Immobili
Veicoli
Tipress
CANTONE
23.07.21 - 17:280

Ticinesi diretti a sud: «Dopo la prima dose, su richiesta, un certificato parziale»

Il Cantone reagisce ai cambiamenti annunciati ieri dal Governo italiano. Le spiegazioni del Sic

di Redazione

BELLINZONA - È un po’ presto per capire se la stretta italiana sulle attività fruibili solo dai possessori di un Green Pass, ossia da vaccinati, guariti e tamponati Covid negativi, sortiranno effetti anche sui ticinesi ancora non vaccinati che programmano le loro vacanze al mare o nelle città d’arte.

All’indomani delle decisioni annunciate ieri dal presidente del Consiglio Mario Draghi, il piano vaccinale ticinese non sembra registrare scossoni particolari. E comunque, come precisa il Servizio dell'informazione e della comunicazione del Consiglio di Stato: «È ancora prematuro esprimersi su questi dati».

I cambiamenti introdotti in Italia hanno però delle ripercussioni anche per i ticinesi che visiteranno la penisola. E il Cantone, spiega il Sic, ha reagito prontamente: «In considerazione delle annunciate misure legate al Green Pass previste in Italia a partire dal 6 agosto, le autorità cantonali hanno provveduto fin da subito a rendere possibile, su richiesta, la stampa di un certificato parziale (una dose di due) nei centri di vaccinazione cantonale». Questa opzione, precisano da Bellinzona, è prevista dal programma informatico utilizzato anche dal Canton Ticino e dalle normative federali: «Ricordiamo a tal proposito che in Svizzera, ai sensi dell’Ordinanza sui certificati Covid-19, la validità del certificato inizia al più presto il giorno della somministrazione dell’ultima dose (vaccinazione completa). Quanto al riconoscimento italiano del certificato parziale, sono stati attivati i necessari contatti per il tramite della Confederazione».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
VERZASCA
9 ore
«Chi me lo fa fare di continuare?»
Il lupo colpisce ancora: cinque pecore uccise. L'agricoltore "amatoriale" Claudio Scettrini è demoralizzato.
FOTO
TAVERNE
9 ore
Il capriolo Vedeggio se l'è vista brutta
Intervento della SPAB e del guardiacaccia a Taverne
CANTONE
13 ore
Il Luganese nel mirino dei radar
Ecco dove verranno piazzati i controlli settimana prossima
FOTO
LUGANO
13 ore
Si porta a casa la bicicletta per un franco
L'asta pubblica in Piazza della Riforma a Lugano ha permesso di raccogliere 7'777 franchi
LUMINO
15 ore
Il carnevale estivo ci sarà
Confermato l'evento tanto discusso, che avrà luogo da venerdì 24 a domenica 26 giugno.
MENDRISIO
16 ore
La Soleggiata “sconfina” nel Luganese
Il progetto torna per la terza edizione, che avrà luogo anche al Parco Guidino di Paradiso
LOCARNO
19 ore
Ecco il progetto per il restauro del Pretorio di Locarno
Il Cantone ha scelto la proposta del gruppo interdisciplinare rappresentato dallo studio Bardelli Architetti associati
FOTO
LOCARNO
20 ore
«Avevamo il mondo davanti e pensavamo di poterlo cambiare»
Il 24 aprile del 1971 nasceva il primo evento autogestito in Ticino: il «Cantiere della Gioventù» a Locarno.
CANTONE
20 ore
Il PC-7 Team si allena nei cieli luganesi
Voli acrobatici sopra l'aerodromo di Agno il 1. e il 2 giugno prossimi
LUGANO
1 gior
Due foreign fighters ticinesi, pentiti ma non troppo
Negli ultimi tre anni due ticinesi sono stati condannati per avere combattuto all'estero. Li abbiamo intervistati
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile