, basta che arrivano persone più intelligenti di noi messi insieme. Da 2 anni che cancellano, bannano e li radiano. Montalier vi sta sulle scatole ma vi ha detto l'anno scorso che è un virus modificato. Tutti voi non lo avete preso sul serio. Poi l'OMS manda una delegazione e cosa si scopre? Che sembra sia partito da un laboratorio ahahahaha..... Quindi crescete e smettetela di seguire solo chi vuole vendere (bigpharma ecc....)
chinfinito 2 mesi fa su tio
Ognuno è convinto di conoscere la verità e agisce in buona fede persuaso di sapere quale sia la via d'uscita dalla pandemia. Sappiamo tutti che il COVID può portare alla morte o a gravi complicazioni, soprattutto, ma non solo, a pazienti con altre patologie. Sappiamo che il vaccino offre una certa protezione, direi buona, ma non ottimale. Sappiamo anche che gli effetti collaterali a breve termine sono rari, e raramente gravi. Non sappiamo invece nulla sugli effetti collaterali a medio e lungo termine. Capisco quindi sia chi ha deciso di vaccinarsi, sia chi ha deciso di non farlo. In ogni caso ognuno si prende un rischio e valuta quale assumersi, senza sapere quale sia minore per se stesso, ma solo stimandolo. Da un lato quello sconosciuto di un vaccino che uno decide di farsi inoculare e dall'altro quello più conosciuto di un possibile contatto con il covid. Pertanto ben venga che abbiamo un vaccino, ma non possiamo accontentarci di questo e basta pensando che solo con il vaccino ne usciamo a breve con conseguenze limitate. Continuiamo anche a isolare il virus, per ridurre i contagi, e questo possiamo farlo solo con i tamponi e conseguenti eventuali isolamenti e quarantene. Ben vengano quindi tamponi regolari (che dovrebbero essere fatti da tutti, magari con una frequenza minore rispetto ai non vaccinati, anche da vaccinati e guariti), mentre fare pagare i tamponi ai cittadini significa abbandonare questa strategia perché essi diminuiranno drasticamente e quindi il virus circolerà di più, potendo colpire tutti ed essere trasmetto da chiunque a chiunque (anche da un vaccinato a un altro vaccinato). Uscire dalla pandemia è un costo finanziario? Certo, lo sono i vaccini come lo sono i tamponi, ma se vogliamo uscirne dobbiamo essere disposti a spendere come società, sia per prevenire il virus, sia per identificarlo e isolarlo.
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@chinfinito sono pienamente d'accordo in tutto
Tato50 2 mesi fa su tio
@chinfinito Hai perfettamente ragione ma sul "pagare i vaccini" non mi sembra giusto che la Confederazione (cioè noi) dobbiamo accollarci spese di milioni al giorni perché qualcuno è scettico o preferisce il certificato minacciando pure i Medici (vedasi articolo). Non vuoi vaccinarti, benissimo, ma il tampone non te lo paga la comunità ma apri il tuo portamonete.
chinfinito 2 mesi fa su tio
@Tato50 Per coerenza allora vorresti che una persona che si vaccina e accusa, purtroppo, degli effetti collaterali debba pagarsi le cure di tasca propria allora nulla da obiettare. C'è chi reputa che ognuno debba accollarsi le sue di spese e chi invece pensa che alcune spese non debbano andare a carico di chi è più sfortunato.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Tato50 Giusto, anche perché il vaccino la confederazione lo paga a tutti... anche a chi non vuole vaccinarsi ;) (chi non si può vaccinare pe motivi medici non ha colpa ed è giusto che il tampone lo paghi la Confederazione) . Al contrario, un vaccinato deve già pagarselo da tempo il tampone :) e non ha più diritto ai 5 tamponi rapidi mensili da quando è stato vaccinato! deve pagarseli di tasca sua se li vuole!! Come i vaccinati non hanno mai reclamato su questo? ;) Non hanno mai fatto tanto "baccano!"
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo secondo me, alla tua domanda del "perche un vaccinato non si è mai lamentato che gli autotest se li deve pagare" la risposta è semplice: probabilmente non gliene frega niente di comprarli. chi è vaccinato e non sta bene non pensa possa essere il covid, da la colpa ad un colpo di freddo, questo perchè la disinformazione ha fatto credere ai vaccinati d'essere totalmente immuni dal covid. (e lo dico con certezza perche ne ho visti molto ragionare cosi) ... .. -
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo ti ripeto, perchè inizialmente è stata fraintesa la questione vaccino, facendo credere ai vaccinati che con il vaccino non si sarebbero mai più ammalati di covid. Quindi nessuno se li compra, e a nessuno frega niente se devono pagarli. sono vaccinato, se mi ammalo non è sicuro il covid. e' questo che pensano. E' ovvio che non si può generalizzare, ci sono le persone attente che s'informano e che hanno capito che con il vaccino non sei immune al 100% e ai quali quindi da sicuramente fastidio dover pagare gli autotest... ma sono pochi. e poi diciamocela tutta... di escamotage ce ne sono: come mandare un non vaccinato a prenderli per te. quindi capisci che non può far scalpore una notizia simile. al contrario un non vaccinato, totalmente emarginato dalla società, il fatto di dover spendere 60 fr per ogni tampone...
chinfinito 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Questa volta sono io a condividere pienamente la tua replica
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Vero, ma io di questi escamotage non ne faccio :) Una persona che per una sua scelta ideologica decide volontariamente di non farsi vaccinare, è giusto che si paghi i suoi test :) Credimi nessuno di noi moriva dalla voglia di farsi vaccinare la maggior parte di noi lo ha fatto per un dovere civico, morale e di solidarietà sociale. Se si vive in una società si devono accettare dei compromessi a volte, si hanno sì dei diritti, ma si hanno anche dei doveri:)
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Io ( come tanta altra gente) non ho mai creduto che con il vaccino non mi ammalerò mai, poi lo abbiamo detto in tutte le salse che la copertura al 100% è un utopia.... ma una copertura da decorso grave del 96/97 % è una gran copertura, nessun vaccino è mai arrivato a coperture cosi elevate. Nessun medicamento al mondo oggi esistente copre al 100%, nessuno.
Tato50 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Io ho preso i "test rapidi" e ogni tanto ne faccio uso perché sono cosciente che seppur vaccinato potrei essere ancora infettato. Ho tutti i sintomi di questa madre terra ma sono da anni che mi fanno compagnia e son dovuti a quello che ho citato sopra ;-))
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Molti ma non tutti :) Io da vaccinato mi testo se invito gente a casa a cena :) a maggior ragione se arrivano amici non vaccinati, lo faccio soprattutto per tutelare loro :) Potrebbero girarmi le scatole e potrei dire: perché devo pagare il tampone se mi sono vaccinato e loro no? Ma non l'ho mai detto:) Discorso diverso quando sono in Ospedale, li oltre il vaccino vige sempre l'obbligo di mascherina ( nel mio caso uso la FFP2) , ed igiene delle mani :)
Tato50 2 mesi fa su tio
@chinfinito Ci sarà senz'altro qualcuno che si vaccina e avrà degli effetti collaterali ma non ho statistiche alla mano ; io non ne ho avuti e farò anche il vaccino influenzale avendo chiesto questa mattina al mio Medico se è possibile farlo anche se vaccinato contro il Covid. Non è che mi diverta a farmi pungere ma dopo quattro tumori maligni che hanno colpito il rene sinistro asportato, il polmone e bronco sinistri tagliati a metà e recidiva al bronco con ricovero al Chuv e operazione di 14 ore credo di essere una persona a rischio. Quando parli di Confederazione citi te stesso, il sottoscritto e il resto della popolazione. Chi non può vaccinarsi per motivi validi tampone gratis, per gli altri se hanno i soldi per la cena in un 4 stelle che se lo paghino loro, io non la offro sicuramente (anche pagando solo una fetta di pane) . Se gli pesano 50 o 60 franchi a certa gente che cambino auto a 800/1000 franchi al mese di leasing e guadagneranno sul cambio ;))
chinfinito 2 mesi fa su tio
@Tato50 Hai fatto benissimo a fare il vaccino. Al tuo posto avrei fatto lo stesso. Il problema del certificato covid è dovuto da un lato all'enorme sproporzione di differenza di durata. Non dimenticare poi che il tampone non serve solo per uscire a cena, evento occasionale al quale uno può rinunciare, ma serve agli sportivi per praticare il loro sport, a chi lavora lontano da casa e non può rientrare a pranzo, agli studenti per seguire le lezioni all'università. In questi casi il tampone non è occasionale, ma molto regolare, e si può arrivare facilmente a 600.- franchi al mese. Non è forse impegnativo e discriminatorio?
rexlex 2 mesi fa su tio
che commenti idi...oti. visto che io nn fumo, allora potrei ugualmente ritenere (visto che lo fa garzoni e tanta gente qui) di non dover pagare per tutte le cure causate dal tabacco?? che tra l'altro genera lo stesso numero di morti ogni anno in ch come il covid (ca 9000) ma che stranamente però la vendita del tabacco non viene ostacolata dal parlamento... anzi! tutta fuffa, quello che conta sono i 💰
Tato50 2 mesi fa su tio
@rexlex Via anche l'alcool già che ci sei, così torneremo ai tempi del "proibizionismo" !
Veveve 2 mesi fa su tio
Ma si dai facciamo pagare i tamponi così poi avremo contagi zero ! La gente non si farà più testare e risolveremo tutti i problemi🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
seo56 2 mesi fa su tio
Mha!!
Mauz 2 mesi fa su tio
Se il vaccino fosse garanzia di protezione assoluta ….ma non è così. Un vaccinato può ammalarsi e contagiare. E poi vogliamo parlare dell’efficacia che diminuisce con il passare dei mesi? I sanitari e gli anziani, i primi a vaccinarsi ormai già diversi mesi fa, ora come sono messi a protezione? Sono davvero così sicuri? Non dovrebbero essere testati anche loro? Chi si vaccina adesso tra 5-6 mesi sarà ancora così sicuro? Sicurezza relativa perché il vaccino non da completa immunità nemmeno dopo averlo appena fatto….
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Mauz Ma che ragionamento è? Allora se dovesse protegge solo 6 mesi ( che non è cosi, dal decorso grave protegge dai 9 ai 12 mesi) è inutile vaccinarsi? La protezione Assoluta come dici tu non la da nessun vaccino e nessun farmaco al MONDO, non esiste. Se vogliamo la protezione assoluta dobbiamo metterci sotto una campana di vetro :) Ma vogliamo renderci conto che se oggi abbiamo una parvenza di normalità è grazie ai vaccini?? Ma perché negare l'evidenza sia empirica ma anche scientifica? Ma cavoli ci siamo già dimenticati i lockdown pre vaccini? La vita che stiamo vivendo ora ( non ancora alla normalità ma assolutamente migliore dell'avvento dei vaccini) Veramente delle volte sembra che le persone dimenticano molto in fretta....
rexlex 2 mesi fa su tio
@Mauz infatti il vaccino è stato sviluppato usando il virus prima variante... ora che l'unico appiglio del vaccino è la proteina spike che continua a mutare... questo vaccino serve sempre meno!
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@Mauz inoltre i piu deboli se ne sono purtroppo già andati.. sempre più gente si è ammalata e ha sviluppato anticorpi naturali... il vaccino non è la soluzione. ben venga che ci sia per "aiutare", ma non è "la soluzione". la cura lo sarà ...quando decideranno di renderla pubblica.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@rexlex i vaccini sono ancora validi, non è assolutamente vero che servono sempre meno, un vaccino non produce solo una risposta anticorpale ( quella con il tempo va in declino) Le risposte immunitarie cellulari (cellule B e cellule T) infatti sono più durature, la «memoria» cellulare persiste nel tempo, il vaccino a tecnica mRNA stimola una persistente risposta di cellule B di memoria, nonostante un progressivo e, nonostante ( come sopra citato) un fisiologico declino dei titoli anticorpali, queste cellule sono cruciali per una rapida risposta a un eventuale incontro con il virus, quando saranno infatti riattivate e capaci di produrre una nuova ondata di anticorpi anti Spike. Pertanto è tutt'ora un valido vaccino
Mauz 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Gli studi sulle cellule della memoria immunologica sono ancora in corso. Ma le prime ricerche sembrerebbero proprio dire che i vaccinati forse non le sviluppano, gli ammalati guariti invece si. Pertanto l’efficacia del vaccino che cala dopo 5-6 mesi (i dati sono disponibili ovunque) è un dato di fatto.
Mauz 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Gli studi sulla memoria immunologica sono ancora in corso. Ma le prime ricerche sembrano dire che i vaccinati non le sviluppano mente chi guarisce dalla malattia si. A livello europeo si osserva un calo dell’efficacia dei vaccini già dopo 5-6 mesi (dati verificabili ovunque).
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Mauz https://www.nbst.it/1130-memoria-immunologica-quanto-dura-pubblicato-studio-su-vaccino-moderna.html
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Mauz https://www.science.org/doi/10.1126/science.abj9853
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Mauz non lo dico io ;) ma Science, non un giornaletto di qualche pseudo rivista di scienza, ma una tra le riviste più autorevoli ( se non la più autorevole) in campo scientifico a livello mondiale! https://it.wikipedia.org/wiki/Science
saetta 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo https://youtu.be/x7_e0Vuvo-w Ti consiglio di guardare questo video
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@saetta Ciao Saetta :) ti ringrazio per il consiglio, ma conosco già ampiamente Loretta Bolgan :) Cmq vorrei darti una dritta, Youtube piuttosto che Twitter, FB, TicToc ecc... sono carini, ma diciamo che non sono propriamente dei siti scientifici e di certo peccano per quanto riguarda il controllo della veridicità delle loro fonti , per loro è solo business, più clic più guadagni, per es. Io potrei pubblicare un video spiegando il perché secondo me gli elefanti come Dumbo esistono, lo pubblicherebbero uguale, Il solo fatto di essere presente su Youtube non è una garanzia, anzi ;) Cmq io vorrei consigliarti questo allora : https://www.open.online/2021/05/08/covid-19-rivelazioni-loretta-bolgan-vaccini/
Aka05 2 mesi fa su tio
Vai a spiegarlo ad alcuni “virologi” nostrani…
Luca 68 2 mesi fa su tio
i test dovrebbero essere gratis per tutti visto che anche i vaccinati possono trasmettere il virus, con il sistema di farli pagare è solo un modo sbagliato per fare vaccinare chi non vuole e sé parliamo di costi direi che costa decisamente meno un test che un ricovero in ospedale, sé una persona è asintomatica può contagiare altra gente, se si vuole contenere il virus anche i test gratis per tutti sono importanti
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Luca 68 ... ed il vaccino costa ancora meno di fare a test a tutto spiano ;) Se non ci fosse la prevenzione, ti darei ragione :)
Lully 2 mesi fa su tio
@Luca 68 I vaccinati si possono ammalare xche ci sono i non vaccinati, quindi i non vaccinati paghino!
Shion 2 mesi fa su tio
@Luca 68 Non sono gratis, ma pagati con i soldi dei contribuenti.
Princi 2 mesi fa su tio
@Lully ti rendo presente che i non vaccinati pagano la cassa malati anche loro e contribuiscono a pagarti il vaccino
Fkevin 2 mesi fa su tio
PS: garzoni ha rotto e Tio pure. Sempre più giovani in ospedale. Ahahahhaahha..... Mamma mia, infatti ho notato una morte crescente dai 0-65 anni, ho notato tutti i giovani intubati. Ahahahhaha..... Bastaaa con questa continua paura inutile. VOTATE NO IN NOVEMBRE, l'unico modo per mettere il consiglio federale a 90
Aargauer 2 mesi fa su tio
@Fkevin Ti che vuoi sempre il parere del virologo… Garzoni cos’è, il netturbino di viganello (senza offesa al netturbino)!!
Princi 2 mesi fa su tio
@Fkevin hai perfettamente ragione , comunque non ho dubbi su come votare un GRANDE NO
rexlex 2 mesi fa su tio
@Fkevin 👍🏼👍🏼
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Aargauer Ahahahahha....bel parere, non ho ancora vinto al lotto grazie a lui. Prima o poi azzecca qualche cosa di quello che dice. Oramai è nel loop del vaccino
Fkevin 2 mesi fa su tio
E perché io devo pagare il vaccino a chi vuole vaccinarsi? Sinceramente sono del parere che bisogna ritornare nel 2019 e smetterla con questi tamponi inutili. Tanto se uno della famiglia è positivo, gli altri possono andare a lavorare o andar a scuola. Non c'è il senso è solo per dire che si fa qualche cosa. Finirà la storia dei tamponi quando mancheranno i soldi? O mancheranno i tamponi come l'anno scorso quando mancavano le mascherine chirurgiche? solo per dirvi, cerco il corona per aver sto stu*** covidiot pass ... quindi per questo aspetto la positività. Ma mi son rotto di tutta questa situazione inutile dove tutti noi ce ne freghiamo e giriamo ovunque e vediamo i nostri amici, clienti ecc.... Bastaaaa sveglia gente, la vita se vi rendete conto va avanti come prima, solo che c'è un inutile certificato che vi rende fintamente immuni e che i viaggi all'estero sono un po' meno rispetto a prima, ma per il resto stiamo facendo la nostra solita vita. Ancora crediamo alla politica del consiglio federale? Mah, tanto domani vado a Losanna in albergo senza certificato e vado a portare il corona ticinese a dei amici di li. Saluti tutti 😁😁😁😁🤣
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Veramente, tu vivi sulla LUNA :) se uno in famiglia è positivo, restano tutti i quarantena:) La favola che tutti possono andare a lavorare l'hai letta su Topolino ;) E che ci sono sempre più giovani in ospedale è vero, visto che hai detto che hai lavorato nel ramo sanitario ( un altra sparata delle tue secondo me, uno che lavora nel sanitario non scriverebbe mai certe cose) , avresti dovuto rendertene conto, come me ne rendo conto io e Garzoni :) Che poi non si muore è un altro discorso, ma il long covid è una realtà, non è inventata, tra i miei pazienti ho un sacco di sportivi ( anche tri atleti) che non riescono neppure più ad andare con la e-bike... non inventare frottole per favore, parla di quello che sai ( se sai qualcosa, ma di una cosa sono sicuro che sai raccontare molte fregnacce, quello si ;) ) .
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Uno che cerca il coronavirus e aspetta la positività per avere il covid pass si commenta da solo... con questa frase hai dimostrato tutta la tua intelligenza :) E noi pagheremo le eventuali cure ad uno come te, che se lo va a cercare apposta, complimenti per l'empatia e la solidarietà. Anche se con i tuoi ragionamenti sei deludente (per dire un eufemismo) ti auguro di tutto cuore di non contrarlo mai in forma grave.
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Chi ti crede ancora? Sono poche le persone che ti leggono mio caro bambino problematico. E si, io ho più conoscenze di te riguardo al sanitario. Mi dispiace che non ci sei tu a poter dire la verità. Adesso spariamo con il long covid, poi arriverà l'assicurazione invalidità e poi? Ahahahah..... Non so se hai letto, ma il corona sembra una malattia che ha tutto : tumore, anzi dicono pure che perdi la memoria. A però tu che leggi tio, quante patologie con il long covid sono uscite fuori? Quanti studi? Ahahahah.... Svegliati piccolo troglodita. ti piace rispondermi e scrivere baggionate. Mi dispiace che non ti hanno coccolato da bambino. Mio cucciolo. Cmq se ti interessa ma peccato che non ne parlano c'è anche il long covid da vaccino. Sai quante persone si sentono più deboli dopo aver preso la seconda dose del vaccino? O chi per una banale cistite (prima guariva con il Cranberries), mentre adesso con 2 cicli di antibiotici? Chi si sente più stanco? Ah già, ma chi vuole parlare di questo durante la campagna ossessiva del vaccino? Scusami una cosa, fai parte della serie della bella addormentata nel bosco? Non ho ancora capito come svegliarti 🤣🤣🤣
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Ma quanto sei ignorante. Sai quanti positivi vicino alla mia famiglia avevo? Poco fa una classe e una elementare in quarantena. I genitori dove erano? In giro, di qui uno lavorava con me. Le loro sorelle o fratelli andavano a scuola solo le bambine dovevano stare rinchiuse a casa mentre tutti liberi. Pure mia zia era in quarantena mente mio zio no. Tu veramente sei un incompetente che non vive il presente. Vivi le cose e poi parla asan
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Ma ti vedi come e cosa scrivi? Poi il troglodita sarei io? eheh :))) Sai a malapena formulare una frase di senso compiuto, si vede lontano un miglio che si affetto da analfabetismo di ritorno :) Purtroppo contro una mente ottusa c'è poco da fare.... non c'è cura. La mente è come un paracadute. Funziona solo se si apre. (Albert Einstein) Le menti ristrette si sono sempre scagliate contro ciò che non capiscono. (Dan Brown)
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Io non ho bisogno di nessuno che mi crede :) o di persone che mi leggono :) mi basti tu ;) eheheh
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Carissimo. Sei vuoi farmi lezione di italiano è perché non sei in grado di rispondere. Quindi impara a chiudere la bocca ogni tanto. Anzi schiaccia meno la tastiera. Saluti
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Fkevin :) ci sarebbero tante lezioni da farti fare, innanzi tutto una lezione di analisi logica ;). Io "schiaccio" ( come dici tu) la tastiera quanto voglio :) Per quanto riguarda il fatto che tu dica che io non sarei in grado di rispondere, mi sembra di averlo sempre fatto, ed in modo chiaro ed esaustivo :) Se poi no riesci a capire, il problema purtroppo è solo tuo. A proposito, quello che apre la bocca a sproposito spesso e volentieri sei tu :) e ti dirò di più, spesso e volentieri non si capisce nulla :) Volevo dirti un altra cosa, visto che tu ha Embi53 recentemente hai fatto notare che era in minoranza nei commenti ( che tra l'altro non vuole dire nulla ) , guarda quanti like ha preso questo articolo :) , Tu hai bisogno di queste gratifiche... soffri della sindrome del like :) Embi53, io e tanta altra gente no :) non andiamo dove ci porta la corrente, se tu avessi ragione nei tuoi commenti, credimi, sarei felice di dartela, ma spesso e volentieri non e così :)
saetta 2 mesi fa su tio
E i vaccini chi li paga? anche i non vaccinati.....quindi....
Aargauer 2 mesi fa su tio
@saetta ..e ci mancherebbe!!!
cle72 2 mesi fa su tio
Ma ci rendiamo conto della farsa in atto, del cinema? Fino a ieri si regalavano test a desta a manca, anche agli stranieri e si fanno vaccini gratis a tutti svizzeri e non. Ora si vuol fare pagare i tamponi, solo perché una persona segue la sua libertà di non vaccinarsi. In altri paesi e anche in Svizzera, si licenziano persone perché non vaccinate!!! e si mantengono in prigione truffatori, spacciatori esteri, che manteniamo noi con le tasse, invece di sbatterli fuori dal confine. E ora ci chiedete di pagare i tamponi! Viva la democrazia, viva la libertà di scelta.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@cle72 la Farsa? Guarda, ti avrei fatto venire e ti farei venire in reparto, ma purtroppo non si può per deontologia professionale e anche per il segreto professionale a cui siamo obbligati noi del settore.
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@cle72 effettivamente è vero... manteniamo tanta di quella gente che le condizioni problematiche se le crea.... ma i tamponi gratis che servirebbero per identificare meglio la malattia no, sono fuori budget...... assurdo.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Ma scusa un attimo Giuggiola, perché i vaccinati devono pagarsi il tampone e non hanno più diritto ai 5 test gratuiti che ti forniva la farmacia, ma devono pagarselo di tasca loro da quando sono vaccinati?, invece i non vaccinati no? Possono fare test a tutto spiano sempre gratuitamente fino al 11 ottobre, Ho fatto delle cene con amici non vaccinati a casa mia, i miei tamponi, per mettere in sicurezza loro e farli sentire tranquilli mica me li ha pagati la Confederazione, m li sono pagati io, li ho pagati e sono stato zitto, mica ho fatto un putiferio nel blog ;) Non ho visto una rivolta popolare per quello :) Il vaccino, al contrario, è "gratuito" per tutti, anche per chi non vuole farsi vaccinare per motivi ideologici ( non mi riferisco a te, ma in generale).
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Ti avrei già licenziato. Incompetente
cle72 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Non serve ho una cugina in prima linea all'ospedale di Brescia. La deontologia è una scusa dettata dal fatto che voi non volete perdere il vostro caro posto di lavoro. In Italia chi ha voluto finalmente dire cosa sta succedendo dopo la somministrazione dei vaccini, è a casa a far lana. A Brescia succede la stessa cosa e mia cugina, marionetta a sua volta dice ma non dice ai suo parenti. L'unico messaggio arrivato, fai attenzione, salvaguardia la tua salute! Per me vale un unica cosa questa frase, non vaccinati!
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@cle72 Ma non so che dirti, forse in Italia ( ma dubito) la deontologia è una scusa, qui è una cosa seria!! Il posto di lavoro non ti preoccupare che non è mai stato in pericolo, credimi, non vige la dittatura, siamo sempre liberi di parlare . Anzi, purtroppo c'è mancanza di personale. In prima linea ci sto anche io:) e la differenza la vedo eccome da quando sono arrivati i vaccini, in meglio però :) Cmq io non vedo tutti sti morti di vaccino nei nostri reparti, morti di Covid invece, purtroppo, ne ho visti e ne vedo :( ( sempre meno per fortuna, grazie ai VACCINI, non grazie a mago Merlino o altro) .Bene, allora speriamo che il Deep State non prenda il comando, siamo tutti in pericolo :) che ti devo dire, non vaccinarti, fino a prova contraria non è obbligatorio farlo in Svizzera.
Aka05 2 mesi fa su tio
@cle72 Pure io ho una cugina che lavora all’ospedale in prima linea, a Sondrio.. a me ha detto l’esatto contrario, anche se a dir la verità non avevo bisogno, la situazione mi sembra chiara..
Blobloblo 2 mesi fa su tio
Ma fa cito!!!
Princi 2 mesi fa su tio
siete ridicoli !!! e poi regaliamo 1 miliardo a l'UE !!!
Moro 2 mesi fa su tio
Studi dicono che comunque chi ha avuto brutte esperienze con il COVID ha avuto già malattie pregresse! Se una persona è in salute il virus entra ed esce dal corpo! Vacciniamo i più deboli non quelli sani.
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Moro ma veramente, se lo lasci dire, non è cosi.... ho avuto pazienti sani, giovani che purtroppo se la sono vista brutta ( è vero, muoiono meno ma muoiono, poi c'è il discorso Long Covid che è un altro capitolo), il Covid è una malattia insidiosa , subdola, non sai mai se potresti essere soggetto ad una tempesta citochimica e quando lo scopri, spesso è troppo tardi! È come giocare alla roulette russa, non sai dove sta la pallottola... Sperare di non contrarlo, pensando che a me non tocca ma toccherà solo ad altri é è un rischio inutile, se lo lasci dire :)
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
Infatti, a mio avviso, per alcuni tipi di eventi andrebbero tamponati anche i vaccinati. Comunque mi piace come si esprime Garzoni. Secondo me comunque bisognerebbe dare più attenzioni a chi si è ammalato in modo lieve… capire x esempio quanto è “protetto” e se si è ammalato in modo lieve vuol dire che difficilmente avrà un decorso grave? Questo perché lui dice che prima o poi dovremmo passarci tutti e ci sta, ma poi…cioè sarà sempre come una prima volta o no..?
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Ciao Giuggiola, sai che sono d'accordo? Pure io mi sono ''ammalato'', diciamo più che per puro caso mi sono fatto un test ed era positivo. Quindi mi è normale chiedermi perché dovrei vaccinarmi contro una malattia che ho già fatto. Certo c'è tutto il discorso delle varianti che potrebbero nuocermi più gravemente, eppure sono dell'opinione che se la prima volta stavo da dio, magari la seconda posso sopravvivere con qualche complicanza. Quello che a me pare paradossale per esempio è che il ''nuovo'' vaccino a disposizione è praticamente l'iniezione della malattia, però in quel caso il certificato dura un anno, mentre per me povero bigül che l'ha presa dura solo sei mesi, sinceramente fatico a comprendere tale distinzione (in riferimento a johnson & johnson). Per quanto riguarda i tamponi (e fidati ne ho fatti più di molti altri nel sito) direi che dovrà pure arrivare il giorno in cui smetteremo di farceli, perché è utopico pensare di andare avanti così per decenni, però concordo che da un'ottica virale possa sembrare paradossale che solo chi non è vaccinato o guarito debba farseli.¶ A questo punto mi chiedo perché il CF non adoperi i poteri a lui concessi dalla legge sulle epidemie e non selezioni alcune categorie a rischio imponendo sto maledetto trattamento, così almeno da un lato teorico gli ospedali non si dovrebbero più riempire e il problema sarebbe a sommi capi risolto. Per quanto riguarda la prevenzione al contagio e lo sviluppo di nuove varianti ''c'è sempre l'anno prossimo'' (questo lo dico sui lavori che devo fare quindi si applica a tutto ;-)))) Trovo paradossale che il CF punti a vaccinare in particolar modo i giovani, mentre chi realmente è in ''pericolo'' non viene quasi considerato. Faccio notare che il certificato era richiesto già a inizio estate per feste e discoteche mentre per le chiese è stato implementato solo qualche settimana fa (non mi pare che in chiesa ci vadano i ventenni). Per non parlare poi del discorso università, speravo che in Svizzera fossimo abbastanza intelligenti da lasciar stare l'istruzione, invece pare che tutto sommato non siamo così furbi.¶ Da non frequentatore di discoteche (il certificato fino ad ora l'ho usato una volta) trovo che i ragazzi siano stati soggetti a restrizioni che invece i più anziani, maggiori frequentatori degli ospedali non hanno vissuto, il che porta a situazioni che noi tutti in Ticino abbiamo potuto vedere.
il barbiere 2 mesi fa su tio
Anche io vorrei non pagare il metadone ai tossici Anche io vorrei non pagare tutte le cure agli alcoolizzati Anche io vorrei non pagare tutti i parassiti che abbiamo in Ticino Adesso per dei test, per un’epidemia che non sappiamo ancora da dove cavolo sia stata causata, dobbiamo assumerci le spese solo perché non vogliamo iniettarci un liquido? In questo paese andrebbero riviste parecchie cose!
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
Bravo Garzoni, speriamo che Fkevin questa volta riesca comprendere la situazione ;) Altro che: in ospedale ci sono solo anziani e chi doveva morire è già morto, ( tra l'atro discorso molto altruista ;) ) e che i giovani non ci vanno, infatti, lo stiamo vedendo ! Per quanto riguardai pazienti con long covid purtroppo ne sto vedendo molti pure io e anche molti giovani, speriamo che la gente comprenda e non pensi che sia una battaglia ideologica o faccia il solito discorso di complotti vari, big Pharma, ecc... francamente non si possono più sentire :(
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@Johnnybravo Ciao Johnny, cosa intendi con giovani, perché qua mi pare si debba chiarire ;-). Tipo i ventenni sono giovani o giovanissimi, i quarantenni sono giovani o giovani fermentati? Per non parlare dei cinquantenni, giovani con 30 anni d'esperienza oppure anziani in formazione? Qua non si capisce più nulla ;-)))) (ovviamente si scherza, non prendetela a male)
Johnnybravo 2 mesi fa su tio
@Mattiatr Figurati, non me la prendo a male assolutamente :) tranquillo :) i giovani e.... soprattutto affini ;) li classifico sotto i 50 :). Buona giornata Mattia:)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
MELIDE
14 ore
Fiamme da una canna fumaria, pompieri in azione
Il fuoco è stato domato prima che si propagasse al tetto
CANTONE
17 ore
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
CANTONE
21 ore
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
1 gior
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
1 gior
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
RIAZZINO
1 gior
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
BELLINZONA
1 gior
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Ticino
1 gior
Ecco dove verranno posizionati i radar la prossima settimana
La polizia ricorda che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti»
CANTONE
1 gior
La cucciolata che non intenerisce gli allevatori
Il nascita di tre lupacchiotti è «una cattiva notizia» commenta l'associazione per la protezione dai predatori
LUGANO
1 gior
Obbligo di mascherina in centro a Lugano
La misura scatta domani, sabato 4 dicembre, nella zona pedonale della città
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile