deposit
MENDRISIO
03.09.21 - 06:000

Il turista sgradito non se ne va

La mobilità ridotta non ha frenato il coleottero giapponese. Che è ormai diffuso in tutto il Sottoceneri

MENDRISIO - È stato avvistato per la prima volta nel 2017. E da allora non se ne è più andato: il coleottero giapponese - popillia japonica - è un "turista" poco gradito, e purtroppo non ha lasciato il Ticino durante la pandemia, anzi. Le presenze sono decuplicate rispetto all'anno scorso, fanno sapere dalla Sezione dell'agricoltura.

Nel corso dell'estate gli addetti al monitoraggio sono intervenuti in una cinquantina di località, tramite trappole o su chiamata. Particolarmente colpite le vigne del Sottoceneri, dove «in alcuni casi è stato necessario ricorrere al trattamento chimico» spiega responsabile del servizio fitosanitario Cristina Marazzi. Rimedi estremi, che vengono adottati «solo in presenza di un rischio per la produzione agricola» mentre le autorità raccomandano «la rimozione a mano in caso di una presenza limitata».

Ma una vera soluzione al problema «al momento non c'è e attendiamo l'esito delle ricerche scientifiche in corso» conclude Marazzi. Nel frattempo il Dfe rinnova l'appello a cittadini e aziende agricole: «Il coleottero viene trasportato dalle attività umane, per questo è necessario che tutti prestino attenzione». Una cosa sembra certa: la ridotta mobilità imposta negli ultimi mesi dal Covid non ha frenato la diffusione del "giapponese". «Il ritmo di diffusione di questa specie è esponenziale. Per l'anno prossimo prevediamo che le presenze decuplicheranno di nuovo». 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE / SVIZZERA
2 ore
Merlot ticinesi sugli scudi al Grand Prix du Vin Suisse
Nella categoria legata a questo vitigno si sono imposti il Quattromani 2018 davanti alla Tenuta San Rocco - Porza 2018.
CANTONE
4 ore
«Una brutta faccenda di sfruttamento salariale alla ticinese»
Ghisletta punta il dito contro quei benzinai «ostili» al contratto collettivo di lavoro per chi è impegnato negli shop.
FOTO
BELLINZONA
4 ore
Scontro tra due veicoli su via San Gottardo
L'incidente, avvenuto questa sera, ha provocato solo danni materiali.
LUGANO
5 ore
Morta la vedova Zappa, appello ai creditori
Si è spenta a 67 anni una delle protagoniste della cronaca giudiziaria ticinese
MENDRISIO
7 ore
A Ligornetto «non facciamo favoritismi»
Il blocco del traffico nel quartiere ha intasato il Basso Mendrisiotto. E innescato polemiche
FOTO
MENDRISIO
14 ore
«Oggi qualcuno sorride, ma altri piangono»
È entrato in vigore stamattina il divieto di transito attraverso il nucleo di Ligornetto. Non mancano però le lamentele.
CANTONE
15 ore
Tre nuove quarantene di classe in Ticino
Scendono a quota 7 gli ospedalizzati a causa del virus.
SONDAGGIO
CANTONE
17 ore
Canarie e Dubai fanno il pieno di turisti ticinesi
In vista delle vacanze autunnali, le prenotazioni sono in aumento. Ma non sono ancora al livello pre-crisi
CANTONE
20 ore
«Ci chiamano doule, accompagniamo alla vita, ma anche alla morte»
Assistono al parto, ma sono presenti anche al termine di una vita. Una di loro racconta cosa vuol dire essere doula.
CAPOLAGO
1 gior
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile