La traversata del Verbano in stand up paddle: 80 km di straordinaria normalità
All4AllTicino
Henrique alla pagaia
+1
CANTONE
24.09.21 - 06:000
Aggiornamento : 09:35

La traversata del Verbano in stand up paddle: 80 km di straordinaria normalità

Dietro l'impresa di ALL4ALL una raccolta fondi per sostenere l'associazione che aiuta i disabili

Gli “spingitori” sono runner, maratoneti e appassionati di corsa, pronti a prestare le gambe a chi non può correre in autonomia perché costretto su una sedia a rotelle

MAGADINO - Dalle Bolle a Castelletto. Dal Ticino al Ticino, pagaiando per quattro giorni sul Lago Maggiore. È la traversata, ma altri la definirebbero sfida, che un gruppo di amici metterà in acqua all’alba di giovedì 30 settembre. 

Quel giorno Henrique Meili affronterà in solitaria il Verbano in stand-up paddle. In piedi su tavola procederà a forza di remo con l’obiettivo di arrivare dalle parti di Sesto Calende domenica 3 ottobre. In tutto un’ottantina di chilometri da coprire in quattro tappe di una ventina di km. Al traino un secondo paddle per il trasporto delle vettovaglie e l’attrezzatura per dormire in tenda, nonché condividere la sua solitaria sui social (sulla pagina Facebook "Dal Ticino al Ticino"). Il lato avventuroso dell’impresa è che Meili si è cimentato finora solo su tratte brevi nel lago di casa, il Ceresio. «Ottanta km non li ho mai fatti - ammette Henrique -. È una prima che mi consentirà anche di misurarmi in una sfida personale, fisica e mentale». Fa ben sperare che Meili è uno degli “spingitori” del gruppo. 

L’iniziativa trascina infatti verso un nobile scopo, quello di raccogliere fondi per ALL4ALL, associazione benefica che si occupa di sport e disabilità. ALL4ALLticino.ch raggruppa una squadra di “spingitori”: runner, maratoneti e appassionati pronti a prestare le gambe a chi non può correre in autonomia perché costretto su una sedia a rotelle, donando loro momenti di straordinaria normalità. «Solitamente ci si dà il cambio, riuscendo così a tenere un buon ritmo, circa dieci km all'ora, di corsa» racconta Henrique.

Prossimo appuntamento sarà, il 27 ottobre, in occasione della 10 chilometri alla Locarno-Ascona. La sfida “Dal Ticino al Ticino” nasce dall’idea di restituire un po’ del bene ricevuto e proporre l’anno prossimo un’uscita in stand-up paddle con i disabili e, brutta parola, normodotati. Attraverso un piccolo gesto l’associazione punta a raccogliere fondi per l’acquisto e la manutenzione degli ausili specifici necessari per la corsa in sicurezza dei disabili: Associazione ALL4ALL, Iban CH04 00764145 3096 1200 1

All4AllTicino
Guarda tutte le 5 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
3 ore
Prime valutazioni per la civica a scuola
A due anni dall'entrata in vigore della modifica di legge, il Governo ha approvato il primo Rapporto di valutazione.
CANTONE
3 ore
In Ticino 25 nuovi contagi. I ricoverati restano 8
Attualmente due persone si trovano in cure intense a causa del Covid.
CANTONE
4 ore
Pochi funghi, 14 intossicati
Non è stata una stagione felice per gli appassionati in Ticino. Anche dal punto di vista sanitario. 
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
I tempi cambiano e il 162 va in pensione
Alla fine del mese verrà disattivato il bollettino meteo consultabile telefonicamente.
LUGANO
7 ore
«Cornaredo fa paura perché gli appartamenti in centro non sono più funzionali»
PSE: il dibattito si sposta sugli sfitti già presenti. Perché? Lo spiega Gianluigi Piazzini, presidente della CATEF.
CANTONE
14 ore
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
20 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
22 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
1 gior
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
1 gior
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile