TEMPERATURE IN SELLA
400 chilometri in cinque tappe per i ciclisti di "Temperature in sella".
GRONO (GR)
17.07.21 - 18:120

Una pedalata dal comune più caldo alla località più gelida della Svizzera

È di 400 chilometri in cinque tappe l'itinerario di “Temperature in sella”

GRONO - È tutto pronto per la partenza del progetto climatico-sportivo “Temperature in sella”, che martedì 20 luglio alle ore 09.45 vedrà partire dal nucleo di Grono (GR) 50 ciclisti della Svizzera italiana e del Giura neocastellano.

Il gruppo percorrerà in varie tappe il percorso che separa il Comune più caldo della Svizzera (Grono, appunto) dalla Siberia della Svizzera (La Brévine). 

L'itinerario previsto è di 400 chilometri, che saranno affrontati in cinque riprese. Il 20 luglio, dopo la partenza, i ciclisti proseguiranno fino ad Airolo. L'indomani la "tappa" prevede il trasferimento da Airolo a Visp. Il 22 luglio ci si muoverà da Visp a Martigny, il 23 da Martigny a Losanna e infine, sabato 24 luglio, lasciata Losanna si raggiungerà La Brévine.

Durante le cinque giornate in sella sono stati organizzati alcuni momenti di condivisione e riflessione dove i partecipanti saranno ricevuti dalle autorità locali e cantonali. Sarà anche l’occasione per riflettere sugli ideali del progetto, vale a dire il tema dei cambiamenti climatici, la promozione della mobilità lenta e delle piste ciclabili e l’importanza del movimento, la forza di volontà e dell’attività fisica, soprattutto per le persone confrontate con il morbo di Parkinson. Buona parte del ricavato sarà devoluto all’Assiciazione Parkinson Svizzera.

Un antipasto della pedalata è in programma lunedì 19 luglio alle ore 17.30 presso l’Aula Magna della scuola di Grono: è stata infatti organizzata, in collaborazione con la Biblioteca comunale di Grono, la conferenza “Il clima sta cambiando, anche in Svizzera” con Luca Nisi, meteorologo di MeteoSvizzera. Durante la serata interverranno le responsabili della biblioteca, i due sindaci di Grono e La Brévine, il grafico Lulo Tognola e la direttrice di Parkinson Svizzera Susann Egli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
24 min
Votazioni federali: due "sì" e un "no" dal Ticino
Il 65,3% dei votanti ha dato via libera alla Legge Covid-19, mentre il 56,1% ha sostenuto l'iniziativa sugli infermieri.
LUGANO
55 min
Paolo Beltraminelli è il nuovo presidente del PPD di Lugano
L'ex consigliere di Stato è stato nominato quest’oggi durante l'assemblea svoltasi a Pregassona
FOTO
CANTONE
5 ore
Bianco risveglio in buona parte del Ticino
A San Bernardino si misurano attualmente ben 25 centimetri di neve. Un centimetro anche a Lugano.
CANTONE / SVIZZERA
7 ore
Tre temi federali e il PSE: ancora poche ore per votare
Fino a mezzogiorno sarà possibile recarsi alle urne per esprimere la propria opinione sui tre oggetti federali.
FAIDO
17 ore
«Da sola non ce l'avrei mai fatta»
Morena Pedruzzi racconta la lunga strada per uscire dall'incubo dell'attentato di Marrakesh
FAIDO
22 ore
Marrakesh, il racconto dieci anni dopo
Morena Pedruzzi è l'unica sopravvissuta ticinese all'attentato terroristico del 2011. Si racconta in un libro
CANTONE
1 gior
L'Udc non parla con la Rsi
«Troppo parziale». I democentristi domani non commenteranno le votazioni ai microfoni di Comano
FOTO E VIDEO
CUGNASCO-GERRA
1 gior
Fiamme dalla canna fumaria, intervengono i pompieri
L'incendio, divampato questa mattina a Cugnasco, si è propagato anche al tetto.
RIVA SAN VITALE
1 gior
A processo per tentato omicidio
Rinviata a giudizio la 43enne che sei mesi fa accoltellò al collo il compagno.
BOSCO GURIN
1 gior
«Rabbia per l'ingiustizia subita...» da Frapolli
Fumata nera dopo gli incontri: niente sconti a maestri e bambini da parte del gestore degli impianti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile