Imago (immagine illustrativa)
CANTONE / SVIZZERA
21.07.21 - 14:320
Aggiornamento : 15:41

Le auto di Apple Maps sulle strade ticinesi

Da oggi parte la raccolta dati in svariate località elvetiche. Anche in Ticino, dal prossimo 17 agosto

LUGANO - Negli scorsi anni ci siamo abituati a vedere le auto di Google che effettuano anche sul nostro territorio rilevamenti per la funzione Street View (le viste panoramiche a 360 gradi). Ora arriva anche Apple, che proprio oggi dà il via in Svizzera alla raccolta dati per l'analoga funzione disponibile in Apple Maps.

L'operazione parte dapprima oltre San Gottardo, per esempio nei cantoni Zurigo, San Gallo, Sciaffusa, Turgovia, Glarona, Appenzello interno ed esterno, Zugo, Argovia e Lucerna. Dal prossimo 17 agosto le vetture Apple si potranno poi avvistare anche in Ticino e nei Grigioni. Come pure nella Regione del lago Lemano e a Berna, Friburgo, Giura, Neuchâtel e Soletta.

Si tratta di veicoli che, come quelli di Google, sul tetto presentano una vistosa apparecchiatura per la raccolta d'immagini a 360 gradi del territorio.

Immagini... e privacy - Ma sarà in qualche modo violata la nostra sfera privata? Un interrogativo, questo, che era già sorto quando sulle nostre strade erano comparsi i veicoli di Google (nel 2016 un piccolo comune argoviese aveva per esempio contattato il gigante di internet dopo che nel servizio erano state catalogate strade comunali e secondarie).

Così come Google, Apple dichiara d'impegnarsi «a tutelare la privacy». Quando le immagini saranno pubblicate nella funzione “Panoramica” di Mappe, saranno resi irriconoscibili volti e targhe. Ogni cittadino ha comunque la possibilità di chiedere all'azienda di Cupertino di intervenire sulle immagini, per esempio per rendere irriconoscibile la propria abitazione.

La raccolta dati sarà effettuata con diverse vetture Apple. Ma non è noto se l'operazione avverrà anche in zone pedonali, con l'impiego di uno zaino equipaggiato dell'apposita strumentazione.

L'aggiornamento di Mappe con iOS 15 - E non è nemmeno noto quando le immagini elvetiche saranno poi rese disponibili nel servizio Mappe di Apple. In ogni caso, nel corso del prossimo autunno sarà rilasciato il sistema operativo iOS 15 che tra le altre cose prevede svariati aggiornamenti anche per Mappe. Si contano, per esempio, le prospettive 3D, che saranno però disponibili solo in altri paesi, quali la Spagna, il Portogallo e l'Italia. In diverse città statunitensi sarà inoltre attivata la funzione di navigazione con l'impiego della realtà aumentata.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Certificato Covid, le proposte che non convincono il Ticino
Il Consiglio di Stato ha risposto alla consultazione del Consiglio federale sullo sviluppo del pass.
SVIZZERA
7 ore
L'aereo è partito senza Chiesa
Il presidente Udc doveva partecipare a un viaggio di rappresentanza negli Stati Uniti. Ma è rimasto bloccato al check-in
CANTONE
8 ore
Donazione di sangue: a decine tra politici e dipendenti cantonali
Per 27 di loro si è trattato della prima donazione.
LUGANO
13 ore
Infortunio sul lavoro a Cadro, 59enne in fin di vita
L'uomo è caduto da un'altezza di circa un metro e mezzo, battendo la testa. La sua vita è in pericolo.
BELLINZONA
13 ore
Altre 28 postazioni per il bike sharing di Bellinzona
Il Municipio intende aumentare ulteriormente il numero di biciclette disponibili sul territorio comunale
CANTONE
14 ore
I nuovi contagi in Ticino sono 36
Quattro le sezioni in quarantena nelle scuole ticinesi
CANTONE
15 ore
Tecnologie: «Si sta creando una tribù di esclusi»
Il "divario digitale" si è amplificato con la pandemia. Serenella Morinini, 73enne valmaggese, suona la carica.
LUGANO
16 ore
L'uomo che vuole costruire lo stadio
Chi è l'imprenditore che realizzerà il Polo Sportivo, votazione permettendo? Lo abbiamo intervistato.
LOCARNO
18 ore
Colpo di spugna alla Santa Chiara: disdetta all'ex direttrice e altri 3 medici
Tre allontanati subito. Il quarto dovrà lasciare a fine anno. Contestate loro gravi manchevolezze di tipo gestionale
Massagno
18 ore
Per Elisa ci vogliono 18 milioni
L'edificio ha un valore di stima peritale di 18 milioni e mezzo
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile