Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE / SVIZZERA
17.08.21 - 09:510
Aggiornamento : 13:35

Sofia e Leonardo restano i nomi più scelti nella Svizzera italiana

Sul podio femminile troviamo anche Alice e Aurora, mentre su quello maschile salgono Alessandro, Liam ed Enea.

A livello svizzero i nomi più popolari sono Noah per i maschietti e Mia per le femminucce.

BELLINZONA - Sofia per le femminucce, Leonardo per i maschietti. Sono questi i nomi più popolari nella Svizzera italiana per i nati nell'anno 2020, secondo i dati forniti oggi dall'Ufficio federale di statistica (UST). È dal 2015 che questi due nomi figurano al primo posto di questa speciale classifica. A livello federale spiccano invece Mia e Noah.

Nella Svizzera italiana, dopo Sofia (con 31 neonate che portano questo nome), salgono sul podio anche Alice (25) e Aurora (25). Tra i bambini figurano invece Leonardo (49), Alessandro (21), Liam ed Enea (entrambi 20).

Prendendo in considerazione i dati di tutta la Svizzera, nel 2020 sono nate 461 bambine che sono poi state chiamate Mia. Seguono Emma (407 neonate) e Mila (350). Tra i maschietti sono stati registrati 507 Noah, 372 Liam e 359 bambini di nome Matteo.

Noah e Mia sono anche i nomi maggiormente utilizzati nella Svizzera tedesca, mentre in Romandia ci sono Emma e Gabriel in cima alla graduatoria. Nella Svizzera romancia, sebbene con numeri esigui, i nomi più utilizzati per le femminucce sono Daria, Laura, Lea, Lorena e Yuna, mentre tra i neonati Levin e Nic.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
1 ora
Pugni al Parco Ciani, in due in ospedale
La colluttazione è avvenuta attorno alle 18.30. Sconosciute per il momento le cause
BELLINZONA
2 ore
Cade dalla scala a chiocciola, operaio in fin di vita
Il 40enne italiano stava lavorando presso una casa in ristrutturazione in via Tamporì a Bellinzona.
CANTONE
4 ore
Il Ticino torna in curva
Abolito il divieto di accedere agli spalti durante le partite di hockey e calcio. I tifosi festeggiano
CANTONE / SVIZZERA
10 ore
Puntualità (quasi) da record per i treni FFS
Nel 2021 il 91,9% dei convogli è arrivato in orario. È il secondo miglior risultato della storia (dopo quello del 2020)
CANTONE
10 ore
Ecco dove farsi testare il prossimo weekend
Check Point, farmacie ma non solo. Domenica 23 gennaio verrà infatti riproposto anche il Drive-In di Rivera.
CANTONE
11 ore
Covid: 1473 positivi e una nuova vittima
Si registrano anche quattro nuove quarantene di classe e altri 22 contagi in casa anziani
CANTONE
13 ore
En attendant Contact Tracing: «Ormai guarito, mi dicono "isolati"»
La marea di contagi ha ingolfato il Contact Tracing, la testimonianza di chi è stato avvisato quando era ormai guarito
LUGANO
15 ore
Bimbo prega per fare trovare un lavoro al papà
Il commovente messaggio di un bimbo luganese pubblicato sui social da don Emanuele Di Marco, direttore dell'oratorio.
CANTONE
1 gior
«Dei genitori non ci portano più i loro bambini»
Parte dei club sportivi ticinesi hanno deciso, come in vigore per le scuole, di imporre la mascherina ai bambini.
POSCHIAVO (GR)
1 gior
La Valposchiavo fa il pieno di turisti
Nel 2021 ha registrato oltre 80'000 pernottamenti: un record
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile