Una fiaccolata in piazza per Marco Borradori
TiPress
+2
LUGANO
12.08.21 - 20:480
Aggiornamento : 13.08.21 - 07:01

Una fiaccolata in piazza per Marco Borradori

I cittadini luganesi hanno omaggiato il compianto Sindaco con una fiaccolata spontanea

L'organizzatrice, Luana Riva, è soddisfatta dell'evento: «Ringrazio tutti i presenti»

LUGANO - Fiori, candele, occhi tristi e sguardi nel vuoto, accompagnati da qualche lacrima. 

A poco più di 24 ore dal decesso di Marco Borradori, i cittadini di Lugano stanno ancora processando quanto accaduto, e hanno deciso di omaggiare il Sindaco nella "sua" Piazza Riforma, dove ha potuto festeggiare tante battaglie. L'ultima: la brillante rielezione dello scorso aprile.

In modo spontaneo, è infatti stata lanciata una veglia serale, un momento di raccoglimento, proprio davanti a Palazzo Civico, il cui cancello d'entrata è stato in giornata pian piano riempito di ricordi, di fiori, di messaggi scritti e di simboli, formando un'istantanea che trasmette in pieno l'affetto di una città intera nei confronti del Sindaco "di tutti".

I cittadini di Lugano hanno risposto presenti all'appello, e con in mano una candela, ognuno ha potuto riportare la mente ai sorrisi, alle parole, e ai momenti con Borradori che hanno impressi nella mente. Tra preghiere e messaggi d'affetto, ne hanno omaggiato così la carriera, e la vita, per gran parte dedicata al suo Cantone, e alla sua città.

Tra i presenti, qualche centinaio di persone, anche alcuni tifosi della Curva Nord dell'FC Lugano, che hanno appeso uno striscione: «Sempre con noi. Grazie Marco, non molleremo», e che hanno anche scandito qualche coro dedicato a Borradori.

«Sono contenta di essere riuscita a organizzare un momento del genere, in cui la città si è unita, per un uomo speciale quale era Marco: umile e sempre presente. Ringrazio tutti i presenti e in particolare i ragazzi della curva nord», ha commentato una delle organizzatrici dell'evento, Luana Riva, Vicepresidente svizzera dei Guardian Angels.

I funerali, lo ricordiamo, si terranno invece martedì mattina, con un corteo che partirà da via Monte Boglia (sede della Lega dei Ticinesi) e arriverà allo stadio di Cornaredo (dove si terranno le esequie). 

TiPress
Guarda tutte le 6 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
SONDAGGIO
CANTONE
1 ora
Canarie e Dubai fanno il pieno di turisti ticinesi
In vista delle vacanze autunnali, le prenotazioni sono in aumento. Ma non sono ancora al livello pre-crisi
CANTONE
3 ore
«Ci chiamano doule, accompagniamo alla vita, ma anche alla morte»
Assistono al parto, ma sono presenti anche al termine di una vita. Una di loro racconta cosa vuol dire essere doula.
CAPOLAGO
12 ore
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
15 ore
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
17 ore
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
19 ore
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
22 ore
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
23 ore
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
LUGANO
1 gior
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
1 gior
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile