Da questa sera Piazza Grande si riaccende nel nome del cinema
Archivio Tipress
LOCARNO
04.08.21 - 06:000
Aggiornamento : 10:15

Da questa sera Piazza Grande si riaccende nel nome del cinema

Parte proprio oggi il Film Festival Locarno, tre cose da sapere (più una) sull'edizione che ha voluto sfidare il Covid

LOCARNO - Riparte ufficialmente proprio oggi il Film Festival Locarno con la sua edizione numero 74 e la prima del direttore artistico Giona A. Nazzaro.

Un’annata, questa, che ha voluto sfidare la pandemia – anche un po’ scommettendo sul suo andamento – riaprendo la Piazza Grande, alcune delle sale e anche la Rotonda. E con gli spettatori torneranno sul Lago Maggiore anche i vip da Hollywood e non solo (vedi box più in basso). In tre punti, più uno, tutto quello che c'è da sapere.

Nel segno della sicurezza - Cinema è solo una delle parole d'ordine del Festival di quest'anno, l'altra è sicurezza e norme di protezione dal contagio da coronavirus. Questo significa l'obbligo di mostrare un Certificato Covid ma anche un numero ridotto di posti a disposizione.

Fra le varie misure Covid di questa edizione 2021 c'è anche la prenotazione obbligatoria dei biglietti via web o via app, una prima che – per l'organizzazione – è stata necessaria ma anche impegnativa.

«Dall'apertura del servizio hanno già prenotato circa in 35'000», ci spiega il direttore operativo del Festival Raphael Brunschwig che risponde anche alle lamentele, affiorate qua e là sui social di chi ha avuto qualche difficoltà ad acquistare il suo biglietto: «Per noi è stata una grande sfida, che ci fosse qualche problema era inevitabile ma ora è stato praticamente tutto risolto».

«Vero è che gli habitué del Pardo con questi mezzi non sempre hanno una grande dimestichezza», continua Brunshwig. Qualche consiglio per loro? «Seguite alla lettera le indicazioni presenti sul sito, se non ce la fate è possibile usufruire degli sportelli per le prenotazioni a ridosso di Piazza Grande o chiamate il servizio d'assistenza‎».

Una rassegna dedicata ai più piccoli - Tornando alle novità, ma di carattere cinematografico, fra quelle più notevoli di quest'anno c'è la nuova rassegna Locarno Kids con tante attività, proiezioni e anche... un Pardo ad hoc. Questo verrà consegnato al regista giapponese di film d'animazione Mamoru Hosoda, già candidato all'Oscar e vecchia conoscenza di Locarno doveva aveva portato il suo “Summer Wars”.

Non dimentichiamo la Rotonda Dopo un anno di assenza torna anche la Rotonda, che per questa edizione è stata reinventata in maniera radicale.

Durante il giorno punto d'incontro con talk dei protagonisti del Festival - come Laetitia Casta, Kasia Smutniak e John Landis - e dalle 18 in poi tradizionale appuntamento per la movida locarnese con concerti e dj set con una strizzatina d'occhi alla scena loca.

Quattro vip e dove vederli

John David Washington - Già sul grande schermo di Piazza Grande con “BlacKKKlansman” di Spike Lee, John David Washington torna a Locarno – questa volta pure di persona – anche con il suo nuovo film “Beckett”. La pellicola, un thriller diretto da Ferdinando Cito Filomarino, inaugurera lo schermo maximo del Festival la sera di mercoledì 4 agosto.

Laetitia Casta - Nome fra i più puramente popolari di questa 74esima edizione, l'attrice francese ed ex-modella Laetitia Casta riceverà l'Excellence Award la prima sera (il 4 agosto). Nella mattinata dello stesso giorno (ore 12.00) incontrerà il pubblico alla Rotonda. Diverse le sue pellicole, in una selezione fatta da lei, proiettate durante la rassegna.

John Landis - Sicuramente uno dei big di quest'anno è il regista John Landis che ha firmato alcune fra le più clamorose pellicole comiche degli anni '70/'80 (“Una poltrona per due” e “Blues Brothers” fra gli altri). Riceverà il Pardo d'onore venerdì 13 agosto sera e incontrerà il pubblico il 14, giornata di chiusura del Festival.

Kasia Smutniak - Volto decisamente noto del cinema italiano (e anche della tivù) l'attrice Kasia Smutniak riceverà il 6 agosto in Piazza il Leopard Club Award e incontrerà il pubblico, sempre alla Rotonda, il 7 agosto. Durante il Festival verrà proiettato anche il film “Nelle tue mani” di Peter del Monte.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CAPOLAGO
34 min
Una sella di capriolo "no vax"
I ristoratori si ingegnano per accogliere i clienti non vaccinati. Anche in camper, se serve.
LUGANO
3 ore
Per Film Festival Diritti Umani Lugano il ritorno in sala è stato davvero dolce
Si conclude oggi un'edizione 2021 che non si è fermata davanti al Covid e ha puntato anche sullo streaming
CANTONE
5 ore
«I pazienti chiedono la terza dose»
Medici di base sollecitati «con insistenza». Secondo Christian Garzoni è il momento di introdurla
FOTO
ARBEDO-CASTIONE
7 ore
Parco giochi nel mirino di un automobilista
Nella notte una vettura ha divelto una rete metallica e demolito una panchina ad Arbedo. È caccia all'auto
LUGANO
10 ore
In Ticino è tempo di olive
Il prossimo 30 ottobre a Gandria si terrà l'ormai tradizionale raccolta
CANTONE
11 ore
«Mafia gay», la Procura indaga per discriminazione
Pink Cross ha presentato una denuncia contro il direttore di una rivista residente a Lugano
LUGANO
1 gior
Chi ordinò la demolizione? L’inchiesta davanti al muro dei malintesi
Si allontana il reato di "abuso di autorità", mentre per ora rimane l’accusa ai Molinari di "violazione di domicilio"
BELLINZONA
1 gior
«Il sindaco è fan del PSE? Cosa intende fare per favorirlo?»
Scatta l'interpellanza. Mario Branda nel mirino dell'MPS per il suo sostegno al progetto del Polo Sportivo di Lugano
BREGAGLIA (GR)
1 gior
Scontro frontale a Castasegna: un ferito
L'incidente si è verificato sabato mattina nelle vicinanze del valico doganale
FOTO
LUGANO
1 gior
In piazza per dire "no" alle restrizioni anti-Covid
Una manifestazione indetta dagli Amici della Costituzione ha luogo oggi a Lugano
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile