Immobili
Veicoli
20min/Celia Nogler
CANTONE
10.09.21 - 10:060

La pandemia in Ticino: 23 nuovi contagi in ventiquattro ore

Attualmente nelle strutture sanitarie del nostro cantone si contano 22 pazienti Covid

Nelle scuole ticinesi non si segnalano nuove quarantene di classe

BELLINZONA - Sono 23 i nuovi contagi segnalati in Ticino nelle ultime ventiquattro ore. Fortunatamente anche oggi non si registrano decessi (l'ultimo risale allo scorso 31 agosto). Lo si evince dall'odierno bollettino delle autorità sanitarie cantonali relative all'andamento della pandemia.

Per quanto riguarda l'occupazione degli ospedali, attualmente sono 22 i malati di Covid ricoverati (ieri erano 23). Di questi, sette si trovano in cure intense (dato invariato rispetto a ieri).

Nel nostro cantone è nel frattempo stato raggiunto un tasso di vaccinazione del 56,5% (dato aggiornato al 9 settembre 2021). Con l'imminente introduzione dell'obbligo di certificato Covid per la ristorazione e le strutture del tempo libero (valido dal prossimo lunedì 13 settembre), negli scorsi giorni in tutto il paese è stato registrato un boom di adesioni alla campagna di vaccinazione.

Il virus nelle scuole - Nelle scuole ticinesi non si segnalano nuove quarantene di classe. Sono dieci quelle attualmente in atto. Si tratta di due sezioni a Pollegio (scuola dell'infanzia ed elementari), due a Castione (elementari), una a Biasca (elementari), quattro a Sant'Antonino (scuola dell'infanzia ed elementari) e una a Cadenazzo (elementari).

Nelle scuole medie ticinesi, lo ricordiamo, l'obbligo di mascherina resterà valido sino alla fine di ottobre. Inizialmente la misura era stata introdotta per le prime due settimane dell'anno scolastico, ma in considerazione dell'andamento della situazione epidemiologica il Cantone ha deciso di prorogarla. Per gli allievi vaccinati, da lunedì 13 settembre l'uso della mascherina sarà tuttavia facoltativo «nelle aule e nei laboratori se sono rispettate le distanze, mentre rimarrà obbligatorio nei corridoi, negli spazi comuni interni e all'entrata e uscita da scuola».

In Ticino si contano, complessivamente, 416 sezioni di scuola dell'infanzia, 816 di scuola elementare, 624 di scuola media, 249 di scuola media superiore e 910 nelle scuole professionali cantonali.

Situazione invariata nelle case per anziani - La situazione resta invariata nelle case per anziani: sono ancora diciannove i residenti attualmente positivi al coronavirus in una sola struttura, ossia Casa Serena a Lugano.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LOSONE
2 ore
Il "re del karaoke" insegna calcio e inglese ai ragazzini
Sfida estiva per lo showman Jimmy Smeraldi: «Abbino pallone e apprendimento della lingua. Ci divertiremo».
CANTONE
5 ore
Turisti spaventati dai lupi? «Il problema non esiste»
I lupi, contrariamente a quanto affermato da Germano Mattei, non influenzerebbero negativamente il turismo ticinese.
CANTONE
6 ore
Il vaiolo delle scimmie «non è il coronavirus»
Giorgio Merlani tranquillizza tutti sulla malattia: «Per contrarla ci vuole un contatto molto stretto e prolungato».
CANTONE
8 ore
Anche in ospedali, cliniche e case anziani si ritorna (quasi) alla normalità
L’andamento epidemiologico attuale permette di allentare ulteriormente le misure di protezione in atto.
POSCHIAVO (GR)
9 ore
L'amo tocca i fili della corrente: pescatore muore folgorato
La tragedia è avvenuta domenica mattina nel fiume Val Pednal, a Li Curt nel Comune di Poschiavo.
CANTONE/SVIZZERA
11 ore
Fa troppo caldo, anche per lavorare?
La colonnina di mercurio sta superando nuovi record già nel mese di maggio
CANTONE
12 ore
I contadini si scagliano contro il Governo: «A quando l'abbattimento?»
A causa del lupo «anche il turismo sta subendo ripercussioni», così Germano Mattei, fondatore di Montagna Viva.
LUGANO
14 ore
Cede il letto a due profughe e ora dorme sul divano
Patrick Flachsmann, 48enne informatico di Besso, vive in un due locali e mezzo. Ora gli spazi si sono ridotti.
FOTO
LOCARNO
1 gior
Lo street food ha conquistato Locarno
Tanto caldo e tanto movimento al Festival del cibo di strada.
FOTO E VIDEO
CANTONE
1 gior
Le cantine hanno svelato i loro tesori
Si è tenuto il primo dei due weekend di Cantine Aperte, quello focalizzato sul Sottoceneri.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile