Immobili
Veicoli
Ti-Press
MENDRISIO
04.09.21 - 14:160

Ha preso il via il progetto per una Mendrisio «a zero rifiuti»

Si è svolto oggi il primo incontro tra le diciotto economie domestiche che hanno aderito al progetto.

I partecipanti che hanno accettato la sfida di ridurre i rifiuti parteciperanno a un programma di coaching della durata di quattro mesi.

MENDRISIO - Si è svolto oggi, presso la Filanda di Mendrisio, il primo incontro del Coaching Zero Rifiuti, un programma di accompagnamento verso la progressiva riduzione dei rifiuti rivolto a diciotto economie domestiche residenti a Mendrisio. Questo evento segna l’inizio del progetto Comune Zero Rifiuti (2021-2023), un’iniziativa dell’Associazione Consumatrici e Consumatori della Svizzera Italiana (ACSI) e del Comune di Mendrisio, che ambisce a promuovere la sostenibilità in tutte le sue forme (ambientale, economica e sociale) attraverso la riduzione, la valorizzazione e la condivisione.

«Sensibilizzare la popolazione» - Tra gli assi d'intervento e obiettivi del progetto, vi è anche quello di «sensibilizzare la popolazione», accrescendo ulteriormente la consapevolezza rispetto all’importanza di pensare globale e agire locale, riconsiderando non solo i sistemi di produzione attuali, ma anche le abitudini di consumo quotidiane.

Le diciotto economie domestiche che hanno accettato la sfida di ridurre i rifiuti partecipano al programma di Coaching Zero Rifiuti che prevede consigli pratici, incontri informativi, atelier e una consulenza personalizzata sull’arco di quattro mesi (settembre-gennaio). Le economie domestiche sono diverse, sia a livello di composizione (famiglie, coppie, single), sia per quanto riguarda i motivi che le hanno spinte a partecipare.

Un progetto, tanti motivi - «A qualcuno - precisano la Città e ACSI in una nota congiunta - interessa conoscere i giusti metodi su come poter ridurre i rifiuti». Altri vogliono «adottare nuovi gesti che possano fare la differenza per l’ambiente e le generazioni future». C’è anche chi cerca nuovi «stimoli per poter migliorare ancora», e infine chi vuole «mettersi alla prova» come famiglia e confrontarsi con gli altri.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 4 mesi fa su tio
Fuori di testa!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile