Vendemmia Gabriele Corti
+3
BELLINZONA
27.08.21 - 11:230

Le immagini vincitrici del concorso fotografico “Obiettivo Agricoltura”

Sono state selezionate le immagini vincitrici della terza edizione del concorso fotografico “Obiettivo Agricoltura”. 

di Redazione

BELLINZONA - Con il concorso fotografico “Obiettivo Agricoltura” la Sezione dell’agricoltura si era posta l’obiettivo di avvicinare ulteriormente le famiglie residenti in Ticino al mondo dell’agricoltura del nostro Cantone, coinvolgendole a promuoverlo attivamente attraverso immagini significative e originali, rappresentative di questo importante settore dell’economia cantonale e dei paesaggi a esso legato.

Obiettivo che, considerata la partecipazione, è stato raggiunto: hanno infatti preso parte al concorso numerose fotografie, suddivise nelle categorie Agricoltori, Visitatori, Animali (sull’alpe o al pascolo), Paesaggi e Macchinari/utensili agricoli.

La giuria ha quindi effettuato un’attenta valutazione e la Sezione dell’agricoltura del Dipartimento delle finanze e dell’economia (DFE) e l’Unione Contadini Ticinesi (UCT) comunicano di aver deciso quanto segue:

  • Nella categoria Agricoltori si è aggiudicata il primo premio Martina Gelli di Brissago, con l’immagine “I gesti della tradizione alpina”, scattata sull’alpe Cagnoi, in Valle Verzasca.
    Seguono le fotografie “Fieno” di Elisabetta Tosi di Lugano e “Sciüpa” di Saila Fabretti di Cugnasco.
  • Nella categoria Visitatori si è classificato in prima posizione Gabriele Corti di Cadempino, con la fotografia “Vendemmia” scattata nel vigneto Piazz del Comune di Maroggia.
    Seguono le immagini “Visite attese e gradite” di Saila Fabretti di Cugnasco e “Gabri & Lupi” di Simona Cresta di Breganzona.
  • Nella categoria Animali (sull’alpe o al pascolo) si è posizionato al primo posto Maurizio Biolo di Viganello, con l’immagine “Il meritato riposo”, scattata sull’Alpe di Carì.
    Seguono Jonas d’Andrea di Bellinzona con la fotografia “Godiamoci questo bellissimo paesaggio” e Flavio Camponovo di Bellinzona con “Trasferta al pascolo dopo la mungitura”.
  • Nella categoria Paesaggi si è posizionato al primo posto Gian Piero Pampuri di Giubiasco, con l’immagine “Architettura agricola”, scattata a Sant’Antonino.
    Seguono le fotografie “Forme geometriche verso il Luzzone” di Flavio Camponovo di Bellinzona e “Al Pascolo” di Saila Fabretti di Cugnasco.
  • Nella categoria Macchinari/utensili agricoli si è posizionata al primo posto Saila Fabretti di Cugnasco, con l’immagine “Caseificio ai Pianesc”, scattata a Pianesc in Valle Verzasca.
    Seguono le fotografie “Falciatura in alta montagna con mezzi moderni” di Flavio Camponovo di Bellinzona e “Cultura alpestre” di Magda Bernasconi di Riazzino.

    I vincitori sono stati premiati con un pranzo a base di prodotti locali e un pomeriggio di osservazione dell’attività presso l’Alpe di Giumello in Valle Morobbia, luogo di estivazione dell’Azienda agraria cantonale di Mezzana, e con un abbonamento annuale al settimanale del settore primario cantonale “Agricoltore Ticinese”.
Foto dei vincitori
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SVIZZERA
38 min
Niente test a scuola, il sindacato protesta
Il Vpod/Ssp invoca una maggiore protezione dell'insegnamento in presenza
CANTONE
4 ore
Gli anni ticinesi di Highsmith in un documentario
Le riprese del film sono di recente iniziate sul Lago Maggiore e in Valle Maggia
CANTONE
4 ore
In Ticino il booster è per tutti
Da subito tutti gli over 16 che hanno ricevuto la seconda dose da almeno sei mesi possono prenotare il richiamo
CANTONE
5 ore
In Ticino 186 nuovi contagi e altre 13 classi in quarantena
Sono 67 i pazienti Covid che attualmente si trovano negli ospedali del nostro cantone
LOCARNO
5 ore
Storia del "guerriero" Toni
Toni Milano, 40 anni, ha lasciato il ciclismo a causa della distrofia muscolare. Ma non ha smesso di lottare
CANTONE
7 ore
«In estate 50 telefonate al giorno, adesso le riceviamo in meno di un'ora»
L’hotline cantonale è sommersa dalle telefonate. Ne arrivano a raffica e per i motivi più disparati.
LIGORNETTO
9 ore
Mascherine a scuola, quanto lavoro per Timask
Quella momò è una delle poche aziende in Svizzera autorizzate a produrre mascherine per bambini
LAMONE
9 ore
Botox-bar per una notte? La versione del gerente dopo il blitz
Il gerente si difende: «Era solo una presentazione di prodotti. I trattamenti, semmai, si sarebbero tenuti in Italia»
FOTO
LUGANO
19 ore
Due auto si scontrano sulla Crespera
L'incidente è avvenuto questa sera a Breganzona: i due conducenti se la sono cavata con leggere escoriazioni.
LUGANO
19 ore
Don Tamagni, oltre 600mila franchi sottratti ai genitori
Il parroco di Cadro era il curatore della coppia di anziani, ed era esente da controlli.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile