Web
CANTONE
01.07.21 - 11:170
Aggiornamento : 02.07.21 - 14:39

C'è un nuovo Capo Area operativo alla Divisione delle costruzioni

L'ingegner Fabiano Martini sostituirà dal primo agosto Patrik Rivaroli.

BELLINZONA - Il Consiglio di Stato ha nominato l’ingegner Fabiano Martini quale nuovo Capo dell’ Area operativa presso la Divisione delle costruzioni del Dipartimento del Territorio (DT). Martini sostituirà nella carica l’ingegner Patrik Rivaroli che, dopo ben 33 anni di attività presso lo Stato, a partire dal prossimo primo agosto, entrerà a beneficio del meritato pensionamento.

Nato nel 1981, convivente e padre di due figli, Fabiano Martini è domiciliato a Bellinzona. Diplomatosi nel 2005 quale ingegnere civile alla Scuola politecnica federale di Zurigo, dopo 11 anni di attività presso studi d’ingegneria sia d’Oltralpe che in Ticino,- durante i quali è attivo già dal 2010 nei cantieri Alptransit come Direttore dei lavori e in seguito in qualità di sostituto Capo direttore dei lavori per le opere a cielo aperto del nodo di Camorino -, nel 2016 entra a far parte dell’Amministrazione cantonale, Divisione delle costruzioni, inizialmente nella funzione di Capo progetto nell’Ufficio della progettazione del Sottoceneri e dal 2018 nel ruolo di Capoufficio (Funzionario dirigente).

Scegliendo una figura come quella di Martini, dotata di solida esperienza tecnica legata a grandi progetti, che dirigenziale in seno all’amministrazione cantonale, il Consiglio di Stato, nell’ottica anche della riorganizzazione della Divisione delle costruzioni in vigore dal primo luglio all’uscita per pensionamento del suo Direttore, ingegner Giovanni Pettinari, confida aver individuato il profilo più idoneo e motivato per dare la necessaria continuità alle opere infrastrutturali in corso di realizzazione nei prossimi anni in tutto in Cantone, sotto la guida del nuovo Direttore di Divisione, ingegner Diego Rodoni.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
MENDRISIO
5 ore
«Salverei il mio rosso che è stato servito anche alla Casa Bianca»
Novantadue anni lui, 190 l'azienda. Cesare Valsangiacomo racconta perché l'attuale non è la stagione più difficile
LUGANO
5 ore
Festa non autorizzata nel parco di Villa Saroli
La scorsa notte la polizia è intervenuta per disperdere oltre un centinaio di giovani e ripristinare la quiete pubblica
CANTONE
7 ore
Caso Eitan: «Nessun controllo dalla Polizia cantonale»
La precisazione dopo la fuga passata dallo scalo di Agno: «Non siamo stati noi a intervenire»
CANTONE / BERNA
8 ore
«Noi donne non rendiamo meno degli uomini. Nè sul lavoro, nè a casa»
Sindacati e organizzazioni femministe a Berna contro la riforma dell'AVS.
LUGANO
14 ore
Il nonno di Eitan fermato dalla polizia ticinese per un controllo
Poche le informazioni invece sul misterioso guidatore che ha accompagnato i due all'aeroporto.
BELLINZONA
14 ore
Il Palazzo delle Orsoline e la fontana si accendono di arancione
La settimana d’azione “Sicurezza dei pazienti 2021”, appena terminata, mira a sensibilizzare l'opinione pubblica
LUGANO
14 ore
Premi svizzeri di musica consegnati al LAC
Alla cerimonia era presente anche il Consigliere federale Alain Berset
LUGANO
1 gior
Eitan in aeroporto: «Non potevamo saperlo»
Lugano-Airport si smarca sul caso del piccolo sopravvissuto alla tragedia del Mottarone
CANTONE
1 gior
Un'altra settimana di radar
Ecco dove rischierete di essere "flashati" da lunedì
CANTONE
1 gior
Il settore turistico ticinese ha retto il duro colpo della pandemia
Le autorità fanno il punto della situazione: i pernottamenti sono aumentati, anche grazie a campagne e promozioni
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile