Davide Giordano
Le ideatrici del progetto Marina Bontognali e Natascia Caccia.
CADENAZZO
15.07.21 - 15:180
Aggiornamento : 16.07.21 - 09:39

Un'isola di felicità per i bimbi più sfortunati

Il negozio solidale lancia una raccolta fondi per regalare dei giocattoli ai bimbi dell'Associazione Armònia di Tenero.

CADENAZZO - Una raccolta fondi per aiutare i bimbi della nostra regione implicati in casi di violenza domestica. È questa la nobile causa portata avanti dallo shop solidale "L'Isola dei Bimbi" di Cadenazzo.

Il negozio, dove si possono acquistare giocatoli di seconda mano a un prezzo simbolico (ne avevamo parlato qui), ha infatti deciso di lanciare «un'azione concreta» per regalare dei giocattoli ai bimbi dell'Associazione Armònia di Tenero. «Chiunque voglia aiutarci a donare un sorriso a questi piccoli - precisa la Municipale e ideatrice dell'operazione Natascia Caccia - può effettuare un versamento al conto de "L'Isola dei Bimbi" presso la Banca Raiffeisen (IBAN: CH38 8080 8005 4154 8216 3». Perché come cantavano Fabrizio Moro e Ermal Meta «il mondo si rialza con il sorriso di un bambino...».

L'Isola dei Bimbi
Guarda le 2 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
1 ora
Semine e Locarno, nessun arbitro per tre settimane
La Commissione arbitrale della FTC ha deciso che non invierà fischietti fino al 10 ottobre.
FOTO
LOCARNO
4 ore
Tutto il Fevi in piedi per la “sua” Loredana
Un fortissimo e caloroso abbraccio ha stretto il pubblico locarnese alla cantante.
BELLINZONA
7 ore
Tensione alle stelle, rissa e partita sospesa
Doveva essere un incontro (calcistico) quello fra Semine e Locarno. Ma si è trasformato in scontro (fisico).
CANTONE
10 ore
Il terrorismo sbarca a Lugano, raccontato da chi l'ha vissuto
La figlia di Aldo Moro insieme ai colpevoli: una «giustizia riparativa» per andare avanti
MENDRISIO
22 ore
«Salverei il mio rosso che è stato servito anche alla Casa Bianca»
Novantadue anni lui, 190 l'azienda. Cesare Valsangiacomo racconta perché l'attuale non è la stagione più difficile
LUGANO
23 ore
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CANTONE
1 gior
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
1 gior
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
LUGANO
1 gior
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
1 gior
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile