Risveglio con l'acqua «fino alle ginocchia»
Foto Pompieri Locarno
+19
CANTONE
25.07.21 - 12:410
Aggiornamento : 15:03

Risveglio con l'acqua «fino alle ginocchia»

Il lago Maggiore è uscito dalle sue sponde, questa mattina. Invadendo il campeggio di Tenero

Grandine e forti precipitazioni in tutto il Sopraceneri. A Biasca 37 mm di pioggia in sei ore

TENERO - Ancora un'estate temporalesca nei cieli del Ticino. Tra ieri sera e questa mattina in diverse località della Svizzera italiana è tornata a cadere la grandine, accompagnata da forti piogge. Il livello del lago Maggiore è salito a 193.84 centimetri, con qualche esondazione. 

A segnalarlo sono alcuni lettori, con tanto di foto e video. Nel campeggio di Tenero, ad esempio, questa mattino le strada si sono allagate in pochi minuti, racconta una lettrice originaria del canton Turgovia. «Ci siamo ritrovati con l'acqua fino alle ginocchia». La turista afferma di non avere «mai visto tanta pioggia cadere in così poco tempo» in tutti gli anni che ha trascorso in vacanza a Tenero. 

Nel corso della mattinata il lago si è ritirato, mentre un forte temporale si abbatteva su Biasca, come segnala MeteoNews su twitter. Nelle ultime sei ore nelle valli del Bellinzonese sono scesi circa 37 millimetri di acqua, con disagi alla circolazione. 

Precipitazioni forti e concentrate nel tempo hanno contraddistinto i fenomeni atmosferici anche nel resto della Svizzera. Ieri sera in dieci minuti nel comune di Appenzello sono caduti 33,2 millimetri di pioggia, uno dei massimi mai registrati nel Paese in questo lasso di tempo, secondo quanto indicato in un tweet da SRF Meteo. Il record continua ad essere detenuto da Losanna, dove nel giugno 2018 furono misurati 41 millimetri.

Anche nel corso della notte in Ticino i temporali non hanno dato tregua, con forti grandinate. Nel Locarnese le precipitazioni sono state particolarmente intense, come testimoniano gli accumuli di "chicchi" ghiacciati rimasti sul campo di un nostro lettore. 

A partire circa dalla 01:00 e fino alle 06:00 i Pompieri di Locarno sono intervenuti su più fronti in particolare nella zona delle Terre di Pedemonte e, appunto, ad Avegno. Una ventina i militi impegnati. In alcuni punti la grandine, compattandosi, ha completamente ostruito canali di scarico, strade e accessi. In zona Golino si è proceduto alla messa in sicurezza di materiale da cantiere pericolante.

 

 

Foto lettore tio/20minuti
Guarda tutte le 23 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
42 min
Stabili positivi e ricoverati, ma c'è un nuovo morto
I pazienti Covid restano 19, di cui 7 si trovano in terapia intensiva.
CANTONE
1 ora
«La lentezza degli aiuti da parte delle autorità è costata vite umane»
Le riflessioni del Segretario UNIA Ticino, Giangiorgio Gargantini, a oltre un anno e mezzo dall'inizio della pandemia.
FOTO
BELLINZONA
3 ore
Violento scontro tra auto e muro durante la notte
L'incidente è avvenuto intorno all'una di mattino sulla cantonale.
CANTONE
4 ore
Gioco erotico o assassinio? Al via il processo sul delitto al La Palma
Alla sbarra un 31enne tedesco che dovrà rispondere dell'omicidio della sua compagna inglese di 22 anni.
CANTONE
4 ore
Dal vaccino alla poppata, una traversata lunga 9 mesi
Le risposte del Primario di ginecologia e del Pediatra neonatologo ai dubbi che assillano le donne incinte
CANOBBIO
11 ore
“Tutti in gioco” è sempre più in partita tra divertimento e Vip
 «È una grande gioia» spiega l'ideatrice Simona Gennari «vedere i progressi di tutti gli allievi»
CANTONE
13 ore
«Vogliamo che Agno diventi lo scalo dei furbi?»
Giancarlo Seitz sulla sicurezza dello scalo luganese: «Da due anni non c'è più nemmeno la Polizia cantonale».
FOTO
CANTONE / SVIZZERA
14 ore
L'estate sta finendo... è arrivata la prima neve
In Ticino il limite delle nevicate è sceso a 2'200 metri. A Goms, in Vallese, qualche fiocco è arrivato a 1'300 metri
LUGANO
16 ore
«Hanno lanciato sassi, per questo gli agenti hanno sparato»
Il Comandante della polizia di Lugano: «Tutta l'operazione si è svolta nel rispetto delle norme di proporzionalità».
CANTONE
17 ore
Semine e Locarno, nessun arbitro per tre settimane
La Commissione arbitrale della FTC ha deciso che non invierà fischietti fino al 10 ottobre.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile