Keystone (Archivio)
CANTONE
23.08.21 - 10:070
Aggiornamento : 13:42

Tredici ospedalizzati in più nelle ultime 72 ore

Le persone ricoverate negli ospedali ticinesi sono attualmente 32. Quattro si trovano nei reparti di cure intense.

Per quanto riguarda la campagna vaccinale, il 54,4% della popolazione ha già ricevuto due dosi ed è completamente immunizzata.

BELLINZONA - La situazione epidemiologica continua sulla falsa riga delle scorse settimane. E i numeri odierni - riportati dal Ufficio del medico cantonale nel consueto aggiornamento sulla diffusione della malattia e riferiti allo scorso weekend - confermano la tendenza al rialzo per quel che concerne i contagi. Sono infatti 135 i nuovi positivi contabilizzati nel nostro cantone nelle ultime 72 ore, che portano il totale a 34'892 da inizio crisi.


Tio.ch / 20 minuti

Venerdì se ne contavano 54, mentre lo scorso weekend erano stati 131. Non ci sono, invece, nuove vittime da imputare al virus. Il totale delle persone morte da inizio pandemia resta quindi fermo a quota 997, con l'ultimo decesso che risale allo scorso 12 agosto.

32 in ospedale - Anche la situazione negli ospedali ticinesi non è più tranquilla come qualche settimana fa. Nelle ultime 72 ore, infatti, ben 13 ticinesi hanno dovuto essere ospedalizzati a causa della malattia. Attualmente nelle strutture sanitarie del nostro cantone sono ricoverati 32 pazienti Covid-19, di cui quattro in cure intense (uno in più rispetto a venerdì). Numeri simili non si registravano dallo scorso mese di maggio (34 ospedalizzati il 14).


Dss

Più di 400mila dosi inoculate - I dati relativi alla campagna di vaccinazione, aggiornati a venerdì 20 agosto, riportano che il 54,4% della popolazione (191'070 persone) è ora completamente immunizzato, avendo ricevuto entrambe le dosi di vaccino, mentre sono 404'980 le dosi finora somministrate.

Tio.ch / 20 minuti
Guarda le 3 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
emib53 1 mese fa su tio
Vediamo oggi che commenteranno i talebani quelle che ha affermato il presidente dei medici romani, sicuramente fa parte del complotto contro poveri citrulli che pontificato il loro verbo ignorante?
emib53 1 mese fa su tio
Non mi stupirei se arrivasse ora qualche sciocco a proporre l'ivermectina come farmaco miracoloso per il covid. Comunque sovranisti nostrani sappiate che l'FDA ha già messo le mani avanti per evitare che i più furbi finiscano all'ospedale
volabas56 1 mese fa su tio
Anche il famoso commentatore americano si faceva beffe del covid...ora nella bara non ride piu'...anche se all'ultimo momento ha fatto una clamorosa marcia indietro, ma oramai era tardi.
Yamaichi 1 mese fa su tio
Guardate che per far diminuire i ricoveri in ospedale è sufficiente prevedere le cure domiciliari … peccato che su queste non si possa guadagnare abbastanza!
emib53 1 mese fa su tio
@Yamaichi Vi chiedete mai perché nessuno segue i vostri suggerimenti? Siete i soli depositari del sapere e tutti gli altri degli ignoranti manovrati dalle case farmaceutiche o dai politici o da qualche entità oscura? Vi ponete mai qualche dubbio di essere solo degli ignoranti che vogliono saperla più lunga del mondo scientifico che è quasi unanime? Per il ricovero, posso portare la mia esperienza personale di 10 giorni in terapia di cui 7 con ossigeno. Per fortuna, oltre alla somministrazione dei farmaci, quasi tutti per infusione più o meno lenta, veniva monitorato in continuo il valore di saturazione dell'ossigeno. Ovvio che avrei potuto stare a casa, no?
Fkevin 1 mese fa su tio
@emib53 Tu stai esagerando. Perché sei un estremista. Non accetti i no vax, mentre la maggior parte di noi li accettiamo. Sta alla libertà di ognuno cosa fare del nostro corpo soprattutto tutto del contorto covid. Quindi smettila e commenta i tuoi simili grazie, perché stai stufando e sei noioso
emib53 1 mese fa su tio
@Fkevin Non sono per nulla estremista, solo ragiono mi informo e commento, non come molti che qui scrivono sciocchezze senza prove. Il concetto di libertà, se avessi studiato, sapresti che vale nei limiti della libertà altrui, non è un assoluto. Dato che quasi solo i non vaccinati sono responsabili della diffusione, dati di centri di studio importanti, non presi dal domenicale preferito, chi non si vaccina per scelta mette a rischio la salute e la vita altrui. Capito? E non sperare di alzare i toni e cominciare a insultare per farmi smettere, questo è tipico di chi sa bene di non avere argomenti.
F/A-19 1 mese fa su tio
@Fkevin Ma perché non ti fai queste due punturine che almeno ti metti in regola e non spari più stupidate sui blog eh?
Aargauer 1 mese fa su tio
@emib53 Ti do il mio pieno sostegno e …chapeau per la tua costanza nell’argomentare con questi individui!
Fkevin 1 mese fa su tio
@emib53 Ecco il solito che da colpa ai non vaccinati e si informa al bugiardino. Ancora non hai capito una mazza. Siamo passa 70% della popolazione mondiale a non essere vaccinata, poi non pensare che tu abbia reagito al vaccino (magari il tuo corpo l'ha preso come H2O). E mi dispiace ma tutti giriamo il mondo, quindi smettila di dire fesserie quando in ogni paese che andiamo ci portiamo dietro qualche virus o battere. Gli argomenti ci sono, ma vederti scrivere e che non guardi il mondo mi viene solo da pensare che sei uno che ha i paraocchi. Poi un altra domanda: quanti vaccini ci sono a livello mondiale per il covid? E quanti funzionano? Sputnik, quello cinese? Solo loro due messi insieme siAmo quasi a 2 miliardi di persone. Quindi adesso ancora non capisci che il virus entra comunque. L'ignoranza di chi sta seduto sui libri scritti dai altri, mentre la vita reale, la politica, il mondo intero del 21 esimo secolo fanno capire qualche cosa d'altro? Svegliatevi e smettetela di dire cavolate e trovare i colpevoli. Anzi mi viene da ridere che poi magari uno studio conferma che anche voi vaccinati siete la causa delle varianti 😁😁😄😄 (non potranno dirlo dopo questa ossessione altrimenti addio campagna vaccinale). Ho 6 passa miliardi di ragioni per dire che non sono i non vaccinati il problema perché pensate di sconfiggere una cosa che per voi è grande come la Simonetta Sommaruga.svegliatevi e rispondi ai tuoi amici scienziati. Cmq stimo il tuo mestiere perché serve, ma quando parli così, ti vedo piccolo come una formica. Alzo i toni quando leggo chi come te (e si vede la conferma) che sei un estremista bloccato a salvare l'amata patria svizzera, incolpando i vaccinati, quando noi svizzeri benestanti ce ne freghiamo dopo passa un anno di chiusure dei confini e rivogliamo la libertà e viaggiare. Quindi si che alzo i toni, perché anche da vaccinato sei nella mia stessa barca del corona. Quindi basta e smettila di trovare scuse su scuse con le tue parole da illuminato.
Tato50 1 mese fa su tio
@emib53 Lasciagli la libertà di fare ciò che vuole e se non ti risponde per una quindicina di giorni magari è intubato anche lui ;-))
pag 1 mese fa su tio
@emib53 Dieci minuti di applausi. Finalmente un commento intelligente e ragionato che con certe persone purtroppo equivale a gettare perle ai porci. E' inutile perdere tempo con chi nn vuole ascoltare.
F/A-19 1 mese fa su tio
@Fkevin Al posto di ritenersi fortunati per avere a disposizione il vaccino ti paragoni ai poveri Africani che anche in questo caso saranno una volta di più discriminati.
volabas56 1 mese fa su tio
@Aargauer Condivido il tuo sostegno a emi53
Yamaichi 1 mese fa su tio
Siete peggio dei pedofili! Adesso volete far diventare delle cavie anche i nostri figli e vi appostate con i vostri autobus sotto le scuole, offrite gelati e caramelle a chi di loro si vaccina. Qualcuno di voi gli offre anche dei soldi (CHF 250). Fate atti di bullismo costringendo quelli non vaccinati a mettere la mascherina (come se invece i vaccinati non potessero essere contagiosi) e vi inventate che un ragazzino facilmente plagiabile possa decidere per sè anche contro il consenso di entrambi i genitori. Vergognatevi!!!
Fkevin 1 mese fa su tio
@Yamaichi Bravissimo. Confermo tutto
pag 1 mese fa su tio
@Yamaichi ... stanno arrivando da lei dei signori gentili con il camice bianco. Le chiederanno di seguirla, nn opponga resistenza. E' per il suo e nostro bene. Grazie.
Tato50 1 mese fa su tio
@Yamaichi E intanto oggi nei Grigioni più di 40 bambini positivi in una Scuola ;(
Fkevin 1 mese fa su tio
@Tato50 Mammai aiuto. Siamo tutti morti 😄😄😄😄
Yamaichi 1 mese fa su tio
Bravi! ... siete peggio dei pedofili! Adesso volete far diventare delle cavie anche i nostri figli e vi appostate con i vostri autobus sotto le scuole, offrite gelati e caramelle a chi di loro si vaccina. Qualcuno di voi gli offre anche dei soldi (CHF 250). Fate atti di bullismo costringendo quelli non vaccinati a mettere la mascherina (come se invece i vaccinati non potessero essere contagiosi) e vi inventate che un ragazzino facilmente plagiabile possa decidere per sè anche contro il consenso di entrambi i genitori. Vergognatevi!!!
Ziro 2 mesi fa su tio
se il pericolo esistesse veramente il vaccino dev essere obbligatorio punto e basta. non pagliacciate come pass o lockdown o minacce.
M70 2 mesi fa su tio
@duca72 i non vaccinati pagano le tasse e la cassa malati come i vaccinati...gli ignoranti aprono la bocca gratuitamente!
Tato50 2 mesi fa su tio
@M70 Ecco, tu sei uno di quelli. Vallo a dire agli intubati o chi ha perso un loro caro. Hai perso l’occasione per tacere con un esempio che preferisco non definire ;-((
Ala 2 mesi fa su tio
Forza! sorprendeteci con i dati sugli ospedalizzati vaccinati. Magari qualche scettico cambierà idea.
Yamaichi 2 mesi fa su tio
@Ala Sì, però mi sentirei più sicuro se qualche giornalista iniziasse a fare veramente il giornalista e andasse anche a verificare i dati che gli forniscono (che cosa ci vuole ad esaminare le cartelle mediche di 32 pazienti?), invece di fare i passacarte e riportare pasivamente i soliti comunicati stampa. Ma secondo voi, un governo che si è esposto totalmente in una campagna di vaccinazione, obbligando direttamente e indirettamente tutti a vaccinarsi con una terapia genica sperimentale che adesso inizia a causare morti in tutto il mondo, non avrebbe la tentazione di taroccare i dati?
Yamaichi 2 mesi fa su tio
@Ala Sì, però mi sentirei più sicuro se qualche giornalista iniziasse a fare veramente il giornalista e andasse anche a verificare i dati che gli forniscono (che cosa ci vuole ad esaminare le cartelle mediche di 32 pazienti?), invece di fare i passacarte e riportare passivamente i soliti comunicati stampa. Ma secondo voi, un governo che si è esposto totalmente in una campagna di vaccinazione, obbligando direttamente e indirettamente tutti a vaccinarsi con una terapia genica sperimentale che adesso inizia a causare morti in tutto il mondo, non avrebbe la tentazione di taroccare i dati?
Tato50 2 mesi fa su tio
@Ala Le statistiche riportate dall’Ufficio federale della sanità pubblica si riferiscono al periodo compreso tra il 27 gennaio e il 1 agosto 2021. In questo lasso di tempo i contagi totali da coronavirus accertati in Svizzera sono stati pari a 203.423 unità. Gli individui completamente vaccinati che sono risultati positivi al tampone sono stati 460, pari allo 0,23% del totale. Ne segue che il restante 99,77% non aveva ricevuto neanche una dose di vaccino o non aveva ancora completato il ciclo vaccinale con uno dei due vaccini a mRNA utilizzati in Svizzera (Comirnaty e SpikeVax). Sul fronte dei ricoveri dei vaccinati si sono registrati 96 casi, che rappresentano il 20,8% del totale dei vaccinati positivi. I decessi sono stati invece solo 19, ossia poco meno del 4,14% sul totale dei positivi con doppia (mentre il dato calcolato sui ricoveri dei vaccinati è pari al 19,8%). Queste cifre dimostrano che le percentuali di contagi, ricoveri e decessi tra i vaccinati con doppia dose è ancora molto basso a livello svizzero, considerando che per i non vaccinati si osservano cifre di gran lunga maggiori. Basti pensare che dei 10’351 decessi registrati fino a questo momento in Svizzera, 10.332 hanno riguardato persone non vaccinate (pari al 99,8% del totale). Per quanto riguarda invece le ospedalizzazioni, dei 6.119 casi osservati da inizio anno solo nell’1,57% dei casi hanno riguardato persone vaccinate. Ok ?
ceresade36@gmail.com 2 mesi fa su tio
È inutile continuare a fare questi numeri di contagi doviamo avituarci a condividere con questo virus Non si puo fare piuniente no complicare piu le cose gia nell 2020 stato la fine del normale adesso cè questo
Pippo70 2 mesi fa su tio
Prof. Luc Montagner: non si vaccina mai durante un’epidemia: così rinforziamo il virus. Salteranno fuori varianti sempre più aggressive...
emib53 2 mesi fa su tio
@Pippo70 E questa dove l'hai letta? è insito nella natura la mutazione e i virus mutano purtroppo in fretta. Senza vaccino saremmo di fronte a chissà quanti morti ora che è diffuso su tutto il pianeta. Si doveva forse aspettare come per le pesti dei secoli scorsi qualche miliardo di morti? E, inoltre, è già provato che i vaccinati, anche nel remoto caso di infezione, hanno forme lievi della malattia.
Bibo 2 mesi fa su tio
@Pippo70 Tute le varianti sono apparse prima di iniziare a vaccinare, dunque come teoria non regge...anche se dovesse arrivare da un premio Nobel...
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
@Pippo70 Esatto. I poveretti che lo contestano sono tutti dottori nobel. Basta leggere qualsiasi manuale di epidemiologia per scoprire che la “vaccinazione “ (sapete bene che questa non lo è) non si fa durante una dichiarata pandemia. Basta vedre Israele, Islanda e GB.
Yamaichi 2 mesi fa su tio
@Pippo70 Caro emi53, visto che tu chiedi sempre le fonti, ma evidentemente sei il primo che non si informa, basta che vai a leggerti metà delle dichiarazioni di Montagner su Internet o le istruzioni (scritte anni fa) di quella venduta dell’OMS che dicono chiaramente che non si deve mai fare una vaccinazione di massa in piena pandemia quando il virus è ancora in piena mutazione. E poi non essere ridicolo a metterti a fare del facile “terrorismo” quando dici “qualche miliardo di morti” per un virus (mai isolato) che ha un tasso di mortalità dello 0.06% (dati John Hopkins University). Ma di cosa stiamo parlando???
emib53 2 mesi fa su tio
@Yamaichi Usando i dati di oggi di John's Hopkins si ricava un dato di più del 2§ di mortalità su scala globale! Poi tutti sanno che il pensiero scientifico si modifica in base a nove conoscenze e dati, non è un totem immobile come il pensiero dei novax. Che il vaccino, assieme alle terapie sviluppate, abbia fatto diminuire in modo consistente il numero di morti non credo sia contestabile, quindi, come dicono quasi gli addetti la vaccinazione è ciò che ci permetterà di superare questa pandemia. I virus, come sa anche un modesto liceale, mutano comunque, che ci sia un vaccino o no. Il dato sui possibili miliardi di morti è da intendere su una pandemia non controllata come quelle del passato, la peste ha ucciso una buona parte della popolazione mondiale di quel tempo, ad esempio.
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@Bibo Non sono chissà che esperto di virologia, anzi la materia non mi affascina e non ho il tempo di dedicarmici. Quello che mi chiedo è: Le prime varianti sono spuntate dopo circa un annetto dalla scoperta / comparsa del covid-19 (mese più, mese meno). Prima di trarre conclusioni sull'efficacia o meno del vaccino nella prevenzione delle varianti non sarebbe perlomeno doveroso aspettare un anno da una somministrazione massiccia? (Quindi in Europa praticamente fra un anno). Ho potuto sentire opinioni da ambedue i ''fronti'' (il tuo e quello di Pippo) e nessuna delle due varianti mi pare abbia solide basi per poter garantire che il vaccino ha un'effettiva efficacia o il contrario contro lo sviluppo di varianti. In fondo il prodotto è nuovo, usato in una situazione nuova, non mi stupisce che ci siano incertezze sull'effetto che possa avere sui grandi numeri, oppure per esempio nel medio lungo termine sull'organismo umano.
Bibo 2 mesi fa su tio
@Mattiatr Certo, la miglior cosa sarebbe di aspettare, ma con quali conseguenze? migliaia di morti (il vaccino è provato che evita molte ospedalizzazioni con relativi decessi) e/o lockdown infiniti? in un caso di urgenza si deve fare il massimo per alleviare le conseguenze, per il momento i vaccini sono l'unica soluzione efficace, quando e se si scoprirà una cura veramente efficace, quelle attuali lo sono poco o pure sperimentali, si potrà lasciare libero sfogo al virus curandolo quando necessario. Io non sono fobico del virus ma penso che attualmente dobbiamo fare il massimo per contenerlo, e la vaccinazione è un modo per farlo.
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@Bibo Sai, mi sono fatto una lunga riflessione sul tema, proprio per non essere il primo bigolo che va dietro al famoso articolo o alla famosa intervista a ...¶ Per un dato periodo ho avuto una leggera fobia da coronavirus, mi è capitato un periodo prolungato nell'esercito dove ogni tre per due finivamo in quarantena o isolamento. Ogni mattina e talvolta la sera ci veniva ripetuta la pericolosità che il virus e la conseguente malattia comportava per i militi. Per un mesetto abbondante ho continuato a farmi i tamponi a casa, difatti uno di questi è risultato positivo.¶ Sinceramente se non mi fossi tamponato non avrei mai scoperto l'infezione, sentivo qualcosina ma mai avrei pensato di esser malato. Qui sono partite le mie riflessioni, dovrei vaccinarmi per una malattia che personalmente devo testarmi per accorgermene? Inoltre passo qualche oretta ogni settimana a leggere articoli e pubblicazioni varie (possibilmente non rapporti di guerra alla cinegiornale tipo questi articoli) quindi mantengo aperta ogni possibilità nel caso in futuro mi accorgessi di star sbagliando. Per ora non trovo convincenti le esortazioni del dott. Merlani, difatti mi pare che si stia basando tutto su dei preconcetti (per es. il vaccino previene le varianti, ma da quanto mi sembra non è certo). Quindi quale dovrebbe essere la scelta giusta? Nel mio caso voglio prendermi il lusso di aspettare, perché possiedo quasi certamente degli anticorpi essendo stato a contatto con la malattia, perché questa non mi rappresenta un pericolo e infine perché non ho garanzia rispetto ai benefici che tale prodotto possa portarmi sul medio o lungo termine. Ora come ora l'unico vero vantaggio che vedrei è l'ottenimento del certificato covid di lunga durata (malgrado personalmente trovo il certificato inutile e insensato alla base). Personalmente esorto chi è a rischio e chi ha timori a provvedere alla vaccinazione, però non intendo sottopormi a un trattamento che non mi serve, come non vado dal medico per un taglio. Mi piacerebbe che gli organi di comunicazione cantonali approfondissero un po' di più. Parlano giornalmente di voler informare la popolazione per permettergli di scegliere coscienziosamente, però ho come la sensazione che ciò si fermi al ripetere di vaccinarsi con qualche paragone buttato là con altri vaccini per poi ripetere nuovamente di vaccinarmi. Non so voi ma di spiegazioni non ne ho ricevute molte e per farmi un'opinione mi sono dovuto arrangiare.
Bibo 2 mesi fa su tio
@Mattiatr Fai benissimo a non vaccinarti, se fossi nei tuoi panni non lo farei nemmeno io. Invece l'ho fatto non per me che sono poco a rischio ma per la mia situazione famigliare e sociale, mi capita spesso di frequentare persone a rischio o anziane per cui ho preferito farlo per non avere poi rimorsi in caso di contagio. Faccio sempre attenzione comunque ma come si vede spesso non basta. Come comunicazione c'è ancora molto da fare sia dai medici che da parte del Governo, hai ragione che spesso si punta sul "far paura" che può anche risultare controproducente invece di puntare sull'informazione precisa. Proprio ieri l'agenzia sanitaria USA ha concesso la licenza definitiva a Pfizer per il suo vaccino mentre prima era provvisoria. Significa che finora non sono stati riscontrati problemi gravi ai vaccinati e dunque è sicuro. Oramai gli effetti a lungo termine non possiamo saperli subito ma è così per quasi tutti i nuovi farmaci o terapie. Comunque fa piacere poter discutere in modo tranquillo con persone aperte, al contrario di molti che scrivono qui. :-)
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@Bibo Un mio soci mi ha detto chiaramente che sono l'unico con la quale può discutere ricevendo un opinione pagata e argomentata. Direi che il mio obbiettivo di non essere una sirena rivolta dove va il vento è raggiunto ;-) ¶ Io a contrario tuo non ho contatti esagerati con anziani. I miei genitori e nonni sono tutti vaccinati quindi in casa non ho preoccupazioni (in fondo sono loro a rischio). Ogni tanto quando torno in Ticino al Weekend vado a bere un caffé a ristorante la mattia e ciciaro con i compaesani, però direi che all'aria aperta con metri di distanza non ci sono grandi pericoli. ¶ Personalmente non ho dubbi nei confronti degli organi di controllo svizzeri, ho fiducia nella mia nazione (malgrado ogni tanto vacilli ;-)). Non penso che il vaccino celi effetti nefasti volutamente nascosti, nemmeno ai famosi poteri forti converrebbe se i clienti morissero no? Diciamo che mi sono solo chiesto perché dovrei farlo e non sono rimasto convinto delle risposte che ho ottenuto. Più che altro sono curioso di vedere gli effetti che la vaccinazione non totale della popolazione avrà sull'evolversi della pandemia. Sono convinto che probabilmente per il coronavirus sarà necessario un richiamo annuale, come per l'influenza. Probabilmente l'anno prossimo non ci sarà la stessa adesione di quest'anno e la partecipazione andrà riducendosi di anno in anno finché non sarà come la vaccinazione dell'influenza (la faranno solo sopra i 40 anni). È per questo che non capisco le attuali mosse della politica in genere, a partire dal certificato covid. Fra un paio di mesi raggiungeremo il picco di vaccinati, dopodiché in base agli scenari saremo costretti a delle scelte. Mi chiedo se la politica e le persone saranno in grado di accettare la presenza del virus o se si continuerà a bloccare e sbloccare tutto. In ogni caso non penso che il vaccino sia la soluzione finale, forse perché sono un pessimista cronico, però mi pare troppo facile. Sono quasi più convinto del fatto che la pandemia finirà quando smetteremo di contare i casi, questa estate con 4-5 casi si parlava di emergenza. In Svizzera tedesca (quella che i telegiornali predevano per i fondelli durante la 2° ondata, la scorsa) non ci sono stati i report di guerra su falò come in Ticino, conoscono al malattia ma non la temono. Non so dirti de questo è un bene o un male, però ti garantisco che sono più rilassati e zen rispetto ai Ticinesi (ricordo che pure la mente può ammalarsi, sopra tutto in periodi come questi).
Alessandro 69 2 mesi fa su tio
Perché non iniziate a dare i dati solo di quest’anno? Altrimenti il castello di carte crolla?
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
@Alessandro 69 Esatto. Nello stesso periodo del 2020 la malattia era meno diffusa di ora.. come mai?
Bibo 2 mesi fa su tio
@tommaso.guariglia Sarà perché si veniva da 3 mesi di chiusure complete? mah...
Duca72 2 mesi fa su tio
Pagare le spese ospedaliere per i non vaccinati è un insulto alla gente che fa fatica ad arrivare a fine mese!
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@Duca72 Amico mio se ti offendi per così poco sei messo male.
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
@Duca72 Mi perdoni ma pagare le cure agli alcolizzati o ai fumatori o a quelli che vengono investiti fuori dalle strisce? E se uno è un delinquente non lo curiamo?
Fkevin 2 mesi fa su tio
E allora? Quanti sono i vaccinati ospedalizzati? Arriverà presto come Israele. Non voglio fare l'uccellino del malagurio, ma purtroppo sarà così. Una campagna vaccinale che si può già dedurre un fallimento nei paesi occidentali, quando a livello mondiale solo il 24% è vaccinato completamente. Le varianti ci saranno sempre ignoranti. Solo per dire quanto siamo egositi, e voi che commentate chi non vuole vaccinarsi, voi provax continuate a seguire la vostra strada inutile. Siete i primi a pararvi le natiche e quindi vi farete anche la terza dose, mentre chi è più povero di voi lo prende come sempre nel deretano. Pensate che c'è una bella fetta (76%) della popolazione mondiale che non si è vaccinato. Ditemi l'utilità a livello svizzero di essere immuni anche all'80% quando più della metà della popolazione mondiale non sarà vaccinata? Vorrei sapere la risposta di un virologo o ... Non dal solito aargauer o emib53
Aargauer 2 mesi fa su tio
@Fkevin Non ti rispondo più …non ne vale la pena…
rexlex 2 mesi fa su tio
@Fkevin verissimo. Si lascia il terzo mondo come focolaio di nuove varianti.e quindi sempre nuovi vaccini da farsi inoculare. Il classico gatto che si mangia la coda (e nn solo)😂😂🤣
tartux 2 mesi fa su tio
@Fkevin Io snon sono virologo solo un misero biologo specializzato in evoluzione. I dati ci sono! Questo é il punto della situazione giusto alla settimana scorsa: 5'699 ricoveri 103 erano vaccinati, 796 morti 19 erano vaccinati (erog il 87.19% dei ricoveri é di gente non vaccinata e 97.61% dei morti non é vaccinato cifre che dovrebbero far riflettere. Su israele avete rotto hanno un tasso di vaccinazione del 65% é basso non quanto il nostro ma é basso e assolutamente non abbastanza per proteggere la popolazione e fermare la diffusione del virus. Ovviamente il virus ce lo terremo per anni ma più si vaccina meno ci saranno varianti e più facile sarà controllare la situazione senza dover avere un sovraccarico del sistema ospedaliero e quinid lockdown o pass covid (si é per questo che si fa e no il vaccino non aumenta le varianti). Il gioco é semplice non abbiamo abbastanza posti negli ospedali se non ci si vaccina essi si saturano non possono più curare le persone e quindi invece che avere solo morti di covid finiscono per morire anche perosne che potrebbero essere facilemente curate, ecco perché dei lockdown. Il vaccino impedisce che si sviluppino versioni gravi della malattia e in una certa misura previene le infezioni, ciò salva vite e riduce la pressione sugli ospedali, con l'80% della popolazione vaccinata inoltre il virus fatica molto di piu a diffondersi e non vi sono problemi per ilsistema sanitario che riscirebbe facilmente a tenere il colpo. Le basta? sennò le posso fornire articoli scientifici e corsi o libri di virologia e evoluzione delle specie.
joe69 2 mesi fa su tio
@Fkevin Si vede che hai studiato alla Cepu... Ma cosa hai fumato?? Allora vuoi fare come i bambini? Se nn lo fanno gli altri nn lo faccio nemmeno io?? Che ragionamento del menga... Da qualche parte bisogna pur cominciare no?? Poi nn è vero che tutti i provax (come li chiami tu) se ne fregano delle popolazioni che nn possono ricevere il vaccino... anzi. CAso mai è proprio il contrario ed è anche peggio... i no vax (nn tutti) se ne fregano di tutto il Mondo!!! Tanti sono egoisti al cubo!!!... se poi i malati di tumore, dializzatti, immuno depressi, ecc crepano a causa di gente che nn vuole vaccinarsi "per sfizio" e per egoismo... chissefrega... Le varianti ci saranno sempre finché nn si raggiunge una gran percentuale di non vaccinati... cmq è sempre meglio essere vaccinato, per ora, (dimostrato a livello mondiale, con studi seri!!!) Protegge da cure intensive e morte più del 95%... scusa se è poco! Israele (e nn solo) senza vaccino e con le ciffre odierne di positività... sarebbe stata un ecatombe... una strage.
emib53 2 mesi fa su tio
@Fkevin La tua ignoranza e supponenza sono tali che non vale più la pena risponderti. Anche noi vorremmo leggere commenti intelligenti. Giusto per inciso, ho una laurea in campo scientifico, e tu?
Fkevin 2 mesi fa su tio
@emib53 Botanica??
Aargauer 2 mesi fa su tio
@emib53 Bella domanda 😉
emib53 2 mesi fa su tio
@Fkevin No, e ho anche esperienza di lavoro nella farmacocinetica. E tu?
Fkevin 2 mesi fa su tio
@joe69 Certo. Faccio come i bambini con le mie paure. È un diritto avere paura, e se il mio corpo e la mia mente dice così, allora io ascolto. Ognuno ha le sue fobie. I provax sono i primi menefreghisti, perché non rispettano più le condizioni sanitarie perché sicuri del vaccino (non tutti come i no vax). Rivogliono la libertà (vedi i partiti politici come scrivono sempre di togliere la mascherina a chi si è vaccinato, poi arriva uno studio cdc che dice di no che un vaccinato contagia come un non vaccinato). Pure una università svizzera ha deciso che un vaccinato non deve usare la mascherina. Ahahahah..... Mio caro Joe, sono stato nei paesi dell' Est, e lì il vaccino sono molto più riluttanti che qui. Ma di ecatombe non ne ho sentito parlare: anzi senza covidiotpass ero in discoteca e ovunque. Ho ritrovato la libertà. Il covidpass mi viene da ridere; un' altra invenzione da asan che non ha studi scientifici, quando cmq il virus circola anche lì dentro. Solo che adesso chi è vaccinato non richiedono il tampone. Una cosa bella di alcune nazioni (Maldive, Thailandia, Tunisia,. ...) devono fare il tampone. Perché? Poi se vuoi andare in Israele mio caro Joe, se non sei nella lista nera del paese, anche un vaccinato deve fare la quarantena. Perché? A si, per colpa di chi non si vaccina. Perché pure un vaccinato contaggia? Oppure ha anche lui le sue varianti? Anzi no, siamo noi no-vax il grande male della terra. Vai a vivere in Kenia (c'è anche lì il corona), almeno pensi alla malaria che è più pericolosa. Io osservo e guardo le notizie ovunque ma non riesco a trovare una logica dopo tutte ste contraddizioni che abbiamo sentito in questi quasi 2 anni. Mah....vediamo fino dove vuole arrivare l'uomo. Io vedo dai commenti che tanti sono da ricoverare, come potete pensarlo voi di me ☺️☺️😁
tartux 2 mesi fa su tio
@Fkevin Sta mischiando le ho risposto esattamente perché bisogna vaccinarsi: Evitere il collasso sanitorio sopratutto visto che siamo molto lontani dal vaccinare la popolazione mondiale. Sul suo comportamento in vacanza nei paesi dell'est preferisco non pronunciarmi. Al riguardo delle cifre e degli ospedali beh quelle sono le cifre può benissimo pensare che siano manipolate ma per dirlo pubblicamente bisogna avedere le prove. Le prove dicono che i vaccinati non finiscono in osedale o almeno pocchissimi di loro anche se cominciano a esserci prove che il vaccinato contagi il vaccinato non finisce in ospedale costando centianai di migliai di franchi in medicamenti sperimentali fatti dalle stesse industrie farmaceutiche malevole che creano il vaccino, in temrini di guadagni a loro non conviene farci vaccinare... quindi si visto che i vaccinati contagiano e i non vaccinati finiscono in ospedale é normale che certi paesi, sopratutto con bassa copertura vaccinale mettano quarantene anche ai vaccinati é per salvare la vita dei non vaccinati. E al contrario di quel che dice ad ottobre quando avremo (a mio avvi 15'000/20'000) casi al giorno la proporzione vaccinati e non vaccinati non cambierâ ergo 97% dei morti e dei ricoverati no-vax. Per la malaria si sta sviluppando un vaccino che é in trial, solo che é moolto più difficile vito il tipo di organismo che é:una ameba eucariote e il suo ciclo riproduttivo(compararla con i virus é come comparare asini con i cavoli).
Aargauer 2 mesi fa su tio
@tartux Difficile far passare il messaggio a qualcuno che dice 1+1=3
Fkevin 2 mesi fa su tio
@tartux Hai scritto tutt'altro di quello che ho chiesto: se a livello mondiale più della metà della popolazione non è vaccinata (76%, è una cifra altissima) per che cavolo dobbiamo fare il vaccino? O la terza dose? Le varianti arriveranno e voi sarete sempre " protetti" perché svizzeri, avrete sempre le vostre dosi. Quindi i paesi poveri non avranno questa fortuna. Ma poi noi andiamo in vacanza in questi paesi (da vaccinati o non vaccinati) portando un altra variante. Chi ha voluto vaccinarsi, bene l'ha fatto, ma basta continuare a dare la colpa a chi non si vaccina. Non è che se vaccini tutta la popolazione svizzera non entrano le varianti in casa nostra. Anzi, dall'India è arrivata la delta (quanti km sono?) 😁🙃. Poi come ho sempre detto e lo dice anche il medico merlani: ci sarà sempre un 10% che non reagisce al vaccino, poi sotto i 12 anni non si può vaccinare, e certe persone per certe patologie non possono prendere il vaccino (magari sono loro quelle ricoverate). Poi ho lavorato al centro covid al primo LOOKDOWN e ti dico una cosa, durante la riabilitazione, la maggior parte si potevano dimettere invece di tenerli segregati in una stanza senza poter vedere nessuno (solo con l' i pad). Quindi i dati ospedalieri li tratterei con le pinze, magari faceva comodo tenere questi pazienti per poter prendere soldi dalle casse malati o cantoni o confederazione. Dico questo perche un reparto era mezzo vuoto e si sperava che arrivassero altri. Tutto per lasciar posto e secondo me per interessi finanziari. Però vedremo, le cose salteranno fuori (pure gli ospedali avevano meno entrate per via del covid), meno interventi, meno cure, meno di tante cose. Parleremo poi in inverno 😁😁😁, magari l'80% a livello mondiale sarà vaccinato (impossibile). Pure un virologo dell'eoc ha detto che questo virus non si potrà mai debellare. Quindi? Vedrai che in ottobre/novembre ci saranno tanti vaccinati in ospedale. Spero di no, ma è la solita curva invernale che inizia a colpire tutti (una volta si chiamava influenza). Ripeto e si è capito: chi vuole vaccinarsi è giusto che lo faccia, ma basta a dare la colpa a chi non si vaccina. Lui stesso si prende la colpa dei suoi rischi🙂☺️, come chi decide di prendere la macchina da ubriaco e rischia la sua vita e quella dei altri. Non puoi fermare una persona in questo stato, come non puoi fermare un virus. Ci puoi provare, ma qui si parla di un virus che è così piccolo che purtroppo si trova in casa di ognuno. Saluti
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Aargauer Non dovevi scrivermi. Aspetto un virologo che mi risponde. Sei un virologo? Parlo di dati e fatti. Il mondo non ha confini carissimo, la gente entra e esce in ogni stato. Saluti e rifletta, la mente e gratis 😁😁😁🙃
Bibo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Dunque tu non mangi perché nel mondo ci sono milioni di persone che muoiono di fame? Ma che ragionamento è se nel mondo ci sono quelli che non hanno il vaccino allora io non lo faccio? Le varianti si formano senza bisogno del vaccino, infatti tutte quelle del Coronavirus (Delta, Inglese, Brasiliana, Sudafricana...) sono apparse prima dell'inizio delle vaccinazioni.
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Bibo No, non spreco il cibo 😁. Strano sono comparsi tutti a dicembre queste varianti e prima niente. Vediamo la prossima variante allora? A no ci sono i vaccini. Mai detto che le varianti si formano per via del vaccino. Il virus muta e vuole vivere come tutti noi. Riguardo alla politica del vaccino: si pensava di salvare gli anziani (contro i diritti umani sono stati rinchiusi, ma intanto tutti gli operatori erano liberi di entrare ed uscire e portare il virus), si pensava di salvare gli immunosoppressi, ecc.... Ma poi si è arrivati all'esagerazione, covidpass, poi come in Italia parleranno di obbligo. E da lì mi chiedo: con quale beneficio se due terzi della popolazione mondiale non sarà mai vaccinata? Tutti noi che andremo ancora in vacanza ecc...? Con quale beneficio serve questo vaccino? Ah sì, salvaguardare le strutture sanitarie. Siamo quasi al 60% immunizzata, quindi il restante 40% lasciateli in pace. A loro rischio è pericolo. Meglio 60 che 40 giust? Quindi anche il sistema ospedaliero ne sentirà meno rispetto a questo inverno. Prima era il 100% della popolazione a rischio, mentre adesso siamo al 40%. Voi guardate sempre numeri e statistiche quindi il sistema ospedaliero non collasserà secondo i miei dati. A no è vero, i no vax contribuiranno con le varianti quindi metteranno a rischio chi si è vaccinato. Ed io rispondo ancora provocatoriamente: due terzi della popolazione mondiale non sarà vaccinata (solo i paesi occidentali lo fanno). Quindi la politica ha raggiunto il suo scopo? Ma quale scopo, seguiamo come delle pecore le altre nazioni. Se fossi in voi, dovreste stare tranquilli, vi siete vaccinati quindi siete dei Superman/women. Il resto della popolazione che non vuole (siamo la minoranza), lasciateli stare che non sono feccia umana. Anzi a livello mondiale siamo la maggioranza dei no vax 😁😁😁😁
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
@Bibo La vaccinazione produce le varianti non la malattia. È chiaro. Mio fratello è morto di pseudo monas che si è sviluppato negli anni negli ospedali per colpa degli antibiotici
Bibo 2 mesi fa su tio
@tommaso.guariglia Ma non è vero, tutte le varianti attuali sono apparse prima dell'inizio delle vaccinazioni! per non ripetermi guarda il commento sotto... L'abuso di antibiotici è un'altra cosa ma non meno grave, mi spiace per tuo fratello...
Bibo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Falso! le varianti Brasiliane e Sudafricana sono apparse già nell'estate 2020 quando non c'erano i vaccini, la variante Inglese è apparsa a dicembre 2020 ma da ricerche fatte circolava già in settembre. La variante Delta (Indiana) è apparsa in dicembre appunto in India che non aveva ancora iniziato a vaccinare. Anche "noi" non sprechiamo i vaccini, quei 2/3 di popolazione, almeno una parte si vaccinerebbe al volo se solo potesse! E poi, siamo noi del Mondo occidentale che viaggiamo molto e diffondiamo il virus, la maggior parte della popolazione dell'India, Cina, Africa ecc... non si muove quasi dalla propria regione per cui non si contagia e non contagia gli altri. Basta vedere il numero di casi in quei Paesi e ci si rende conto della differenza rispetto a noi. Come già detto fa come vuoi ma non diffondere disinformazione...
Fkevin 2 mesi fa su tio
@Bibo Falo. Le varianti le hanno studiate a fine anno e inizio anno 2021. Se poi c'erano prima è ovvio. Come il covid 19, le polmonite atipiche c'erano già nel mese di ottobre da noi. Altro che aspettare i cinesi dall'Italia o Fox Town o .... Sono rientrato in gennaio dalle Maldive e da Dubai fino a Zurigo era pieno di cinesi. Cavoli. Ma li niente morti (chissà come mai, meglio che non parlo se no cambio argomento). Riguardo alle vacanze. Ma quanti milioni di persone partono per le vacanze? Cosa mi interessa se i paesi poveri non viaggiano tanto? Poi se hai visto la trasmissione della BBC su rsi1, da un contaggiano tutta la Gran Bretagna in 1 mese era contaggiata. Quindi? Riguardo alle informazioni che prendo, li prendo dai vostri canali, siccome quelli che voi definite canali di complottisti li hanno oscurati ecc.... Ma se voi non guardate le contraddizioni o le informazioni che avete ricevuto da questi canali, a me voi estremisti provax mi fate solo pena. Avete come i paraocchi dei cavalli. Perché io non sono un estremista no-vax. Anzi, non rompetemi i zebedei dicendo che la colpa è dei no vax per via delle varianti, oppure colpa nostra per ..... Basta sempre cercare il colpevole. Oggi giorno un paziente con tumore ma positivo al corona e muore, dai la colpa al corona. Neanche al tumore. Mah ....
Bibo 2 mesi fa su tio
@Fkevin Guarda, è completamente inutile parlare con te tanto sei estremista e non aperto al dialogo. Io (che non sono assolutamente estremista provax) ti faccio pena? non posso dire quello che mi fai tu perché mi censurerebbero! Ti auguro solo di non ammalarti mai, né te né i tuoi famigliari.
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
Al farmaco Zyesami, già testato suo sull’ uomo, rimandano L approvazione perché non viene da una casa farmaceutica famosa come roche . Insomma, Va dove ti porta il soldo ….
Bibo 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Ah dunque un farmaco nuovo fatto in urgenza senza sapere l'effetto a lungo termine va bene mentre il vaccino no? coerenza... Se non lo approvano significa che non hanno abbastanza dati per farlo, smettiamola di gridare al complotto sempre!
Snowwhite 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 La persona che dirige le ricerche sul NRx Zyesami è anche direttore della divisione di neuroscienze e dolore alla Novartis. La NRx collabora da sempre con Astra Zeneca, Novartis e altre big pharma .
emib53 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Ho già scritto in un altro commento che il farmaco è sperimentato sull'uomo per un'altra indicazione e che ha una corsia preferenziale per la FDA americana. I tempi sono quello che sono anche nell'urgenza, niente complotti, mi spiace per quelli che ne vedono ovunque.
Snowwhite 2 mesi fa su tio
@Bibo Ho pensato la stessa cosa. Assurdo. Tra l'altro chissà cosa avrebbe detto il mondo se le big pharma non si fossero mossi a trovare un vaccino o un farmaco. Ne avremmo sentite di tutti i colori: "Egoisti, con tutti i soldi che hanno, non fanno nulla." Ecc ecc..... La situazione attuale è diventata, come dici tu, una scusa per liberarci da frustrazioni e paure, gridando al complotto e altro, anzichè vedere le cose in modo molto più semplice: c'è una pandemia in corso, e si sta facendo il possibile per uscirne. Se poi qualcuno ci farà soldi è scontato ed è un altro discorso. Ben venga, se in cambio riavremo una vita più normale. Ho sentito complottisti fare più o meno lo stesso ragionamento come quello di Giuggola- urlare che ci sarebbero i farmaci monoclonali a salvarci, ma non messi in circolazione perché non portano soldi. Ebbene, ho dovuto ridere, perché il tipo non sapeva che i farmaci monoclonali (i cosiddetti biologici) sono attualmente tra i farmaci più costosi che circolino sul mercato farmaceutico. Basti pensare che una sola iniezione costa la bellezza di 1,500 fr. Non li hanno utilizzati perchè probabilmente non hanno dato l'effetto sperato, contro il covid. Questo dovrebbe essere sufficiente per far riflettere tutti quelli che credono in un complotto. Saluti
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@Bibo Giusto, infatti la mia domanda é proprio questa! Un vaccino fatto d’urgenza senza sapere L effetto a lungo termine si , ma la cura no…. Perché? (Ricordo che il vaccino é approvato con riserva)
Bibo 2 mesi fa su tio
@Giuggiola83 Probabilmente perché per il farmaco non è ancora stata provata la capacità di combattere il virus o ha troppi effetti negativi o non sono ancora disponibili i dati precisi. Per i vaccini si sono fatti tutti i test che si fanno per qualsiasi farmaco messo in commercio, le famose 3 fasi che sono state "veloci" per via dell'urgenza ma anche perché di volontari se ne sono trovati subito molti a differenza della normalità in cui ci vogliono anni per reperirli. Certo non si possono sapere le eventuali conseguenze fra 10-20-50 anni ma di quale nuovo farmaco si sanno?
Giuggiola83 2 mesi fa su tio
@Snowwhite Innanzitutto grazie per la tua risposta civile :-) ogni volta qua è pieno solo d’insulti. Ad ogni modo non credo assolutamente in un complotto… però certe cose fanno un po’ pensare … della cura nessuno parla, nessuno dei piani alti cita lontanamente questa cosa. Solo vaccino vaccino vaccino … che non sta neanche portando a risultati stravolgenti …dopo due anni dovremmo essere a buon punto con una cura. Perché non iniziare a parlarne …? A provare?
Frank1966 2 mesi fa su tio
Perchè non viene comunicato quante persone ricoverate erano vaccinate?
Blobloblo 2 mesi fa su tio
@Frank1966 Cosa cambia????
Snowwhite 2 mesi fa su tio
@Frank1966 I dati odierni non li conosco. Ma pochi giorni fa, su 17 ricoverati, 15 non erano vaccinati. Dovrebbe bastare, come risposta.
A. 2 mesi fa su tio
@Snowwhite Ne sei si sicuro al 100%?!
A. 2 mesi fa su tio
I dati delle ospedalizzazioni ..perché non vengono suddivise in vaccinati e non vaccinati?
Mattiatr 2 mesi fa su tio
@A. Evidentemente non è un dato utile
Blobloblo 2 mesi fa su tio
@A. Per dividere ancora di più la società???
A. 2 mesi fa su tio
@Mattiatr Appunto , mi sembra al quanto strano se vogliono convincere a vaccinare , no?!
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
@Mattiatr No infatti non è utile sapere se il siero funziona altrimenti chi se lo inoculerà più
seo56 2 mesi fa su tio
É gli irresponsabili continuano a rifiutare il vaccino… 👏🏻👏🏻👏🏻😏
Blobloblo 2 mesi fa su tio
@seo56 L’equazione vaccinati=responsabili e non vaccinati=irresponsabili non sta in piedi!!! La responsabilità sta nei comportamenti genio!!! È più irresponsabile un vaccinato che crede di essere immune e si comporta come se nulla fosse che un non vaccinato che si comporta come ci hanno insegnato! Genio!!
Yamaichi 2 mesi fa su tio
@seo56 ... e anche ai sindaci che muoiono di infarto alle coronarie mentre corrono nei boschi (e per i quali guai se viene dato il risultato di un'autopsia) ... e ieri è anche morto il sindaco di CHiavari a 50 anni (e si vantava su FB di aver fatto le sue 2 dosi).
Aargauer 2 mesi fa su tio
@Yamaichi Ecco e un altro che ragiona con il c…
A. 2 mesi fa su tio
@Blobloblo Signori, io non sono vaccinata. Ma so proteggere e proteggermi da questo virus. Non sono novax irresponsabile che credo non esista. Ma voglio poi trasparenza sul vaccino i suoi effetti, sono certa che manca trasparenza come tutti i vaccini 🤷🏻‍♀️
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
@Blobloblo Esatto. Io le difese al top. Proteina spike che spacca.. eppure non sono inoculato. Mentre gli inoculati possono contagiare facilmente e pure ammalarsi gravemente per via delle reazioni citochimiche autoimmuni. Vedrete ad ottobre novembre
tommaso.guariglia 2 mesi fa su tio
@A. Pensi a quei ragazzi giovani ed agli atleti con la miocardite o che sono morti
Aargauer 2 mesi fa su tio
@A. A quanto pare anche per questo vaccino sono stati fatti tutti gli step a livello di ricerca e omologazione che viene fatta per tutti gli altri vaccini…e alloraaaa!!! Ma che panzanate dite che manca trasparenza??? Semmai la trasparenza è fuorviata da tutte quelle informazioni che girano sui social o altri mezzi e che vanno a discredito della divulgazione scientifica!
Aargauer 2 mesi fa su tio
@A. …poi uno è libero di fare quello che vuole (entro certi limiti) e ci mancherebbe. Ma come alcuni (non mi sembra sia il caso tuo) denigrano (più o meno velatamente) il vaccino a me sembra inaccettabile. È semplicemente un messaggio sbagliato
Yamaichi 2 mesi fa su tio
@tommaso.guariglia Sì è vero ... ma anche ai sindaci che muoiono di infarto alle coronoarie mentre corrono nei boschi (e per i quali guai se viene dato il risultato di un'autopsia)
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CURIO
1 ora
Cede un pannello di legno, gravi ferite per un 49enne
L'infortunio è avvenuto questo tardo pomeriggio in un'abitazione privata di Curio.
CANTONE
1 ora
Quando le recinzioni sono trappole letali per la selvaggina
In Svizzera si stima che ogni anno migliaia di animali muoiano a causa dei mezzi di cinta.
AIROLO
2 ore
Lo scatto che gli salvò la vita
Vent'anni fa Oliviero Toscani entrava in galleria dietro al camion della tragedia
LOCARNO
3 ore
Sparatoria di Solduno, l'ex compagno non poteva avvicinarsi
Prima di esplodere i colpi, il 20enne ha probabilmente rincorso la malcapitata giù per le scale.
CANTONE
4 ore
Più radar nel Luganese che in tutto il resto del cantone
La lista dei controlli della velocità annunciati per la settimana dal 25 al 31 ottobre sulle strade del nostro cantone
CANTONE
7 ore
Trasparenza totale in politica: «Giù le maschere!»
Il caso Fidinam-Pandora riporta d'attualità il tema delle «relazioni d'interesse» tra politica e parastato
CANTONE
9 ore
Mobilità e Covid: «È evidente che qualcosa è cambiato in peggio»
Un'interrogazione di Marco Passalia chiede al Consiglio di Stato di chinarsi sulla situazione dei trasporti ticinesi
CANTONE
12 ore
In Ticino 18 positivi e due nuovi ricoverati
I pazienti Covid che necessitano di cure ospedaliere salgono a 11 in tutto.
FOTO
CANTONE
12 ore
«Dentro il tunnel c'era uno scenario apocalittico»
Era il 24 ottobre 2001, quando nella galleria del San Gottardo morirono undici persone in un tragico incendio
CANTONE
16 ore
«Le ragazze non sono tornate»
Da qualche mese i locali a luci rosse dovrebbero aver ripreso l'attività a pieno regime. Ma così non è.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile