Immobili
Veicoli
Deposit
CANTONE
30.06.21 - 08:040
Aggiornamento : 10:40

C'è da spostare il vaccino, le vacanze premono!

Sul totale degli appuntamenti assegnati, l'8% viene posticipato. E in due casi su tre le ferie sono le responsabili.

Nell'ultimo mese le riservazioni di soggiorni di svago sono infatti, secondo Hotelplan Ticino, «aumentate in maniera decisa».

BELLINZONA - La campagna vaccinale ticinese ha messo il turbo. Le richieste di appuntamento, dall’apertura agli over 16, sono letteralmente esplose, arrivando addirittura a far crashare il sistema informatico cantonale preposto a questo fine. Le vacanze estive stanno però ugualmente entrando nel vivo. E conciliare viaggi e immunizzazione diventa sempre più complesso. 

La motivazione più frequente - Una complessità che, mentre le prenotazioni di soggiorni «salgono in maniera decisamente marcata», come spiegato dal portavoce di Hotelplan Ticino Davide Nettuno, richiede sempre più spesso una posticipazione dei rendez-vous a tu per tu con Pfizer o Moderna. Lo conferma a Tio/20minuti il Servizio informazione e comunicazione del Consiglio di Stato, che ha riscontrato un aumento delle richieste nelle ultime settimane. «Stimiamo che la percentuale di appuntamenti spostati sul totale di quelli assegnati si aggiri attorno all’8%. Di questi, la maggior parte, due terzi circa, per motivi legati alle vacanze». 

Altre complicanze - Un fattore, quello delle ferie, che sta rendendo la gestione degli appuntamenti «in parte più difficoltosa» anche se «la maggiore complessità attuale è legata al fatto che alcune strutture di vaccinazione, come Locarno, Biasca e Tesserete, non saranno più attive da agosto in poi», specificano le autorità cantonali. 

Ecco dove vanno i ticinesi - E mentre l’intreccio tra vaccino e vacanze si fa sempre più intricato, «con un balzo in avanti registrato nelle ultime tre-quattro settimane a livello di soggiorni prenotati», i ticinesi privilegiano, secondo Davide Nettuno di Hotelplan, il Mediterraneo, anche «per i numerosi allentamenti in atto rispetto a destinazioni più lontane». Vanno forte soprattutto Grecia, Spagna e Italia, mentre seguono, con un certo distacco, gli Emirati Arabi.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
F/A-19 6 mesi fa su tio
Le persone a rischio sono immunizzate? Benissimo, a questo serviva il vaccino, ora non muore più nessuno quindi che non rompano più i maroni, se proprio non sanno cosa farsene possono sempre vaccinare cani e gatti oppure farsi una dose a settimana, come i drogati.
M70 7 mesi fa su tio
sembra che tutti fanno il vaccino solo x andare in ferie ma non perchè sono convinti... pensano che sono al sicuro e non debbano più fare attenzione tanto il virus non li ammazza più... pazzesco così mettono a repentaglio la sicurezza di tutti...
Mattiatr 7 mesi fa su tio
@M70 Io senza il vaccino sono vivo e vegeto senza troppe contromisure antivirali. Ognuno ha la sua sensibilità che varia in base al rischio che si corre incappando al covid. Non è mica detto che il virus li ammazza tutti. Per esempio il sono guarito senza alcun problema, il vaccino non lo farò perché non mi serve, lo lascio a chi rischia veramente qualcosa. Non sono né complottista né negazionista, però ho le mie riserve. I vaccini usati in Svizzera sono una nuova tecnologia sviluppata in tempi record, preferisco aspettare e guardarmi in giro prima di sottopormi al trattamento.
don lurio 7 mesi fa su tio
Pagare la cassa malati, stare a casa e spenderli a casa i soldoni.
Blobloblo 7 mesi fa su tio
Incredibile, il motivo che sento più spesso per fare il vaccino è per poter andare in vacanza! Vi sembra una giustificazione seria per una cosa del genere? Pecoroni!!!
pillola rossa 7 mesi fa su tio
Sole, Amore, Mare, Salute!
#JenaPlinsky 7 mesi fa su tio
Questioni di priorità… Essere umano strano animale…
egi47 7 mesi fa su tio
Una volta si diceva: "La salute prima di tutto". Oggi si pensa solo alle vacanze, non si ha più voglia di lavorare e se non si arriva qualcuno deve pensare a sostenerli.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Ticino
CANTONE
4 ore
La legge sull'apertura dei negozi resta in vigore
Non è però prevista una commissione consultiva. Lo ha deciso il Tribunale federale
CANTONE
6 ore
Salgono i contagi, ma calano i ricoveri
Si registra anche una ulteriore vittima del virus, per un totale di 1'090 da inizio pandemia.
CANTONE
10 ore
Pochi decessi, ma «il numero dei contagi resta rilevante»
L'Ufficio del medico cantonale sulla situazione pandemica: «Molto dipenderà dalla variante circolante in futuro»
CONFINE
22 ore
Frontalieri italiani, l'accordo avanza
La commissione economia e tributi del Nazionale promuove la riforma fiscale (quasi) all'unanimità
CANTONE
1 gior
La marcia di chiusura dei Centri vaccinali: «Affrettatevi ad iscrivervi»
Il rallentamento delle richieste ha portato le autorità a ridimensionare progressivamente il dispositivo
CANTONE
1 gior
Identikit dell'astensionista ticinese
Chi è, che lavoro fa, cosa ha votato e perché non vuole votare più. Lo studio dell'Università di Losanna
BELLINZONA
1 gior
La capitale è ancora più grande
A fine 2021 sotto l'ombra dei Castelli abitavano 44'530 persone, ovvero 474 in più rispetto a un anno prima.
CANTONE
1 gior
Altri due decessi in Ticino, dieci nuove quarantene nelle scuole
Negli ospedali si contano quattro Covid-pazienti in meno, per un totale di 173.
CHIASSO
1 gior
«Insultata e minacciata solo per aver svolto il mio lavoro»
Finita più volte al centro di un polverone mediatico, la dottoressa Mariangela De Cesare ha voluto “vuotare il sacco”.
FOCUS
1 gior
I detenuti che non vogliono uscire
Il reinserimento sociale è un problema, per chi è dietro le sbarre. Tanto che molti preferiscono rimanerci
Copyright ©2022 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile