keystone
L'allenatore Giovanni Trapattoni, noto tra le altre cose proprio per il suo modo di fischiare (oltre che ignaro testimonial dell'iniziativa)
LUGANO
30.07.21 - 20:270

Un primo agosto... col fischio

La provocazione del gruppo "Taspettofuori": una gara di fischi durante l'allocuzione di Karin Valenzano Rossi.

Il motivo? Il collettivo: «Il discorso non dovrebbe essere tenuto da una persona sospettata di essere coinvolta nella demolizione dell'ex Macello»

LUGANO - Niente botti, ma i fischi sì, quelli ci saranno. Almeno stando alla singolare iniziativa promossa dal collettivo "Taspettofuori". Di loro si era già sentito parlare qualche anno fa, per la precisione nel novembre del 2017. All'epoca il gruppo - organizzatosi grazie alla piattaforma Facebook -, radunò un centinaio di persona per la manifestazione pacifica contro il Governo soprannominata "Ti aspetto fuori". L’iniziativa era stata promossa per protestare contro la gestione del caso Argo 1.

Oggi lo stesso gruppo risorge dalle ceneri per dare vita, sempre pacificamente, a una...gara di fischi. Dove? In Piazza della Riforma, a Lugano, il primo di Agosto. «Non è uno scherzo; quale momento migliore per intonare insieme "Cifola l'Aida"» esordisce Michel Venturelli, portavoce di questo collettivo. Che la gara si tenga esattamente alle 21, quindi durante l'allocuzione della municipale Karin Valenzano Rossi (PLR), non sembra essere una sfortunata coincidenza.

«Lasciare che sia una persona sospettata di essere coinvolta in prima persona in un atto profondamente antidemocratico come quello della demolizione dell'ex Macello, a tenere il discorso in occasione della festa nazionale fa sorridere, o forse sarebbe meglio dire che fa indignare - prosegue il portavoce -. Da far rivoltare nella tomba anche Guglielmo Tell. Chi più patriota di lui?».

«Nulla a che vedere con la tradizione elvetica ecco perché saremo lì, per protestare ancora una volta contro le autorità che compensano in autoritarietà quello che non hanno in autorevolezza», conclude Venturelli.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 mese fa su tio
Conoscendo personalmente il "Signor" Venturelli, diplomato in "Scienze Forensi" all'Università di Losanna, ma mai assunto da nessuno e con attività pari allo zero ma dotato di una parlantina fuori dal comune e non certo portato per l'attività lavorativa, non mi meraviglio che sia stato in grado di riunire alla "sua corte" qualche centinaio di buzzurri per contestare dove lui non arriverà mai. Persona intelligente che che fa poco uso di questa sua dote, in cambio fa uso d'altro ma sono affari suoi !! Il "Taspettofuori" sarà stato coniato da lui riferendosi all'attività lavorativa ;-((
vulpus 1 mese fa su tio
Peccato che la signora Valenzano Rossi sia nuovamente caduta nel tranello ,di accettare un discorso del primo di agosto a Lugano. Ma di tutti i PLR che ci sono, nessuno ha saputo consigliarla di lasciar fare alla maggioranza allocuzioni varie e declami? Già si è fatta trascinare nella questione demolizione facendosi promotrice di passi e giustificazioni non di sua competenza. E ora nuovamente fatta da scudo a chi stà trascinando la città a livelli piuttosto bassi. Peccato perchè la signora ha voglia di fare e ha anche buone idee, ma di questo passo verrà fagocitata dal partito di maggioranza relativa e diventerà la responsabile di tutte le magagne in corso. Passare l'acqua bassa come fanno gli latri: la maggiornza chi l'ha cercata ora se la deve gestire
volabas56 1 mese fa su tio
I multikulti possono ...che genoria
Evry 1 mese fa su tio
i soliti sinistroidi che sostenono i mantenuti arroganti e prepotenti, andate altrove se non siete contenti tra noi contribuenti
Genchi 67 1 mese fa su tio
Venturelli sei un pagliaccio,sicuramente il municipio di Lugano ha commesso degli errori e chi ha sbagliato sicuramente prenderà le sue responsabilità,ma per favore non fate gli ipocriti è da anni che non rispettate la legge quindi non fare il genio e smettila di rompere le palle.
Gus 1 mese fa su tio
I soliti di sinistra: giustizialisti con gli altri e innocentisti coi propri.
T-34 1 mese fa su tio
Non si può certo dire che la Valenzano non sia andata a cercarsela. Considerate le recenti performances, esporsi in questo modo denota scarso fiuto politico. Nessuno le ha consigliato di passare all'acqua bassa in attesa di momenti migliori? E' anche vero che per lei potrebbe essere la prima e l'ultima occasione per tenere un discorso pubblico in qualità di municipale. Speriamo almeno che ci parli di valori tipicamente svizzeri, come la legalità, la proporzionalità, la trasparenza, la sincerità, il rispetto delle norme e la la fiducia dei cittadini nei confronti dei loro rappresentanti.
seo56 1 mese fa su tio
Che “genoria”.. rispetto delle Autorità pari a 0. Questi meritano di vivere in Paesi come la Cina, Russia, Corea del Nord, ecc. ecc.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
11 ore
«Salverei il mio rosso che è stato servito anche alla Casa Bianca»
Novantadue anni lui, 190 l'azienda. Cesare Valsangiacomo racconta perché l'attuale non è la stagione più difficile
LUGANO
12 ore
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CANTONE
14 ore
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
14 ore
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
LUGANO
21 ore
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
21 ore
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
21 ore
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
1 gior
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
1 gior
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
1 gior
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile