Deposit
Cantone
10.08.21 - 10:280
Aggiornamento : 11:33

Giù le mani dal mio zaino: sette consigli per farla ai borseggiatori

Nel 2020 i furti sono stati più di 300

BELLINZONA - Estate è sinonimo di eventi e manifestazioni, folla e oggetti smarriti, o rubati. Come riporta una nota della Polizia cantonale, a livello ticinese nel corso degli anni il numero di borseggi ha subìto variazioni, restando comunque su cifre importanti: dai 206 casi del 2017 si è passati ai 150 nel 2018, per poi raggiungere i 179 casi nel 2019. Lo scorso anno invece, anche a causa del contesto pandemico, le cifre sono risultate più contenute e si sono contati 120 borseggi. Si registra invece un lieve calo progressivo per quanto riguarda i furti con destrezza, che da 579 nel 2017 sono scesi a 526 nel 2018 e a 476 nel 2019. Nel 2020 sono stati 325.

Questo tipo di reati avviene prevalentemente in luoghi in cui vi sono assembramenti di persone e dove regna un certo anonimato. Concerti e manifestazioni sportive come pure stazioni ferroviarie, mezzi di trasporto pubblici, scale mobili, centri commerciali, mercati sono i luoghi preferiti. Gli autori agiscono solitamente in coppia con modalità rodate: mentre il primo ladro confonde, distrae, spintona o sorprende la vittima, il secondo le ruba il borsellino, lo smartphone o l’orologio e infine scompare fra la folla. 

Meglio prevenire - Bastano sette piccole accortezze per non farsi fregare. Pochi contanti e il minor numero di oggetti di valore addosso. Tenere sempre sott’occhio zaino o bagaglio. Mentre si cammina tra la folla: borsa o zaino ben stretto e chiuso davanti al corpo. Denaro contante o portamonete nelle tasche interne e chiuse. E se bisogna aprire il portafogli, non metterne in mostra il contenuto alle persone intorno e tenerlo ben stretto fra le mani. In caso di furto el borsellino, avvisare subito il 117 e bloccare le carte di credito per evitare prelievi indesiderati.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
FOTO
LOCARNO
4 ore
Un Nicolao tutto blu è tornato in città
Dopo lo stop dello scorso anno, il Nicolao color blu ha potuto tornare in azione, portando regali ai più piccoli.
CANTONE
5 ore
Quattro giorni consecutivi di nebbia: «Non capita tutti gli anni»
Facendo un bilancio del mese di novembre, MeteoSvizzera ha rilevato un'anomalia per quanto riguarda il sud delle Alpi.
FOTO
MELIDE
21 ore
Fiamme da una canna fumaria, pompieri in azione
Il fuoco è stato domato prima che si propagasse al tetto
CANTONE
1 gior
Un paio di cose da sapere quando si prenota la terza dose
Da «Ci si può prenotare anche se vaccinati da meno di 6 mesi?» a «Siamo sicuri che mi danno il farmaco giusto?».
CANTONE
1 gior
Qualche fiocco di neve in arrivo in serata?
Sarà in ogni caso una breve parentesi. Ma la neve, fino a basse quote, potrebbe tornare durante la settimana
Lugano
1 gior
Più Donne chiede delucidazioni sul caso dell'ex funzionario del Dss
Dopo che la loro interrogazione non ha avuto seguito dai vertici, tornano con un'interpellanza che contiene 15 domande
CANTONE
1 gior
I più scattanti con il "booster" agli over16
A questa cifra vanno aggiunte le persone che si sono rivolte alle farmacie e agli studi medici
RIAZZINO
1 gior
Al Vanilla la musica resta spenta
Il Consiglio federale è andato incontro alle discoteche. Ma la struttura di Riazzino mantiene la propria decisione
BELLINZONA
1 gior
Il villaggio natalizio di Bellinzona solo per vaccinati e guariti
Per il mercato del sabato e i mercatini in programma varrà invece l'obbligo di mascherina
Ticino
1 gior
Ecco dove verranno posizionati i radar la prossima settimana
La polizia ricorda che «la velocità elevata permane una delle maggiori cause d'incidenti»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile