Tipress
LUGANO
12.08.21 - 10:060
Aggiornamento : 11:57

Cosa cambierà nell'Esecutivo cittadino di Lugano?

Con la morte del sindaco Borradori, tra le mura di Palazzo Civico è previsto un inevitabile rinnovo

Il movimento di Via Monte Boglia ha inoltre perso un rappresentante che godeva di un ampio consenso traversale

LUGANO - Con la morte di Marco Borradori, la Lega dei Ticinesi ha perso un altro pezzo. Un rappresentante che godeva di un ampio consenso trasversale e che - come lo definisce laRegione - era «un gentleman della Lega “urlata”».

E la Città di Lugano ha perso il suo sindaco. Sono pertanto inevitabili i rinnovi entro le mura del Palazzo Civico. Cosa accadrà dunque? Innanzitutto sarà necessario completare il Municipio: alle elezioni dello scorso aprile, il primo subentrante della lista Lega-UDC era Tiziano Galeazzi. Toccherà quindi a lui accettare o meno l'incarico. In caso, il secondo subentrante sarebbe Alain Bühler.

Per quanto riguarda il sindacato, temporaneamente il ruolo sarà ricoperto dal vice Michele Foletti. Ma sarà poi un'elezione a decidere chi assumerà la carica: potranno candidarsi unicamente i membri dell'Esecutivo comunale. E qualora non vi fossero candidature, l'elezione avverrebbe in forma tacita. Il sindacato resterebbe quindi in mano alla Lega, con Foletti.

Un altro pezzo della Lega - Il movimento di Via Monte Boglia ora ha perso Borradori. Ma negli ultimi anni si è dovuto confrontare anche con altre perdite di peso: il 7 marzo del 2013 ci fu il decesso di Giuliano Bignasca. Lo stesso anno morì anche Michele Barra, che entrò nel Governo ticinese al posto di Borradori. Lo scorso marzo ci fu invece la scomparsa di Attilio Bignasca. Senza dimenticare poi la morte di Flavio Maspoli (2007), Mauro Malandra (2016) e Silvano Bergonzoli (2019). Anche sul fronte della Lega si attendono quindi «inevitabili rinnovi».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
2 ore
Prime valutazioni per la civica a scuola
A due anni dall'entrata in vigore della modifica di legge, il Governo ha approvato il primo Rapporto di valutazione.
CANTONE
3 ore
In Ticino 25 nuovi contagi. I ricoverati restano 8
Attualmente due persone si trovano in cure intense a causa del Covid.
CANTONE
4 ore
Pochi funghi, 14 intossicati
Non è stata una stagione felice per gli appassionati in Ticino. Anche dal punto di vista sanitario. 
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
I tempi cambiano e il 162 va in pensione
Alla fine del mese verrà disattivato il bollettino meteo consultabile telefonicamente.
LUGANO
7 ore
«Cornaredo fa paura perché gli appartamenti in centro non sono più funzionali»
PSE: il dibattito si sposta sugli sfitti già presenti. Perché? Lo spiega Gianluigi Piazzini, presidente della CATEF.
CANTONE
14 ore
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
20 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
21 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
1 gior
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
1 gior
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile