Immobili
Veicoli
Ti Press
Un Angelo Trotta raggiante
CANTONE
05.07.21 - 21:450
Aggiornamento : 06.07.21 - 10:33

«Cifre straordinarie, ma possiamo ancora migliorare»

Angelo Trotta reagisce con soddisfazione ai numeri da record registrati del turismo ticinese.

Il direttore di Ticino Turismo: «In maggio numeri che solitamente registriamo solo in luglio. Ora bisogna fidelizzare questa clientela»

LUGANO - Seppur ancora provvisori, sono numeri da record quelli forniti dall’Ufficio federale di statistica relativi al settore turistico ticinese. Nel corso della primavera 2021 c’è stato un boom di arrivi, con pernottamenti alberghieri in crescita addirittura del 40% rispetto ai livelli pre-pandemia. Dati che fanno evidentemente la felicità del direttore di Ticino Turismo Angelo Trotta: «Come aprile, anche maggio è stato straordinario. Erano oltre 20 anni che non assistevamo a questi numeri, che solitamente registriamo solo in luglio». 

Non solo svizzero-tedeschi - Le statistiche ticinesi sono inoltre in controtendenza rispetto a quelle nazionali, che rimangono notevolmente al di sotto degli standard pre-covid. Molti meriti alla pandemia, certo, e al fatto di essere da sempre la destinazione preferita dagli svizzero-tedeschi. «Ma siamo riusciti a risultare attraenti anche per i romandi», aggiunge Trotta.

Obiettivo: fidelizzazione - Ora bisognerà vedere se con le accresciute possibilità di movimento il trend verrà confermato. «Il rischio che qualcuno non si fermi più da noi ma vada altrove c'è - ammette Trotta -. Per questo la grande sfida sarà fidelizzare la clientela che è venuta da noi durante la fase di confinamento».

È presto per parlare di meriti - Ma oltre a questi fattori, i meriti non vanno anche attribuiti al direttore di Ticino Turismo, entrato in carica proprio nel luglio 2019? «Non parlerei di meriti, ma sicuramente abbiamo fatto del nostro meglio, concentrandoci lo scorso anno, ma anche nelle scorse settimane con alcuni incontri con la stampa a Losanna e Zurigo, soprattutto sul mercato svizzero», glissa Trotta.

La nota dolente: gli stranieri - Non si tratta quindi di un punto d'arrivo, ma di una tappa in un percorso ben più lungo e articolato: «Quelli pubblicati oggi sono numeri molto belli, ma abbiamo sempre la nota dolente degli arrivi dall'estero, che rappresentano solo il 10% circa». Proprio per questo, per promuovere il Ticino come meta turistica, oggi Trotta si trovava a Milano.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
LUGANO
24 min
Pandemia e autogestione, spina nel fianco per la polizia
Secondo le statistiche 2021, Lugano resta comunque il centro urbano più sicuro della Svizzera
FOTO
MELIDE
2 ore
Carpa gigante pescata nel Ceresio
Il pesce è stato catturato ieri dal 23enne Roberto Pacia nell'area del ponte-diga di Melide.
CANTONE
7 ore
Altri 173 contagi e un decesso nel fine settimana
Gli ospedali ticinesi accolgono attualmente 68 pazienti.
LUGANO
7 ore
Dopo l'accoltellamento, l'arresto
È finito in manette un cittadino svizzero di 32 anni residente nella regione
LUGANO
11 ore
«A Lugano non c'è mai niente da fare!»
Hai tra i 14 e i 25 anni e abiti in riva al Ceresio? Allora partecipa al sondaggio promosso per “rianimare” la città
CANTONE
11 ore
In Ticino "per sbaglio", sono in un limbo
Il caso di un nucleo famigliare ucraino ospitato a Lamone-Cadempino. E l'appello del padrone di casa Giuseppe Akbas.
FOTO
LUGANO
22 ore
Grande giornata di festa per Raiffeisen Walking Lugano
Tra i vari percorsi non è mancato l'appuntamento tradizionale con il City Trail fino al Monte Bré
FOTO
PORLEZZA
23 ore
Un capriolo nel Ceresio
Brutta avventura finita bene, oggi pomeriggio, nelle acque a largo di Porlezza
LUGANO
1 gior
Festeggiamenti in piazza e notte libera
Il Municipio accoglierà una delegazione dell’FC Lugano di ritorno dalla trionfale trasferta bernese.
FOTO
COLDRERIO
1 gior
Tenta un sorpasso, ma si ritrova sottosopra
L'incidente è avvenuto questo pomeriggio in via Santa Apollonia a Coldrerio. Nessuno dovrebbe essere rimasto ferito.
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile