Tipress
CANTONE
22.07.21 - 21:410

Vaccino obbligatorio per i sanitari: «Se non ci saranno altre soluzioni, ci vorrà»

Dopo la Francia, il medico cantonale Giorgio Merlani discute una possibile introduzione della misura nel nostro Paese.

«Ogni professione ha le sue peculiarità. Come si reagirebbe se un muratore dicesse di poter lavorare su un tetto, ma senza essere legato o portare il casco?».

BELLINZONA - Obbligo di vaccinazione per il personale sanitario. Per alcuni un grande sì, per altri un netto no. E dopo la sua recente introduzione in Francia, si infuoca la polemica nel nostro Paese. Secondo il medico cantonale Giorgio Merlani, intervistato su PiazzaTicino, non si vuole arrivare a questo, «ma se non ci saranno altre soluzioni, ci vorrà». Si tratta di una decisione politica, specifica, ma possibile secondo la Legge federale sulle epidemie. 

Riflessioni importanti - Nel contesto della crisi pandemica, i curanti che rifiutano di vaccinarsi rappresentano «un problema», ammette Merlani. «Quello che pensiamo di fare è motivare le persone e aiutarle a fare una scelta informata. Vorrei che tutti arrivassero a un sì convinti e tranquilli. È però possibile che la politica decida anche per l'obbligatorietà, se non dovesse avere altre contromisure in mano». Il ragionamento da fare, specifica il medico cantonale, è che ogni professione ha delle sue peculiarità. «Come si reagirebbe se un muratore dicesse che può lavorare su un tetto, ma senza essere legato o portare il casco? Un poliziotto gira armato, e deve essere disposto ad affrontare delle persone pericolose. Il pompiere deve affrontare il fuoco». Allo stesso modo, secondo Merlani, «il sanitario deve chiedersi cosa implica il fatto che lavorando possa mettere a rischio una persona che non ha potuto essere vaccinata per via di possibili controindicazioni legate alla sua patologia, o qualcuno che non reagisce al vaccino perché, ad esempio, è in cura per la leucemia».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
9 ore
Vaccinazione, future mamme preoccupate
L'Eoc è confrontato con i dubbi delle donne in dolce attesa. Il primario Papadia fa chiarezza
LUGANO
10 ore
Un centro tamponi nel parcheggio del Casinò
La casa da gioco offre la possibilità di effettuare un test a tutti i suoi clienti che non dispongono del certificato.
CANTONE
13 ore
Le 24 misure del PS per trasformare il Ticino
Il progetto intende contribuire a costruire un Cantone «inclusivo, sostenibile e accogliente».
CANTONE
13 ore
Città Ticino si scopre "Sfittopoli": urge ricontare
La situazione dello sfitto nei centri appariva drammatica, invece è tragica
FOTO
MENDRISIO
14 ore
Il giallo diventa più verde
L’organizzazione di recapito del Mendrisiotto è la prima in Ticino ad avvalersi di veicoli completamente elettrici.
CANTONE
17 ore
L'elettricità di 150'000 famiglie per il secondo tubo del San Gottardo
L'energia necessaria per la realizzazione del traforo sarà fornita da un consorzio che unisce AET ed EWA-energieuri
CANTONE
18 ore
L'intelligenza artificiale che tiene sotto controllo il cuore
Ecco un progetto “made in Ticino” pensato per i pazienti affetti da disturbo del ritmo cardiaco su base genetica
CANTONE
19 ore
Covid in Ticino: 21 nuovi casi, stabili i ricoverati
Non si contano nuove vittime della malattia. Sette le classi tuttora in quarantena.
CANTONE
20 ore
È scontro politico sulle ispettrici contro la disparità di genere
Iniziativa contro il dumping, la Commissione propone lo stralcio del concorso al femminile: «Sarebbe discriminatorio»
CANTONE
22 ore
Insetti nel piatto? Ai ticinesi è passato l'appetito
Da Migros saranno tolti dall'assortimento. Nei negozi Coop le vendite restano stabili
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile